Home Bellezza Johnny Depp, Brad Pitt o Leonardo DiCaprio: chi è più bello

Johnny Depp, Brad Pitt o Leonardo DiCaprio: chi è più bello

177

Nell’articolo di oggi farò un’analisi estetica dei tre più grandi sex symbol degli anni ’90: Johnny Depp, Brad Pitt e Leonardo DiCaprio.
Analizzerò le caratteristiche facciali di ognuno dei tre e alla fine darò una valutazione.

I primi due sono coetanei e si avvicinano ai 60 ormai. Il terzo ha dieci anni in meno, ma ha comunque già passato da un pezzo il suo picco estetico, per cui prenderò in considerazione il loro aspetto di quando erano più giovani.

Fenotipicamente i tre attori sono piuttosto diversi. Hanno tutti e tre pesanti influssi nordocromagnoidi, ma appartengono a ceppi razziali diversi:
Brad Pitt è un nordocromagnoide di tipo faelid, dire un buon esempio di faelid senza rilevanti influssi esterni. Questo lo rende il più mascolino dei tre.
Johnny Depp è più sul paleoatlantid, ma in base alla corporatura e al taglio di occhi si possono ipotizzare influssi aurignacoidi
Leonardo DiCaprio è prevalentemente baltico, ed è quello coi tratti più infantilizzati.

Quest’ultimo è diventato sex symbol in giovanissima età e spopolava tra le adolescenti proprio grazie all’aspetto da “pretty boy”, ma con gli anni si è appannato sempre più e il suo volto ha perso definizione diventando tondeggiante.
C’è anche da dire che non ha mai dovuto interpretare ruoli di personaggi prestanti, a differenza di Brad Pitt che invece nei primi anni 2000 ci andava giù pesante con gli steroidi per film come Fight Club e Troy. Dei tre Pitt è stato di certo quello con il corpo migliore, sia per il rapporto muscoli/grasso che per statura e ossatura. Come altezza siamo sui 183-184 per Pitt, 180-181 per DiCaprio e 178cm per Depp.

Il taglio di occhi è ottimo Pitt per pitt che ha il taglio migliore. DiCaprio segue a breve distanza. Depp è un pochino sotto gli altri due. Sulle caratteristiche degli occhi belli c’è già un articolo quindi non scendo in dettagli.

Il midface è perfetto per tutti e tre. Dai miei calcoli Depp questa volta vince, ma la differenza è davvero minima e comunque il sistema di misurazione online non è ottimale per cui concediamo il beneficio del dubbio.

Johnny Depp risulta anche essere quello con il terzo inferiore più proporzionato, ma anche qui la differenza è minima.

Tutti e tre hanno ottime strutture ossee, quando erano giovani e definiti avevano tutti delle mandibole ben delineate.
Secondo il mio modesto parere Brad Pitt ha una mandibola un po’ troppo sviluppata in larghezza, DiCaprio è quello con la mandibola meno virile dei tre, mentre Depp è quello più equilibrato.
Depp è anche quello con il naso migliore, DiCaprio e Pitt hanno il naso un po’ troppo corto (soprattutto DiCaprio) anche se non è un grosso difetto. L’attaccatura dei capelli è dannatamente perfetta per tutti e tre.

In conclusione penso che Brad Pitt sia il migliore dei tre e gli darei un 8.5, segue Depp e infine DiCaprio, che ha saputo sfruttare in giovinezza il suo visetto carino e giovanile, ma ha perso smalto ad un’età in cui gli altri due invece hanno raggiunto il picco estetico.

Lo status dei 3 è comunque così stratosferico da rendere vana qualunque sottigliezza estetica.

Advertisement
Sottoscriviti
Notificami
guest

177 Commenti
Più Votati
Più Recenti Più Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Rovinatissimo
Rovinatissimo
1 mese fa

Leo imperatore dei MGTOW!
Anch’io, come lui, mi spupazzo modelle under 25 evitando accuratamente di farmi incastrare (quando gioco a The Sims, ovvio).

