sabato 11 agosto 2018

Perché le Ragazze Facili Vengono Disprezzate?




ragazze facili
ragazze facili

 Perché le Ragazze Facili Vengono Disprezzate?

Chi vive in Occidente, negli ultimi decenni sta assistendo ad un'epoca di libertà sessuale, in cui chiunque è libero di avere rapporti sessuali con chi preferisce e senza alcun vincolo.
Questo almeno in teoria, perché, come abbiamo visto, uomini e donne selezionano i partner sessuali in maniera differente:i primi, dovendo diffondere il proprio seme, sono biologicamente programmati per accoppiarsi con il maggior numero di donne possibili (poligamia); le seconde, dovendo sopportare l'onere della gravidanza, sono molto più selettive (ipergamia) e concedono i propri favori sessuali solo agli uomini con il più elevato valore di mercato.
Senza restrizioni alla libertà di scelta sessuale, ciò comporta per forza di cose una situazione in cui pochi uomini si dividono la maggioranza delle donne e gran parte degli uomini si scanna per una minoranza.

Vedi: Ipergamia e Poligamia

Anche se una donna può andare tranquillamente a letto con chi preferisce, anche solo per una notte, perché non c'è alcun limite di tipo giuridico che glielo impedisca, c'è però per lei ancora il rischio di subire una qualche forma di giudizio sociale.
Alcuni vedranno in lei una donna moderna, libera ed emancipata, altri invece daranno di lei un giudizio perlopiù negativo, magari affibbiandole i classici nomignoli poco carini tipo "troia" "cagna" "vacca" "zoccola" e "puttana", che definiscono gli esemplari femminili di alcune specie animali, ad evidenziare come la signorina in questione abbia un modo di accoppiarsi più simile a quello delle bestie che di esseri umani che vivono in una società civile.

Ma perché rimane ancora una forma di biasimo nei confronti delle "ragazze facili", che oltretutto non si estende alla controparte maschile, che invece viene esaltata per le sue avventure sessuali?

In altre parole: Perché una donna che va con molti uomini è considerata una "zoccola" e un uomo che va con molte donne è considerato un playboy?

Va precisato innanzitutto che le critiche nei confronti di una donna promiscua provengono indistintamente da entrambi i sessi, anche se probabilmente per ragioni diverse.

Le donne mal sopportano quelle che la danno via facilmente perché chiaramente più c'è disponibilità di una risorsa (in questo caso il sesso) e minore sarà il valore di quella risorsa.
Le donne che la danno via facile fanno concorrenza al ribasso e diminuiscono il potere sessuale femminile.
Questo è anche il motivo per cui le donne sono sia generalmente contrarie alla prostituzione, che consente agli uomini di avere accesso al sesso ad un costo minore di quello di un rapporto tradizionale e quindi diminuisce il potere che la ragazza comune può esercitare nei confronti dell'altro sesso, sia ostili alle donne straniere meno pretenziose delle locali (vedi il caso delle donne italiane contro le varie rumene,polacche russe, moldave, ucraine e donne dell'Europa dell'est in generale che vengono in Italia).

Vedi: Perché gli Uomini Vanno con le Prostitute


Gli uomini invece vedono la questione da un punto di vista differente e istintivamente sono portati a ritenere una donna facile come un cattivo investimento perché non offre sufficienti garanzie sulla paternità della prole.
Anche se al giorno d'oggi disponiamo di contraccettivi e di test del dna, il nostro cervello tende ancora a ragionare come quello dei nostri progenitori che vivevano in un'epoca in cui questi progressi tecnologici non erano a disposizione, perché gli adattamenti culturali e tecnologici sono notevolmente più rapidi da effettuarsi di quelli psicologici/comportamentali.
Di conseguenza un uomo tende a ragionare come se il rischio di confusione della prole fosse sempre presente (e per certi versi lo è , visto che nessun metodo contraccettivo è efficace al 100% e sono non pochi i casi di uomini che subiscono la cd. "frode di paternità")

Bisogna comprendere che :
  • Se un uomo lascia incinta un'altra donna, la donna tradita alla peggio si trova a condividere le risorse del suo uomo con una rivale e questo non è molto grave se le risorse sono abbondanti.
  • Se una donna rimane incinta di un altro uomo, invece, l'uomo si trova a mantenere un figlio che non è suo e questo comporta un enorme spreco di tempo, risorse ed energie.

Ecco perché non è possibile trattare la promiscuità femminile alla stregua di quella maschile, la prima ha conseguenze notevolmente più gravi della seconda!

La promiscuità maschile invece massimizza le probabilità riproduttive di un uomo e come tale è chiaro che sia ben vista e un uomo che riesce a farcire molte donne è considerato un playboy.

Le Ragazze Facili Creano un Danno alla Società

 Ormai è chiaro che la cd. libertà sessuale è tale solo per le donne (tutte o quasi) e per una fetta ristretta degli uomini.
Il resto degli uomini non beneficia di nessuna libertà sessuale, è solamente spettatore della vita altrui (beh, qui sto banalizzando molto in realtà, ci sarebbero da fare molte distinzioni ma non è il caso ora).

E' un po' come se assistesse ad un enorme banchetto servendo le pietanze, ma potendo assaggiare solo le briciole, e alla fine fosse pure costretto a pagare il conto.

