24/11/17

Rimorchiare in Chat è Possibile?

Conoscere ragazze in chat

E' possibile conoscere ragazze in chat?Chiunque abbia avuto l'occasione di accedere ad un profilo su una chat di una qualunque ragazza (o magari abbia egli stesso creato un profilo femminile) e magari abbia avuto modo di confrontarlo con il proprio si sarà accorto fondamentalmente di due cose:
1)Il numero di gente che ti scrive per iniziare una conversazione è alto, spaventosamente alto anche quando il livello estetico della tipa è basso.C'è una sproporzione enorme tra uomini e donne.I primi sono molti di più delle seconde, una domanda enorme rispetto all'offerta che aumenta incredibilmente il valore femminile e consente anche alle più brutte di sentirsi delle regine.
2)Il tenore delle conversazioni è pietoso.Seriamente, gli uomini che scrivono sono di una noia e di una banalità mortale.I loro rompighiaccio sono standard, praticamente tutti uguali, e seguiti da una serie di domande stile interrogatorio che snerverebbero chiunque dopo un po'.Ciao.Come stai.Sei

bellissima (anche se è un cesso).Di dove sei (anche se la location è chiaramente scritta in alto).Che cosa fai nella vita. e via di seguito.E dopo 10/15 domande ti chiedono di uscire per andare a bere qualcosa e cadono anche dalle nuvole quando fai notare l'assurdità del tutto dicendoti qualcosa tipo "ma mi farebbe piacere conoscerti, non ci vedo niente di male ad uscire".Cioè LOL, immaginate di fermare una ragazza per strada o approcciarla nella vita reale in un qualunque luogo pubblico e chiederle dopo 7 secondi "cosa fai nella vita)?" e dopo 14 secondi di uscire a bere qualcosa.

Eppure alcuni uomini in chat rimorchiano ugualmente e sapete perché?Perché non conta una sega ciò che dici, ma solo come è sagomato il tuo faccino.Semplice, no?

La combinazione dei due punti sarebbe chiaramente insostenibile per una donna, provate a pensare che rottura di palle rispondere alle stesse domande per decine e decine di volte ogni giorno a gente di cui non te ne frega niente.Anche la più gentile ed educata del mondo dopo un po' sclera.
Quindi cosa fa?semplicemente valuta chi le piace di più e risponde all'intervista (che è solo un pro forma perché in fondo lei ha già deciso di starci) e poi esce con il tipo che le piace.
Tutti gli altri non prescelti (i non eletti, i rifiuti come li volete chiamare) invece stanno lì come dei fessi davanti al pc ad aspettare delle risposte che non arriveranno mai.


Come ho già più volte detto, e contrariamente a quello che si pensa comunemente, ritengo che questa sia l'epoca storica in assoluto più felice e favorevole per le donne (almeno in occidente) e, in contemporanea, più sfortunata per l'uomo medio.
La società contemporanea si presenta come un vero e proprio paradiso per donne di ogni livello estetico e uomini bellocci.

Ciò è dovuto alla progressione del femminismo che ha ormai completamente distrutto la nostra società e all'avvento delle tecnologie.

 Facciamo una sintesi degli ultimi 30 anni di relazioni sociali e seduzione online.

Anni 80:
non c'erano cellulari,né tantomeno smartphone.Le ragazze si approcciavano esclusivamente dal vivo e, quando ne conoscevi una, per restare in contatto dovevi farti dare il suo telefono di casa.Questo da una parte rendeva la conoscenza logisticamente più complessa, dall'altra invece dava una certa garanzia in quanto se una ti dava il numero era veramente interessata.
Anni 90: alla fine del decennio iniziano a diffondersi i cellulari, i quali portano molti vantaggi nella conoscenza delle ragazze ma causano anche una gran perdita di tempo perché molte ragazze sono più interessate a cazzeggiare al cellulare che a concludere.
Tra l'uomo medio e il figo c'è ancora un po' di competizione perché le tipe vanno sempre approcciate dal vivo e, se da una parte un bello timido si perde una grande fetta di tipe disponibili, dall'altra un tipo anonimo ma volenteroso riesce comunque a rimediare qualcosina perché le opportunità per le donne non sono poi così tante, specialmente se si vive in piccoli paeselli.
Chattare con una ragazza

