Home Dinamiche Sociali Attrazione Come Conquistare una Ragazza Sfruttando 3 Semplici Principi

Come Conquistare una Ragazza Sfruttando 3 Semplici Principi

20
come attrarre una ragazza

Come Conquistare una Ragazza

In questo articolo andremo a vedere come attrarre una ragazza nella pratica, applicando la teoria LMS.
Abbiamo già visto in precedenza cosa attrae le donne, abbiamo capito che l’attrazione si basa su meccanismi biologici che durano da millenni e che non possono essere facilmente cambiati dai condizionamenti culturali.
A causa del notevole impegno che le viene richiesto durante una gravidanza, una donna è istintivamente portata scegliere gli uomini in maniera più selettiva, e la selezione che lei effettua privilegia un gruppo ristretto di uomini e tende a tagliare fuori la maggioranza.
Ad essere favoriti sono coloro che possiedono le migliori caratteristiche di sopravvivenza e di riproduzione poiché, dal punto di vista evolutivo, possono garantire alla donna una prole più forte, più sana e con maggiori risorse per la sopravvivenza.
Sostanzialmente, quindi, per conquistare una ragazza o una donna, è necessario possedere un aspetto fisico e uno status socioeconomico che rispecchino i suoi standard.
Look. Money. Status. Da qui la teoria LMS spiegata nell’articolo qui sotto, assolutamente da non perdere.


                  COSA VERAMENTE ATTRAE LE DONNE: I PUNTI FONDAMENTALI


Tali standard variano ovviamente a seconda di diversi fattori:

  • il tipo di donna: non tutte danno importanza agli stessi fattori nello stesso modo perché ovviamente ogni tipa ha le sue esperienze di vita, un suo sistema di valori, uno specifico background culturale e via di seguito.
  • il valore di mercato della donna: le donne più belle tendono chiaramente ad essere più pretenziose, anche se più che il livello oggettivo conta l’autopercezione, cioè il livello estetico che lei stessa si attribuisce (in base ai feedback ricevuti e alla propria capacità di analisi) e che non coincide necessariamente con quello oggettivo.
  • ciò che una donna vuole: gli standard per una storia a lungo termine sono diversi da quelli per scopare e basta.

E molto altro.
In questo articolo vedremo quindi come applicare concretamente la LMS Theory a seconda dei luoghi, dei tipi di ragazze, dei contesti di seduzione ecc.
Lasciate quindi perdere tutti i metodi, ebook, pdf visti finora. La redpill è anche capire che per sedurre non c’è un metodo migliore di un altro o specifiche tecniche o frasi, ma solo determinati principi da far funzionare al meglio.

VEDI: I Metodi di Seduzione Funzionano?

Premessa: le potenzialità che un ragazzo ha di sedurre una ragazza sono tutte strettamente correlate al valore in termini di LMS che egli possiede. Spesso però tale valore non è immediatamente riconoscibile dalla ragazza e quindi occorre un minimo di strategia per fare in modo di sfruttare tutti i pregi effettivi al 100%.
Nonostante l’attrazione sia data da certi fattori che sono difficilmente modificabili e che non possono essere compensati da alcun tipo di personalità, è però vero che non tutti sono in grado di presentarsi al meglio alla tipa che hanno puntato e talvolta si dimenticano di portare all’attenzione della prescelta i propri punti di forza.
Se avete un certo aspetto fisico, cercate di valorizzarlo il più possibile, se siete benestanti e avete un certo tipo di status fatelo notare.
Non dovete vantarvi perché otterreste l’effetto opposto (chi ha valore non ha bisogno di sbatterlo in faccia agli altri) ma comunque dovete palesare certe qualità, altrimenti è come giocare con un handicap.

