Home Posta dei Lettori Quali Uomini Piacciono alle Donne? Te lo Spiega la Piramide

Quali Uomini Piacciono alle Donne? Te lo Spiega la Piramide

14
quali uomini piacciono alle donne

Non è roba da PUA ma lo status e i soldi a mio parere salvano molti incel, conosco imprenditori che hanno iniziato ad avere una vita sessuale attiva da quando sono diventati liberi professionisti.
Ovviamente l’aspetto viene prima di tutto, un bel faccino bagnerà qualunque vagina e i soldi non possono arrivare a questo.
Tra qualche anno sarà pieno di bei ragazzi, tutti stanno looksmaxando e capiscono fin da subito l’importanza che ha l’aspetto nella vita di tutti i giorni.
I cantanti più gettonati nelle nuove generazioni parlano di soldi, bellezza, moda e disinibizione ( sopratutto i rapper che fanno musica trap ).



Le cantanti fanno canzoni rivolte ai bellocci e agli slayer, tutto ciò che vogliono dire è :
usami e poi gettami perché TU lo puoi fare.

La competizione sarà sempre più difficile e riservata esclusivamente ai bellocci…ma non solo.
I bluepillati in Italia sono realmente pochi, programmi come Uomini e Donne sono fondati sui bellocci; l’average guy che vede certi programmi come strategia di ‘ coping ‘ comincerà quantomeno ad andare più spesso dal barbiere e dall’estetista.
E cosi il livello di estetica si alza e molti verranno tagliati fuori.
Metto un video di un ragazzo in Discoteca, viene annunciato come se fosse una celebrità o un Dio solo ed esclusivamente per via delle sue risorse economiche e status all’interno del locale.



 La piramide della gerarchia sociale al Liceo/Università

quali uomini piacciono alle donne

Partendo dal presupposto che come sappiamo il 20% degli uomini è responsabile degli orgasmi dell’80% delle donne arriviamo alla conclusione che ci deve essere una sorta di piramide, una gerarchia che fin da subito viene stabilita.
La parte alta della piramide ha accesso continuo e significativo al sesso che verrà fatto con le donne più belle e popolari di quel determinato contesto sociale.
Considerate che la parte media della piramide è composta per lo più da chi è un uomo medio e che potrà solo ed esclusivamente ottenere sesso da una fidanzata.
La parte bassa della piramide racchiude tutti coloro che non hanno nemmeno la possibilità di essere invitati alle feste. Molti di loro sono semplicemente degli incel che giocheranno al pc e alla playstation per tutta la gioventù. Sono coloro che verranno tagliati fuori da qualunque contesto sociale e che non avranno ricordi.

Le altre volte abbiamo parlato di genetica, questa volta invece vi parlo di STATUS e della sua importanza che spesso viene poco considerata.
La piramide è americanizzata ma presenta le stesse identiche sfumature da ogni parte del mondo : qualunque ragazza scopa uomini almeno al suo livello, o superiore.
Non è differente dal mondo reale, è semplicemente più esclusivo.
Dopo poche settimane in qualunque ambiente viene già scritto chi sarà il capobranco e chi finirà ad essere l’OMEGA del gruppo.

  • TOP dello Status : ATLETI e ARTISTI

 Io come vi ho accennato nell’altro articolo ho vissuto vicino ad un ragazzo che ora gioca in Serie A con una squadra di medio-alta classifica.
Nelle università e nei licei pubblici è raro trovare persone che vivono a questi livelli ma è doveroso citarle.
Sono più vicini a star di Hollywood che ad esseri umani, il mercato sessuale per loro è libero.
Le donne fanno di tutto per essere associate ad un artista o un calciatore.
Vi posto il video di una ragazza di appena 20 anni che è felice di dire davanti a tutta Italia del fatto di fare sesso da più di un anno con Guè Pequeno.
Davanti a tutta Italia non fa la figura della troia, ma si dà valore nel far sesso con uno famoso che non saprà nemmeno come si chiama.

  • ATLETI o personalità di SPICCO nelle università/licei

Ovvero tutti coloro che non sono solo presenti a qualsivoglia evento, ma spesso fanno anche da organizzatori.
Molto spesso sono bellocci ultracurati, con ciuffo, abiti di marca, onnipresenti sui social a mostrarsi e a far vedere la loro superiorità ai comuni mortali. Espertissimi comunicatori e praticamente disinibiti, chiunque vuole star vicino per un fattore di status. Spesso sono anche ricchi e viaggiano molto

  • Fraternity Brothers- Good Looking Indipendents- Hot minorities

 Sono coloro che spesso in Italia fanno da PR, anche loro molto svegli e sicuri di se.
Hanno sviluppato negli anni delle capacità sociali che li rendono apprezzabili da chiunque, inutile citare che spesso sono looksmaxati.