Le ragazze che la danno facile creano un danno per le seguenti ragioni:

  • Essendo di natura ipergame si concedono facilmente solo ad una fetta ristretta di uomini, di fatto tagliando fuori gli altri.E' bene capire che le ragazze facili in realtà sono facili solamente con gli uomini di valore superiore.Per gli altri le ragazze sono sempre difficili e diventano facili solo con certi tipi di uomini.
  • Esibendo la propria promiscuità e il proprio stile di vita "young, wild and free" generano frustrazione e risentimento in chi quello stile di vita non può permetterselo.Un po' come se un milionario andasse tranquillamente a sbattere la sua ricchezza in faccia ad un barbone.
  • La liberazione sessuale è associata ad una diminuzione del tasso di natalità e in Europa, in concausa con l'immigrazione, sta portando a poco a poco all'estinzione delle popolazioni autoctone
La liberazione sessuale non ha neppure reso le donne più felici.Diversi studi dimostrano come il livello di felicità e di stabilità matrimoniale sia inversamente proporzionale al numero di partner avuti prima del matrimonio.
In termini più semplici: meno uccelli hai preso e più il tuo matrimonio sarà felice e duraturo.
Le donne che arrivano vergini al matrimonio sono le più felici. fonte [1]

 Ostentare la Promiscuità per Ottenere Visibilità

Oggi l'attenzione dei miei follower è rivolta all'articolo [2] che racconta della 22 enne inglese Lucy Barlows (le sue foto in cima a questo articolo) che ha fatto un viaggio in Sud America e ha deciso di avere un rapporto sessuale con un uomo di ogni nazione e farsi riprendere al momento dell'orgasmo,un modo a suo dire per sfidare la Chiesa Cattolica (vabbè lol).Può essere che sia tutta una farsa ma ha poca importanza, volevo soffermarmi sui commenti di chi la sostiene (condannando chi la insulta), che sono essenzialmente di 4 tipi:

"Una persona fa sesso con più persone, fa una scelta personale che non intacca nessuno."

Errato. I comportamenti sessuali dei singoli hanno ripercussioni sulla collettività e abbiamo visto perché e come.La promiscuità femminile lascia indietro una grossa parte di popolazione maschile.


"La insultate solo perché siete frustrati"

Embè?Questa non è una argomentazione ma comunque appunto il suo comportamento genera frustrazione e ti fa sentire un menomato, e questo già è in contrasto con il punto precedente, e cioè che la sua scelta personale non va ad intaccare la vita di nessuno (lo specifico perché veramente ho letto entrambe le frasi nello stesso commento lol).

 "non penso che se voi aveste l'occasione di scopare cento ragazze diverse, non lo fareste."

Beh, se non ci fosse la legge ad impedirlo molti andrebbero pure a rubare.Significa che rubare è etico?
Inoltre se mi dici che pure io farei lo stesso al posto suo (tutto da vedere) pure io posso dirti che magari pure lei al posto mio mi criticherebbe.

"il corpo è suo ed è libera di fare come vuole."

Bene, pure io allora sono libero di criticarla come mi pare.

Le solite "argomentazioni" di notevole spessore razionale.

In conclusione, al di là di tutte le chiacchiere che si possono fare su questo argomento rimangono sempre alcuni punti fermi ed irremovibili:
  1. Una società per funzionare ha bisogno di persone che si accoppino in una certa maniera.La libertà sessuale non è compatibile con lo sviluppo sociale.
  2. Se si è deciso che di perseguire la libertà sessuale allora è giusto che tutti ne beneficino e non sono una fetta di popolazione.Tutti devono avere pari opportunità sessuali e visto che ci sono dei limiti biologici che lo impediscono, lo Stato dovrebbe intervenire con una regolamentazione della prostituzione che offra la possibilità a tutti gli uomini di avere rapporti sessuali a costo contenuto.
In altre parole, care donne, pagateci le prostitute con i soldi delle vostre tasse, oppure, se volete continuare ad accoppiarvi come bestie, tornatevene a vivere nelle fottute caverne.

Semplice, chiaro, logico.


Forse ti interessa:

"Prostitute, non lasciateci soli con le femministe!"



2 commenti:

  1. credo che oggi giorno sono gli uomini ad essere piu adittati come maiali,pervertiti schiffosi e puttanieri nel caso di promiscuita che non le donne, si stanno invertendo le parti(sempre sfavore dell uomo, chiaramente)
    io per risolvere il problema toglierei il reato di induzione alla prostituzione,cioe che tutte le donne possano essere abordate e proposto di andare a letto sotto compenso, cosi loro invece di darla gratis ci guadagnano,liberare la prostituzione all 100 per 100 per diventare una professione normale ed incentivarla visto che tanto si parla di disocupazione feminile, un lavoro tranquillo e gustoso ben retribuito, tutte le donne a prostituirsi e gli uomni a lavoare cosi tutti abbiamo le stesse oportunita e tutti paghiam uguale, per una societa piu ecua e giusta
    axl

    RispondiElimina
  2. Axl: parole santissime!!! Anch'io la penso come te!!!

    RispondiElimina

Ciao!Mi fa piacere che tu voglia lasciare un commento,sono contento di sentire cosa ne pensi.Ti chiedo solo di rispettare alcune regolette:

- Cerca di scrivere post ricchi di contenuto.Niente insulti, spam, dati falsi o tendenziosi, polemiche sterili.
- Se devi farmi una domanda non relativa all'articolo, prima guarda la sezione faq.Può essere che la risposta sia già lì.
- Se vuoi commentare in anonimo creati almeno un nick di fantasia per evitare che chi leggerà faccia confusione tra i vari commentatori.