Attrarre una ragazza senza fare niente

come attrarre una ragazza

Non è possibile attrarre una ragazza come per magia senza fare niente, a meno di non avere un valore di mercato elevatissimo, e anche in quel caso attirerete comunque ragazze normoestestiche. Difficilmente le belle fighe fanno il primo passo, anche con gli uomini di valore.Un minimo di investimento attivo è richiesto, non occorre chissà che metodo ma bisogna almeno non essere timidi (anche perché c’è l’eventualità che sia lei ad essere timida, e sicuramente non vincerà la sua timidezza per voi).
In genere la donna lancia dei segnali agli uomini che le interessano e, ovviamente, ad attirare l’attenzione sono principalmente i più belli, i più ricchi e i più popolari.
A questi vengono mandati i segnali più espliciti e per non capirli bisogna essere dei totali idioti.

A mano a mano che l’interesse verso un uomo diminuisce, diminuirà anche la frequenza e la visibilità di certe manifestazione di interesse, tanto che, sotto un certo livello, può capitare che molti segnali di interesse sfuggano.
Di fondamentale importanza è quindi l’osservazione dell’ambiente e la comprensione del linguaggio corporeo. Per esperienza ho notato che sono molti i segnali di interesse che gli uomini non notano, soprattutto per distrazione. Se siete ad esempio in un bar al bancone, vi potrà capitare che qualche ragazza vi si avvicini per facilitarvi l’approccio. E’ quella che nel Mystery Method è chiamata “prossimità” e spesso passa inosservata.
Molti passano tanto tempo a studiarsi tecniche e metodi di seduzione e poi si dimenticano di sviluppare la capacità più importante che uno possa avere, ovvero riconoscere le tipe che potrebbero starci e scartare immediatamente quelle che non ci stanno, evitando di perdere tempo; importante anche capire se la ragazza appena conosciuta non ci sta veramente oppure se semplicemente sta effettuando una resistenza simbolica, cioè se è fredda solo per non apparire una facile, oppure se veramente ha zero interesse nei vostri confronti.

Per gran parte degli uomini le occasioni di rimorchio sono così rare che è un peccato perdersi perfino le poche che capitano. 

Tenetelo a mente:un pessimo approccio fatto ad una tipa recettiva è sempre meglio di un ottimo approccio fatto ad una tipa che non ci sta.

LEGGI: Quando Scatta il Colpo di Fulmine?

Attrarre una ragazza essendo brutti, calvi, grassi, storpi ecc.

Uno dei più comuni motivi di fraintendimento della LMS theory è pensare che, essendo l’aspetto fisico un fattore fondamentale, sia possibile trovare una donna solo se si è molto belli.
Questo ovviamente non è vero perché, come sappiamo, ci sono anche uomini brutti che piacciono per fattori che abbiamo esaminato e che approfondiremo, ma si osserva sicuramente una corrispondenza tra il livello estetico dell’uomo e quello delle donne a cui può ambire.
Un brutto non sarà completamente tagliato fuori ma generalmente potrà ambire a donne di livello inferiore rispetto a quelle a cui avrebbe potuto ambire se fosse stato bello.
Come conquistare quindi una ragazza senza essere bellissimo?

Le strade sono sostanzialmente 3:

  • Abbassare i vostri standard estetici e puntare a tipe del vostro livello o inferiore.Questa scelta può però essere particolarmente infelice se i vostri valori LMS sono troppo bassi quindi è inapplicabile. Inutile però pensare di avere speranze magari con una ragazza bellissima e molto corteggiata se non si ha nulla da offrire, se vi dicono il contrario fate attenzione perché stanno cercando di truffarvi.
  • Puntare sulla legge dei grandi numeri. Più tipe approcciate, più probabilità ci sono di trovare una che sia nettamente sopra il vostro livello. E’ una strategia molto faticosa e frustrante che richiede molto impegno e forza d’animo. Inoltre, se anche riuscite a conquistare una ragazza e portarla a letto, ci sono comunque grosse probabilità che non duri. Il fatto è purtroppo che a nessuno piace svendersi e stare con qualcuno per ripiego.
  • Elevare i vostri livelli di MS per compensare parzialmente il M. Questa è una strategia valida più che altro per i giovanissimi perché richiede molto tempo e sacrifici. Una strategia più a breve termine è invece quella di spostarsi e andare a cercare ragazze in nazioni economicamente meno sviluppate, beneficiando così del maggiore status socioeconomico acquisito a causa della sproporzione reddituale fra i due Paesi. VEDI: Donne dell’Est Europa: 3 motivi per sceglierle