All'inizio degli anni 2000 inizia ad esserci un piccolo boom delle chat virtuali nelle quali l'immagine era ancora subordinata al dialogo, le chat non avevano i profili come oggi, i cellulari con gli mms erano più rari e quindi alla fine in una chat un bello e un brutto partivano sullo stesso piano.
Le chat però iniziano a portare molta concorrenza e le donne possono entrare in contatto anche con fighi che vivono più distante che prima non avrebbero mai conosciuto.
A metà degli anni 2000 arrivano i primi social network elaborati con foto tipo netlog, e lì è veramente l'inizio della fine per i tipi bruttini.
Le donne iniziano a disporre di ampia scelta di ragazzi fighi anche a distanza.Pian piano iniziano a diffondersi nuovi strumenti virtuali sempre più vantaggiosi per loro, prima arriva myspace, poi facebook, poi instagram, il regno della bellezza.Nel frattempo arrivano gli smartphone e per ipergamare non è neanche necessario avere un pc, basta tirare fuori dalla tasca un oggettino.
Quando penso alle nuove generazioni di brutti nati negli anni 2000 provo un forte malessere per loro, deve essere veramente dura vivere l'adolescenza in questo periodo di merda.


Già negli ultimi anni c'è stato un giro di vite incredibile nelle chat.Ad esempio quando mi sono iscritto a badoo 5 o 6 anni fa si potevano contattare le ragazze e, se esse non rispondevano, si poteva scrivere loro più volte.Poi hanno tolto questa possibilità consentendo massimo due messaggi (della serie "se non ti caga è perché sei cesso, non perché non ha visto il tuo messaggio come ti vuole far credere") poi hanno ridotto il numero di tipe contattabili giornalmente (quindi non si poteva neanche puntare sui grandi numeri, l'unica strada per i brutti), ora invece hanno tagliato la testa al toro, le tipe non le contatti proprio più se non mettono il like alle tue foto e quindi non hai superato la barriera estetica."Tu non mi piaci, tu non mi piaci" e via, scartato come il 99% degli altri maschi solo perché hai 2 mm di mandibola che non stanno al punto giusto.
Ma tranquilli, il peggio deve ancora venire, chissà cosa ci riserverà questo meraviglioso futuro.Probabilmente fra un paio di anni inventeranno dei programmi automatici di riconoscimento estetico automatico e ,se caricherai una tua foto e sarai meno di 8, il tuo profilo lo cancelleranno automaticamente.Se invece sarai almeno un 8 potrai ambire ad una cessa obesa.Però non senza faticare e dimostrarti un interessante interlocutore perché, si sa, le donne guardano alla personalità.





I miei ultimi esperimenti
Come sapete amo molto gli esperimenti sociali, soprattutto quelli che offrono un quadro dettagliato dei rapporti tra uomo e donna.Nei giorni scorsi ho scaricato due app di incontri: Tinder e Lovoo.
L'obiettivo non era tanto conoscere ragazze in chat, su questo ero piuttosto vaccinato e ben sapevo che non sarebbe accaduto.L'obiettivo era quantificare la quantità di match e risposte che avrei ricevuto, considerando il mio livello estetico un po' sotto la media (diciamo intorno al 5).


Ora ho interrotto l'esperimento e questi sono i miei dati su un target di donne dai 18 ai 45 anni, di una piccola provincia del nord Italia (ho selezionato un raggio di 70 km dal paese dove vivo).
Non è stata fatta nessuna selezione su base estetica o di altro tipo, vale a dire che ho messo il like a tutte le tipe che ho incontrato, senza neppure guardare le loro foto.