Boucaneer
Boucaneer
1 mese fa

Domanda… ma se Brad Pitt è un “8,5”, un “10” chi è????

cicero
cicero
1 mese fa

Liberi di non crederlo, mi prenderò dei dislike ma chi se ne frega, Brad Pitt l’ho visto dal vivo 10 anni fa in aeroporto e lo ammetto.. lo dico da uomo.. si avverte proprio a pelle che è una macchina del sesso.. non c’è verso, esprime proprio DNA top da tutti i pori. Quando lo vidi 2-3mt di distanza mi venne quel sorriso involontario del tipo “Ma tu guarda questo..” quel sorriso demente che ti viene quando senti le sgassate di una Lamborghini.. non so se ho reso l’idea.
Ho visto anche Bradley Cooper (quello che fa il Cecchino) molto tranquillo e Matthew McConaughey (quello di Interstellar) decisamente imponente aveva proprio quel che di ragazzone americano.

Stevenson
Stevenson
2 mesi fa

Brad Pit: giga-chad; scopa sempre e comunque.
Leonardo di Caprio: prototipo del Tommy; da giovane è imbattibile; con l’etá perde parecchio.
Deep è un semplice chad, con un po’ di dark triad!

flyingsoul
flyingsoul
1 mese fa

A prescindere da chi sia il più bello, Di Caprio è quello che ha capito tutto. Anche se girano voci che sia gay/bisex

Tommy
Tommy
1 mese fa

Nessuno che indichi pure Tom Cruise?

Nexus
Nexus
1 mese fa

io tutta sta bellezza di Depp non la vedo, ma sono uomo…belloccio si, ma bellone, mah… cmq Brad li stacca entrambi di netto, non c’e’ partita sia di faccia che di fisico, lui si e un vero bellone, avrebbe potuto sposare di meglio

Nicola
Nicola
1 mese fa

ma johnny depp ha sangue nativo americano, si vede che un pò influisce nel suo fenotipo

Alberigus
Alberigus
1 mese fa

Occhi grandi e tondi non attraggono le donne. Fateci caso: i bellocci hanno tutti gli occhi stretti

Alberigus
Alberigus
1 mese fa

Pitt è il super mega chad.
Ma Depp recupera con il suo essere maledetto, è anche una rockstar che fa concerti.
Di Caprio è un passo indietro: la testa è divenuta rotonda perché mangia e non fa sport

Nexus
Nexus
1 mese fa

Brad e il piu bello, di netto, lo dico da uomo…
DiCaprio, si e sfatto perche e grassoccio, si vede che non fa sport a parte qualche partitella di basket due volte l’anno…

Paolo
Paolo
9 giorni fa

In ogni caso faccio un appunto al sito. Non si possono prendere paro paro traducendoli testi scritti negli usa. Nel senso che da noi il capitalismo spadroneggia ma il femminismo non esiste quasi e per mia esperienza gli uomini che in Italia scopano e scelgono quello che vogliono sono quelli che voi chiamate Tommy. Il chad palestrato piace solo alle cesse.
Esta la veridad. Punto. Ogni nazione ha le sue peculiarità. Inutile eleggere una premier femminile pensando che rappresenti il femminismo.
Dettagli a parte sul resto ci avete preso.

Paolo
Paolo
5 giorni fa

Ho avuto un’illuminazione vedendo la pubblicità di un rasoio. TAMBERI è il prototipo del Tommy. Alle donne piace il Tommy. E i Tommy dopo l’università non fanno nemmeno sport. Sono così

Paradiso Perduto
Paradiso Perduto
1 mese fa

Tra i tre, preferisco Leo di Caprio…
Vorrei sentire la vostra opinione su questa cosa che mi ha colpito molto.
Ho sempre sentito dire che le donne sono selettive in quanto capirebbero “al volo” la qualità dei geni per la prole che avranno in futuro…
Bene, allora sentite questa.
Una mia collega, alta come me, ha messo su WhatsApp una foto che la ritrae assieme ai due figli.
Entrambi ragazzi molto alti, da qui si intuisce che il padre doveva essere un bel “pezzo d’uomo”, alto e robusto.
Parlo al passato perché il povero marito è morto circa 8 anni fa, dopo una lunga malattia.
Non per essere cattivo, ma mi pare che le donne nella scelta diano troppo peso al aspetto esteriore, visto lo stato di salute effettivo di quest’ uomo…
Dite pure la vostra opinione.

Nemo
Nemo
1 mese fa

L’aspetto fisico è indicatore di salubrita mentale, il magnetismo è altra cosa.

È deprimente quella cosa delle proporzioni …

Casomai uno ha proporzioni simili pero ha due occhi da pesce lesso e se povero finisce a fare il poliziotto, se ricco a perdere pian piano quello che ha.