Considera comunque la possibilità di un intervento estetico (VEDI: CHIRURGIA ESTETICA PRO E CONTRO). La più completa strategia di automiglioramento prevede sempre di incrementare i livelli di tutti i tre fattori, ma ricordiamo sempre che non c’è un’unica strategia valida per tutti.
Ognuno ha le sue priorità, le sue risorse, i suoi limiti ecc.
Chi è ad esempio riservato troverà troppo oneroso cercare di incrementare il proprio status, per altri sacrificare le proprie passioni e il proprio tempo libero per accumulare denaro sarà ritenuto un prezzo troppo elevato da pagare per rimorchiare, e via di seguito.
Bisogna però sempre tener presente che le donne costano e in un modo o nell’altro c’è da pagare un prezzo, sia esso in termini economici, sociali o estetici.
Anche i belli pagano, la bellezza è infatti un valore monetizzabile e in un rapporto funge da valuta di scambio.

Attrarre una Ragazza che non Conosco o conosciuta da poco

come attrarre una ragazza

La differenza tra attrarre una che non conosci e una che conosci sta banalmente nel fatto che la prima può basare la sua opinione su di te esclusivamente sull’aspetto, mentre la seconda ha già un’idea più completa su di te e ti ha valutato anche in base ai fattori extraestetici.
Può però capitare che una ragazza che non si conosce sappia già qualcosa di noi perché abbiamo delle amicizie in comune con lei. E’ il classico caso della ragazza che ti presentano e, in questo caso, di fondamentale importanza è la reputazione di cui godi in quel contesto sociale, motivo per cui bisognerebbe fare in modo di essere presentati alla ragazza in modo tale che il nostro intermediario ci conferisca un minimo di valore aggiunto, dimostrando stima nei nostri confronti.
E’ una cosa che andrebbe concordata prima con i propri amici e che accade di rado. In genere infatti, nelle compagnie maschili, non mancano sfottò e bonarie prese per il culo anche di fronte a una ragazza appena conosciuta, esattamente l’opposto di quello che servirebbe.
Bisogna però considerare che quella attraverso il circolo sociale (scuola, università, lavoro, palestra ecc.) è il tipo di conoscenza più comune. Il tipo medio si fidanza con la compagna di classe, con la collega e tramite amicizie comuni, quindi se già avete poco valore di LMS e c’è pure chi ve lo abbassa, forse è il caso di tagliare i ponti con certa gente.

Diverso è il caso di una ragazza che non sa nulla di noi e si basa esclusivamente sulla nostra immagine e il modo di comunicare.

LEGGI: Di Cosa Parlare con una Ragazza

Il fatto che lei non sappia nulla di noi per quanto riguarda la nostra condizione economica e sociale è un pro nel caso essa non sia proprio invidiabile, perché ci dà modo di farla passare momentaneamente in secondo piano, ma è anche un contro perché in genere chi ha molti soldi ed è ben inserito in società non ha bisogno di approcciare sconosciute, e molte donne, specialmente le più gnocche, lo sanno e per principio non perdono tempo con sconosciuti.
Come già accennato sopra, la quasi totalità delle conoscenze avviene all’interno del proprio circolo sociale, è molto raro che qualcuno di valore vada ad approcciare a freddo perché non ne ha bisogno, dal momento che ha già uno stile di vita che gli permette di conoscere donne senza rischiare figuracce venendo respinto.