Tinder: 
  • Tipe a cui ho messo like: 2000 
  • Match: 4 (1 trans, 3 tipe intorno al 4)
  • Risposte: Una, da parte di una tipa da 4, di 40 anni, con un figlio, che abita in un piccolo paesello di montagna e che nel profilo ha specificato a chiare lettere "no sesso". Ovviamente risposte a monosillabi

Lovoo:
  • Tipe a cui ho messo like: 350
  • Like ricambiati: 6
  • Visualizzazioni: 28
  • Risposte: Zero
Altri utenti hanno fatto le stesse prove con gli stessi sconfortanti risultati.
A mio avviso in chat occorre essere MINIMO un 7 per ottenere qualche risultato decente, anche gli uomini belli ottengono risultati risibili in confronto alle donne (come dimostra l'esperimento del video qui accanto) ma perlomeno non stanno lì come deficienti a strofinare il telefono senza che nulla accada.Un 6 può ottenere qualcosa standoci dietro per alcune settimane, chiaramente si becca giusto gli scarti (e, a quanto ho visto, di scarti e trashone varie la chat è veramente piena).
E' un giochetto piuttosto malato però, rendetevi conto che un tipo nella media ha circa il 50% di persone più belle di lui e questo significa che il 50% delle donne in chat in teoria dovrebbero essere più brutte di lui e, di conseguenza, considerarlo appetibile come partner.Invece anche le tipe molto più brutte di lui si sentono autorizzate a reclamare ragazzi di 3 punti superiori, ditemi voi se non c'è qualcosa di profondamente ingiusto e malato in questo sistema.

Bumble

L'hanno soprannominata il "Tinder delle femministe", è un'applicazione dove sono le ragazze a scriverti per prime.
Chattare con una ragazza
L'ho scaricata e ho messo il like a tutte le ragazze che sono comparse.La cosa bella è che non ci sono limiti, puoi mettere likes finché non ti viene un crampo al dito.La cosa brutta è che non puoi circoscrivere la zona delle ragazze che vuoi conoscere, quindi ti compaiono anche quelle che vivono in Tibet o a Trinidad e Tobago, anche se alla fin fine la stragrande maggioranza sono comunque italiane.
Avrò messo qualcosa tipo 6000 likes.Aspetto il primo giorno e nulla, il secondo nulla, il terzo ancora zero match.Ormai stavo già per disinstallare l'app quando mi arriva il primo match.Evviva, finalmente una tipa che matcha!
Da quel momento lei ha 24 ore per scriverti e quindi rimango lì a guardare il timer.Mi scriverà o non mi scriverà?
Lo so già cosa state pensando: non ti ha scritto.
E invece no, mi ha scritto ,peccato che fosse una cessa obesa di quasi 50 anni!
Guardate qui accanto la recensione che ha fatto un tizio alla app LOL

Esperimenti di alcuni follower

Dopo aver postato questo articolo ho discusso con diversi follower sulle percentuali di successo online in base all'aspetto e mi hanno riportato i loro risultati.
Un follower belloccio, votato in media fra 7-7.5 ha provato ha ottenuto questi numeri:
  •  Tipe a cui ha messo like: 1500 
  •  Match ricevuti: 123
  •  Tipe che gli hanno scritto: 24
Sono numeri leggermente più alti rispetto al livello estetico, ma ho capito che più che altro conta anche la tipologia di foto, che ovviamente fa variare di molto il punteggio.
Un conto è fare una foto brutta nella cantina di casa, un altro una foto mentre sei in occasioni social e ti stai divertendo e sei tirato a lucido.
Comunque, in linea di massima (molto di massima) in chat un bello ha una probabilità di successo di circa il 10/20% (se è un modello anche di più), un normaloide circa del 1%, e un bruttino di 1 su 1000.

IN CONCLUSIONE

  • Se siete brutti e qualcuno vi consiglia la chat per rimorchiare guardatelo con commiserazione
  • Se chattate e non ne cavate un ragno dal buco non sforzatevi a scrivere chissà cosa, non rovinatevi la vita a pensare frasi originali, state perdendo solo tempo.Un rompighiaccio interessante richiede almeno 5 minuti di tempo, una dozzina di ragazze vi faranno bruciare un'ora per pensare ad un rompighiaccio che loro probabilmente neppure leggeranno.Questa non è furbizia, è masochismo.
  • Se dopo qualche decina di tipe contattate vi accorgete che nessuna vi risponde, chiudete l'account.Farete del bene a voi stessi risparmiando del tempo prezioso e agli altri diminuendo il valore del mercato femminile in chat.

loading...