  •  Indipendent party boys

Sono l’esempio perfetto di come il ‘ number game ‘ e le abilità sociali siano spesso sottovalutate.
Non sempre bellocci ma spesso sono le anime della festa, postano stories su Instagram e sono sempre taggati in eventi sociali.
Sanno divertirsi e sono molto disinibiti






  • AVERAGE GUYS

Parliamo dell’uomo medio.

Sostengo che l’uomo medio possa scopare ma quasi unicamente attraverso LTR o ipogamando con donne al di sotto della sua soglia estetica.
Viviamo in un paese latino, le donne vanno in discoteca per divertirsi con i bellocci e le possibilità sono poche per un uomo medio…ma ci sono.
Vedo spesso gente tutt’altro che bella che riesce ad avere buoni risultati ed una vita sessuale decente malgrado sia nella zona bassa della piramide solo perché sono neurotipici e sanno stare al mondo.

  • INCEL

Ultima zona della classifica, hanno spesso personalità omega.
Sono quelli che non passano tutto il liceo ad essere emarginati da tutti, nessuno li vuole e vengono utilizzati semplicemente come zerbini umani.
La posizione degli omega incel è quella di essere gli sfigati, se no loro non sarebbero i vincenti.

Quanti di voi possono dire che l’aspetto che avete è cosi invalidante da non garantirvi una vita sessuale decente?
Nei forum che parlano di tematiche di bruttezza ho notato un fatto particolare, ci sono molti VOLcel ovvero degli INCEL volontari.
Parlo di quelle persone che mettono davanti a tutto delle scuse per giustificare la propria apatia, non escono mai di casa e passano anni e anni a guardare la vita degli altri.
Io mi riconosco in ciò, i gruppi sociali si creano relativamente presto nella vita ed è difficile inserirsi in contesti sociali nuovi. E non sarà un aspetto diverso ( a meno che non sia un difetto grave ) a garantirvi la vita sociale che non avete.
Dietro questi ragazzi, me compreso, si nasconde spesso fragilità unita ad esperienze negative ed un ambiente non semplice dove vivere.

                                                                                                    Post scritto da -BRIO- 

DELLO STESSO AUTORE: La vita di uno slayer





GLOSSARIO

Sottoscriviti
Notificami
guest
14 Commenti
Più Votati
Più Recenti Più Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Unknown
Unknown
2 anni fa

Innanzitutto ottimo articolo, caro Brio!
Volevo dire la mia sulla questione incel… Essendolo stato io stesso non giudico assolutamente cosa provano né voglio biasimarli, ma sono convinto che ognuno può fare qualcosa, se non anche molto, per migliorare la propria condizione. Spesso si è in un circolo vizioso, ovvero vengo rifiutato, mi ritiro di più in me stesso e mi trascuro, vengo rifiutato ancora di più, quando invece è un circolo virtuoso per i bellocci, ovvero ci provo, vengo accettato, mi curo di più e quindi verrò accettato ancora di più. È molto difficile, ma si può uscire dal circolo vizioso.
Ovviamente questo non vuol dire che si potrà aspirare al top del top – illusione piuttosto inutile — ma qualche soddisfazione ce la si può togliere. Forza e coraggio!

Anonimo
Anonimo
2 mesi fa

Non capisco chi si ostina a criticare le teorie redpill bollandole come fuffa.
Bisogna avere il prosciutto negli occhi o, quantomeno, fare parecchia ginnastica mentale per negare la realtà e rifugiarsi in un mondo fittizio fatto di giustizia e uguaglianza, che non esiste, se non nella mente dei bluepillati.
Sono redpillato da sempre, la "scoperta" della redpill mi é servita più che altro a dare un nome a dei fenomeni che ho potuto, purtroppo, vivere in prima persona e/o osservare durante il corso della vita.
Credo che per alcuni la realtà sia troppo dura da accettare, per cui negano tutto ció che mina le fondamenta cedevoli del loro sistema di credenze.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

No, per me siamo fottuti e basta. Non basta più avere un bel faccino, oramai non c'è più nulla da fare. Accasciamoci tutti al suolo e rassegnamoci al fatto che solo il 20% dei maschi è appetibile agli occhi delle donne.

rikkardoh
rikkardoh
2 anni fa

esiste un paese chiamato Brasile, dove tutte le dinamiche cambiano, un 6 scarso come me in italia, in brasile diventa automaticamente 7 -7 + non esagero, e non parlo delle pro, ma delle free o semi free, ovvio noi purtroppo viviamo in italia, tantissima concorrenza, tanti maschi , paese di uomini e donne e gf.purtroppo

Anonimo
Anonimo
3 mesi fa

Altro pezzo da ripassare obbligatoriamente, prima di cancellarsi di corsa dalle varie -inutili per i sub7,5- app di dating.