  • Rimorchiare una ragazza per strada: decisamente la situazione peggiore, ha l’unico pregio che si può sfruttare la legge dei grandi numeri e si possono approcciare molte ragazze, ma fermando sconosciute finirai per prendere quasi sempre e solo pali.Sconsiglio assolutamente di approcciare tipe per strada nelle vicinanze del luogo in cui vivete, al massimo fatelo in vacanza o in Erasmus come cosa goliardica tra amici senza riporre eccessive aspettative nel risultato.L’unica eccezione la fanno i contesti in cui la ragazza che avete puntato non si stia muovendo.Mi vengono in mente ad esempio certe zone di interesse turistico nelle grandi città, lì a volte capita che ci siano gruppi statici di ragazze e un approccio può andare a buon fine, oppure in spiaggia lungo la passeggiata. In futuro comunque vedremo di approfondire l’approccio stradale, ci sono molte cose che ho da dire vista la serie innumerevoli di pali che ho preso 😀
  • Attrarre una ragazza in discoteca: la discoteca è pura e semplice apparenza, né più né meno. Non esistono strategie di rimorchio in discoteca. Se non siete belli e non avete lo sguardo magnetico vi potrei suggerire di cercare di mostrare status e money alle tipe,ma come fare visto che la musica è troppo alta per qualunque tipo di conversazione? E non ditemi di fare tavolino, perché al massimo troverete qualche scroccona e butterete qualche centinaio di euro. Se avete così tanto da spendere per rimorchiare ci sono soluzioni decisamente migliori.
    Vedi:Rimorchiare in discoteca
  • Attrarre una ragazza su facebook, instagram, tinder, lovoo, badoo ecc: nella chat valgono le stesse regole della vita reale, con la differenza che c’è molta più concorrenza.
    Vedi: Chattare con una ragazza che non conosci 
    Se proprio volete buttarvi sul rimorchio online vi consiglio comunque di prestare molta attenzione alle foto che scegliete, visto che le ragazze vi scarteranno o sceglieranno esclusivamente in base a quelle, senza neppure prestare attenzione alle vostre parole. Esistono diversi programmi di fotoritocco ma attenzione a non abusarne.
    Vedi: Come diventare più bello in 10 secondi

Ottenere il numero di una ragazza

come attrarre una ragazza

Contrariamente a quanto molti possano pensare, ottenere il numero di una qualsiasi ragazza è molto facile. Mi viene sempre da ridere quando vedo i vari PUA guru autocelebrarsi e dare prova dei loro successi con i poveri polli adducendo come motivazione della loro bravura la facilità che hanno nell’ottenere il numero di telefono di una ragazza.
Chi non ha esperienza con le donne purtroppo spesso ci casca, mentre chi ne ha conosciute molte sa che il contatto telefonico di per sè non vuol dire nulla e certo ottenerlo non è un gran merito seduttivo.
Io nella rubrica ho letteralmente centinaia di numeri di telefono di ragazze conosciute in epoca PUA, con la maggior parte delle quali non è successo niente di niente.
Il numero di una ragazza è un punto di partenza, non un punto di arrivo.
Le tipe danno facilmente il loro numero (soprattutto al giorno d’oggi che con whatsapp è possibile bloccare un contatto fastidioso con facilità senza dover cambiare scheda) ma con altrettanta facilità smettono pure di risponderti ai messaggi.
Anziché focalizzarsi sull’ottenimento del numero e poi scervellarsi su ogni lettera degli sms che mandate, è molto meglio lavorare per costruire e mostrare valore. E’ quello che rende il vostro gioco solido, non certo un banale contatto o portare avanti la conversazione tramite messaggi.

Attrarre una tua Amica 

Se la tipa è una tua amica e la vuoi attrarre, ciò significa che si sta parlando di una che ti ha rifiutato o che comunque fa la difficile.
E’ dunque una ragazza che non ti vuole sessualmente, oppure che ancora non sa se ti vuole o non ti vuole e le va bene lo status quo.
Spesso è una che ti fa impazzire, che se la tira e che fa la stronza e la preziosa. Magari è una che all’inizio ti ha rifiutato e poi è tornata sui suoi passi facendotela annusare ancora.