4 commenti:

  1. Feci anch'io un esperimento con Lovoo un paio d'anni fa.
    Rimasi attivo circa 3 settimane ed utilizzai l'app passivamente, cioè senza fare il giochino dei match ma semplicemente aspettando i likes spontanei da parte delle tipe.
    Tuttavia, contattai almeno una quarantina di ragazze se non di più, tutte fra il 5,5 ed il 7,5 e massimo 30-32enni bisogna dire.
    Come rompighiaccio utilizzai un semplice "Ciao" o "Ciao, come va?", tanto se interessi va bene qualsiasi cosa.
    A memoria, in queste 3 settimane avevo ottenuto qualcosa del genere:

    -likes spontanei: circa 60 (1/3 di questi erano però rappresentati da fake).
    -tipe contattate: come ho detto prima, circa 40
    -risposte: mediamente 2-3 ogni 10 tentativi, (quasi tutte tipe da 5,5 o da 6: qualcuna monosillabica, un paio si volatilizzarono dopo due righe, mentre con altre ero riuscito ad intavolare conversazioni decenti, anche portate avanti dalla ragazza), quindi all'incirca un rate del 25-30%, totale risposte circa una dozzina.
    -tipe che mi contattarono spontaneamente: 3 (due tipe sul 6, peraltro piuttosto esplicite, più una brutta da 4/4,5 che ignorai completamente).

    Questi dunque, grossomodo, i risultati di uno come me che viene mediamente valutato come 6,5: considerando l'ipergamia portata all'eccesso su questi strumenti, direi che si tratta di risultati in linea con ciò che ci si poteva aspettare.
    Va comunque tenuto conto il fatto che vivo in una zona abbastanza disgraziata per quanto riguarda l'utilizzo di queste app (pare inoltre che da queste parti siano frequentate quasi esclusivamente dai maschi, ci sarà un rapporto cazzi/fighe pari ad 8 su 1 LOL), unitamente al fatto che sono stato abbastanza selettivo, appunto partendo da tipe sul 5,5 fino ad arrivare anche alle 7,5.

    Insomma pare proprio che per utilizzare efficacemente tali strumenti, rimorchiando con una certa regolarità e senza perdere troppo tempo, la soglia estetica minima sia proprio il 7 abbondante.
    Già un "normobelloccio" quale sono io comincia ad arrancare o comunque ottenere risultati non eccezionali, figurarsi dunque quale potrebbe essere il destino di un tipo bruttino sul 5/5,5 (o peggio ancora di un brutto vero) che decide di provare queste app.

    RispondiElimina
  2. bell'esperimento...cosa mi dici di Badoo? io non ho mai ottenuto una risopsta che sia il caso di chiuderlo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Badoo è diventato obsoleto ormai, è stato rimpiazzato dai vari Lovoo e Tinder

      Elimina
  3. C'è anche Twoo, che mi pare essere il fu Netlog.

    RispondiElimina

Ciao! 😃 Grazie per aver deciso di lasciare un commento, sono contento di sentire cosa pensi del mio articolo. Ti chiedo solo di rispettare alcune regolette:

✔️ Cerca di scrivere post ricchi di contenuto. Niente insulti, volgarità, spam, dati falsi o tendenziosi, polemiche sterili.
✔️ Se devi farmi una domanda non relativa all'articolo, usa prima la funzione "Cerca" oppure vai al menu alla voce FAQ. Può essere che la risposta sia già lì.
✔️ Se vuoi commentare in anonimo creati almeno un nick di fantasia (Vedi: Nome/URL) per evitare che chi leggerà faccia confusione tra i vari commentatori.

loading...