Il vero handicap sono gli occhi da pesce lesso cari

Manuel
Manuel
1 mese fa

Da etero sessuale convinto mi riesce sempre difficile giudicare la bellezza di un uomo. Al massimo posso capire se qualcuno ha una bella struttura, una muscolatura tonica o se sta in forma.
Per il resto, credo che se un uomo trova gradevole un altro uomo vuol dire che ne riconosce delle caratteristiche femminili come i lineamenti dolci e delicati. Perché la bellezza è sempre femminile secondo me.
Mi viene in mente, per esempio, un altro Sex Symbol degli anni 90 che non è stato citato: Keanu Reeves.
Perché lo trovo gradevole? Perché potrebbe mettersi una parrucca e fare il travestito senza bisogno di fare una cura di estrogeni. Gli basterebbe radersi e truccarsi.
Anche se personalmente non mi piacciono neanche i trans.
Per le donne il discorso è diverso. È stato giustamente detto, già in questo blog, come le preferenze delle donne in merito alle tipologie degli uomini cambiano a seconda dei periodi storici: in tempi difficili, di guerra o carestia, il modello di riferimento più ricercato dal gentil sesso è l’uomo più maschile, con tratti duri. In tempi di vacche grasse, il modello femminile è vincente in tutti gli ambiti e i tre attori citati rientrano in questa categoria. E sono studi psicologici a dire ciò, non mi sono inventato nulla.
Basta vedere chi piaceva negli anni 70 per esempio: Charles Bronson, Kojak, Califano… tutt’altra tipologia di uomo..
Con questa premessa che ritenevo doverosa, se andiamo ad analizzare i tre personaggi in questione, beh di uno mi stupisco sempre che piaccia tanto, soprattutto a molte che conosco: sto parlando di Johnny Depp che ho pure visto a Venezia una volta e sembrava pure più basso dei suoi 1.78 cm.
Credo che non sia brutto,ma neanche bellissimo. Basta vederlo senza trucco nel film Platoon per esempio. Non è neanche atletico e ha un viso abbastanza anonimo. Se non fosse famoso avrebbe tutto questo successo? Sicuramente se la passerebbe meglio di altri, ma dovrebbe lavorare molto sullo Status e Money per prevalere oggi, visto che la concorrenza di bei ragazzi è tanta.
Leonardo di Caprio è vero che sembra un baltico, a tal punto che oggi potrebbe sembrare il classico operaio polacco ubriacone e sovrappeso. Diciamo che era l’idolo delle ragazzine e ha vissuto di rendita grazie a quel ruolo da adolescente efebico e femminile che ha un pubblico giovanissimo. Superati i 30 già non era più all’altezza. Già nella “maschera di ferro” era troppo imbolsito e fuori forma. Considerando pure che non ha neanche muscoli scolpiti. Quindi direi: promosso come ragazzino, bocciato come uomo.
Mi ricorda tanto quelli che ai tempi di scuola piacevano tanto e poi già all’università non le li filava più nessuna.
Brad Pitt, invece, mi sembra il più completo. Si, la mascella è un po’ troppo pronunciata, ma sostanzialmente mi sembra, nel complesso, un bell’ uomo.
Però, ripeto, tutti e tre rispondono ai requisiti dei canoni estetici che piacciono oggi che ancora per poco ci saranno tempi di ricchezza e opulenza. Sono uomini che hanno delle caratteristiche estetiche anche femminili.
Conosco pure qualcuna che è attratta da un ideale più maschile e meno bello. Anzi a volte addirittura brutto. Però parlo più di attrazione che di riconoscimento di qualità estetiche.
Conosco certe a cui piace Zingaretti che obiettivamente, bello non è.

La bibliotecaria
La bibliotecaria
1 mese fa

Quello che Di Caprio non ha compreso è che dopo i 30 avrebbe dovuto continuare a curarsi, facendo allenamento regolare e curando l’ alimentazione. O forse semplicemente non gli fregava una cippa perchè ormai era pieno di soldi e avrebbe continuato ad avere fig@ a valanga in virtù del suo status. Jonny Deep sempre interessante, sia da giovane che da vecchio. Tra i tre è l’ unico con cui farei sesso. Brad Pitt: un bellissimo manichino ma niente di più. E’ come guardare il big jim di Barbie, non trasmette nulla. Jeremy Renner è anni luce più avanti in quanto a sex appeal.