Come uscire dalla friendzone (zona amicizia) con una ragazza

come attrarre una ragazza

La cosa più importante da tenere a mente in questo caso è che una ragazza che ha deciso che vuole essere solo un’amica, lo ha fatto semplicemente perché in te non vede un valore sufficientemente alto da considerarti come potenziale partner sessuale.
E’ cruda come cosa ma è la pura realtà, inutile cercare tante spiegazioni e fare finta di non capire.
Una che ti mette in friendzone di solito è una a cui non piaci fisicamente, ma è una a cui piaci per altre ragioni, perché magari sei un bravo ragazzo ubbidiente e generalmente perché le fa comodo parassitare su di te scroccando passaggi in macchina e drinks.

Leggi: I 5 tipi di Donne da Evitare

In questo caso l’ultima cosa da fare è proprio quella di trasformarsi in uomini zerbini perché non farete altro che diminuire il vostro valore ai suoi occhi ottenendo l’effetto opposto.
Se conoscete un minimo questo blog ormai dovreste aver capito che l’unico modo per attrarre le donne è avere elevati valori di LMS e a questa regola non si sfugge neanche quando si tratta di conquistare la vostra amica.
C’è però un dettaglio che fa la differenza: dovete tagliare i ponti con la friendzonatrice.
Anche se aumenterete i vostri livelli LMS, infatti, l’idea che la tipa si è già fatta di voi rimane fortemente radicata in lei e sarà più difficile fargliela cambiare se mantenete i rapporti (a meno che non vinciate qualche milioncino alla lotteria o diventiate famosi all’improvviso per qualche strana ragione). Dovete sparire e cancellare la vecchia idea che si è fatta di voi, e ritornare come una persona nuova e completamente diversa, con più valore.
L’alternativa è avere pazienza, passare anni a farsi sfruttare, ascoltare tutte le sue lagne riguardanti i tipi con cui fa la ragazza facile che poi la sfanculano e vedrete che quando sarà invecchiata e vedrà che tutte le sue amiche iniziano a sposarsi e fare figli, la paura di rimanere sola a vita forse vi farà rivalutare come potenziali partner/provider. E’ questo che volete?
Il fatto è che in friendzone generalmente ci finisce chi non ha molte opzioni dal punto di vista sentimentale/sessuale, chi ha successo con le donne non si fissa sulla singola.

Potete scervellarvi e sbattervi per riuscire a conquistare la vostra “amica” (lo metto fra virgolette perché per me l’amicizia fra uomo e donna non esiste) oppure redpillarvi, capire che vi state fissando su una solo perché siete dei disperati, rendervi conto che tutte le donne sono sostituibili e che se aveste un maggiore valore di mercato probabilmente la vostra preziosa amichetta neanche la considerereste, e smetterla di rovinarvi l’esistenza per un’infatuazione non corrisposta.

Vedi: Come Uscire dalla Friendzone con una Ragazza

Attrarre una Donna Sposata / Fidanzata / Innamorata di un altro

come attrarre una ragazza

Come abbiamo visto nel precedente articolo sul perché le coppie stanno insieme, una coppia si forma quando si crea un equilibrio di valore tra i due partner.
Una donna fidanzata o sposata è più difficile da attrarre perché generalmente sta insieme ad un uomo che ritiene avere il massimo valore per lei e tutto il tempo che ha speso nella relazione è un forte disincentivo al trovarne uno nuovo.
Molte donne sono impegnate in relazioni noiose e questo lascia un margine di possibilità a chi arriva portando una ventata di aria nuova, ma bisogna tenere presente che la noia è sicurezza, e la sicurezza e la stabilità sono fattori che fanno resistenza al cambiamento.
Una persona è psicologicamente più motivata a mantenere passivamente un vantaggio acquisito che a lavorare attivamente per ottenerne di nuovi.
Se poi si tratta di una donna con un figlio, diventa ancora più complesso perché, generalmente, dopo essersi lasciati, il figlio va con la madre e una ragazza madre ha un valore di mercato inferiore, dal momento che l’uomo che arriverà dopo dovrà per forza accettare il pacchetto completo e non tutti sono disponibili a farlo.

Perché le donne tradiscono

Le donne sposate o fidanzate tradiscono generalmente per avventura con uomini più belli dell’attuale partner e per iniziare una nuova storia con uomini con più status e benessere economico.
Talvolta può capitare che alcune donne si concedano scappatelle con uomini più ricchi per permettersi alcuni sfizi (una forma di prostituzione non professionale) ma in genere il binomio è:

  • tradimento per sesso:ricerca di migliori geni
  • tradimento per relazione nuova: ricerca di migliore status e benessere economico

Gli stessi principi valgono per attrarre una ragazza single che vuole un altro o che si è lasciata da poco ed è in cerca.
Si tratta sempre e solo di valutare se se si ha da offrire di più o di meno della concorrenza.

Attrarre una donna più giovane o più grande di te

Più che valutare la differenza di età è importante valutare l’età della ragazza.
Una di 14-15 anni certo non ha la stessa mentalità di una di 19-20-21, né di una di 25, né di una di 30.

La psicologia femminile cambia col tempo: durante l’adolescenza le ragazze danno molto peso anche ad un paio di anni di differenza, mentre più vanno avanti con gli anni e meno tendono a dare importanza alla differenza d’età.
E’ di gran lunga più difficile ad esempio per un 26-27enne rimorchiare una 16-17enne che per un 40 enne rimorchiare una 25enne nonostante nell’ultimo caso la differenza di età sia maggiore.
Nel primo caso infatti c’è la barriera adolescenti/adulti, mentre nel secondo caso entrambi appartengono indistintamente al mondo degli adulti.
Il passaggio al mondo degli adulti cambia la percezione che si ha dello scorrere del tempo e dell’età delle persone.

La differenza di età in genere è un limite per queste due ragioni:

  • Più sei giovane e più sei povero
  • Più sei vecchio e più tendi a diventare brutto

Nel caso in cui tali limiti vengano superati (quindi qualora un giovane abbia già ampie disponibilità economiche e uno sia invecchiato senza penalizzazioni estetiche eccessive) viene superato anche il problema della differenza di età, fermo restando ovviamente il giudizio sociale, che però non viene sentito da tutti nello stesso modo.

Vedi: 
Come Sembrare più giovani a 40 anni
L’età è un limite?

IN CONCLUSIONE

Questo è a grandi linee è ciò che occorre sapere riguardo a come attrarre una ragazza nei vari contesti.
I punti fermi sono sempre quelli già menzionati ma operano in modi diversi a seconda del tipo di donna e del contesto e richiedono un po’ di elasticità e adattamento.
L’articolo si è prolungato e nonostante tutto ho scritto solo una minima parte di quello che avrei voluto dire, ma sicuramente queste tematiche le approfondiremo in futuro con articoli specifici.Alla prossima!

Sottoscriviti
Notificami
guest
20 Commenti
Più Votati
Più Recenti Più Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Articolo eccellente, uno dei migliori!

Nelle mie condizioni, tuttavia, la carta migliore da giocare è quella di "attrarre una ragazza senza fare niente", visto che posso puntare solamente sul fattore L dati i livelli di money e status risibili, unitamente al fatto che sono fortemente sociofobico.
O meglio, la forte sociofobia è la causa del mio status praticamente nullo, dato che non ho uno straccio di amico e pure negli ambienti che frequento normalmente, come lavoro e palestra, non parlo mai con nessuno.
Vabbè, avrai sicuramente capito chi sono 😀

Sono d'accordo sul fatto della "prossimità" come potenziale segnale d'interesse: mi è capitato qualche volta in palestra, stranamente con un paio di tipe da 6-6,5 e mai con le brutte (questo come te lo spieghi?), ma purtroppo me ne sono stato fermo continuando imperterrito ad allenarmi.

Altri segnali di possibile interesse potrebbero essere certi atteggiamenti e comportamenti che assumono le donne con le quali sei giocoforza costretto ad interagire: qui non si può definire una regola fissa, semplicemente si riesce a capire quando il tuo aspetto è tendenzialmente gradito agli occhi della donna con cui stai interagendo in quel dato momento.

Riguardo al fattore sguardi cosa ne pensi?
Camminando per strada ne ricevo più o meno regolarmente da quando ho looksmaxato, anche se non ne sono chiaramente tempestato come potrebbe esserlo uno strafigo da 8-9 (diciamo mediamente 2-3 tipe in mezz'oretta che adocchiano, a volte anche carine, riesco a beccarle): anche qui però vado avanti per la mia strada, prigioniero delle mie fobie e blocchi mentali radicatissimi.

Unknown
Unknown
2 anni fa

Bellissimo articolo, come sempre molto veritiero! Grazie!
Soprattutto la parte sugli zerbini-friendzonati… Perdio… Non solo non vi cagherà mai nessuno, ma renderete la vita più difficile anche a tutti gli altri uomini.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Ciao, potrei sapere la tua definizione di seduzione? Qual è la differenza tra seduzione e attrazione? Grazie.

zero
zero
2 anni fa

Ciao Redpillatore,è da poco che ti seguo e ho già letto con piacere svariati articoli e mi piace il tuo modo di pensare pragmatico. Io sono un ragazzo sui 23,purtroppo ho alle spalle un adolescenza e un passato drammatico. Essendo stato vittima di una psicosetta,ho troncato diverse amicizie delle scuole superiori in passato rimanendo nella più completa solitudine. Da quando ne sono uscito(1 anno e mezzo fa) ho cercato di costruirmi una vita quanto più normale possibile. Ho ripreso gli studi all’università e sto cercando di arricchire il mio circolo sociale,ma come puoi ben intuire non è semplice(gli amici di scuola hanno ancora pregiudizi e purtroppo sarà così per sempre). Capita molte volte di uscire da solo perché purtroppo gli amici del mio corso universitario abitano tutti in zone distanti. Quindi da sempre come una maledizione a fare da padrona la mia vita è la solitudine. Non sono brutto né bello,ad un 7 e qualcosina ci arrivo,tuttavia mi ritrovo senza amici con cui condividere serate(da sempre) anche se godo di una buona reputazione,in quanto ho un umorismo molto spiccato e sono di compagnia. Pur godendo di un aspetto discreto e di uno status apparente non riesco a conquistare nessuna donna nel mio circolo universitario. La cosa più assurda è che non mi diventano neppure amiche,ma nemmeno mi rifiutano,lasciandomi in un limbo di incertezza. E lo schema è pressochè lo stesso per ogni ragazza. Non riesco a spiegarmi il motivo,non riesco a spezzare questo ciclo negativo che si autoalimenta. L’unica cosa che mi viene in mente è che essendo stato a contatto sempre con amicizie maschili,non ci so fare con le donne,ovvero presento un difetto di comunicazione nei loro confronti e non riesco a trattenere a lungo il dialogo con loro. Cerco di apparire interessante,sfruttando il mio umorismo,ma il risultato è sempre quel limbo,né mi rifiutano né diventano amiche. Non riesco neppure ad arrivare al bacio. Cosa ne pensi? Devo incrementare le mie social skills?

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Ciao Redpillatore. Dovresti correggere la frase "Un brutto non sarà completamente tagliato fuori ma generalmente potrà ambire a donne di livello inferiore rispetto a quelle ai cui avrebbe potuto ambire senza essere bello" ("bello" —> "brutto" e anche "ai cui" —> "a cui").

Anonimo
Anonimo
1 anno fa

Articolo ben fatto ma tremendamente triste, si auspica che il reale sia ben più condito di sentimenti umani e meno tecnico.
L'amicizia tra maschio e femmina può esistere, se lei non è stronza e lui non ha secondi fini.

Gore
Gore
2 anni fa

Questo commento è stato eliminato dall’autore.