11/12/19

La Parola ai Lettori: Storia di un Nerd Belloccio



Caro Redpillatore,

ti scrivo perché da qualche settimana seguo assiduamente il tuo blog, ho letto tutti gli articoli pubblicati e ho cominciato a riflettere molto sulle teorie proposte. Innanzitutto ti dico subito che non sono mai stato un bluepillato. 

Fin da piccolo mi sono accorto che l'aspetto e lo status sono tutto, e questo penso che sia dato dal fatto che sono un 'bel ragazzo'. Non è la valutazione che purtroppo mi do io, avendo anche sofferto d'anoressia e depressione, ma quella delle ragazze: non ho mai avuto problemi a trovarne, spesso sono loro a cercare. E tutto questo pur essendo un nerd. Secondo la tua scala di valutazione potrei definirmi un 7,5 (voto che mi sembra un po' esagerato), ma segna la distinzione tra il fatto di essere nerd o meno. Sono cresciuto davanti ai videogiochi e ai fumetti, passando quasi 10 ore al giorno davanti a un monitor.

Fino ai 14 anni ho avuto grosse difficoltà a relazionarmi con gli altri e ho subito anche qualche (molto sporadico, episodio di bullismo). Niente di che, ma sono comunque cose che ti segnano. Facevo uno sport solitario (scherma), andavo in una scuola privata (elementari e medie) con pochissime persone. 

Dopo il periodo dell'infanzia, dove non piacevo molto alle mie coetanee, è cambiato tutto alle superiori. Sono sempre stato alto, ma col mio 1.90 mt ho cominciato a spiccare. All'epoca avevo un fisico un po' rotondo, ma le ragazze non mi sono mai mancate nonostante tutte le mie paranoie. Anzi. Io ero e sono tutt'ora molto timido e spesso sono state loro a farsi avanti, cercandomi direttamente o attraverso i miei amici. A volte ho subito dei rifiuti che mi hanno fatto pensare: "Ok, non sono abbastanza carino per lei". E invece sbagliavo: avevo trovato soltanto ragazze più brutte di me che stavano ipergamando! In situazioni più favorevoli e sciogliendomi un po' ho capito che potevo trovare con buona continuità (diciamo circa una al mese?) ragazze disponibili e che soddisfacessero i miei standard (diciamo sul 7/7.5?).

Alle superiori avevo qualche chilo di troppo e nonostante riuscissi comunque ad abbordare ragazze senza problemi, smisi di mangiare e per un paio di anni cercavo di fare di tutto per dimagrire fino ad arrivare a 55kg. La diminuzione di peso, anche a livello estremo, ha aumentato le mie chance con le ragazze come ho sempre pensavo che fosse. Piercing alla lingua e fisico magro bastano, visto che di muscoli e addominali ne ho sempre avuti pochi.

I problemi familiari (il divorzio dei miei genitori e altre storie) mi hanno sempre reso molto fragile: tutto questo mi ha portato a legarmi e a fidanzarmi con una persona con seri problemi mentali (parlo di automutilazione, distorsione della realtà e altri problemi davvero poco simpatici). La fine del nostro rapporto mi ha fatto tornare in un baratro depressivo dal quale sono uscito da poco, dopo circa due anni.

Due anni in cui io mi sono effettivamente sentito brutto, mi sono chiuso in casa e ho deciso di non frequentare nessuna (Il tuo blog l'ho scoperto da un Forum MRA su Facebook). Ovviamente ho continuato a giocare ai videogiochi e isolarmi, mollando il vecchio lavoro e dedicandomi completamente a queste attività. Nonostante questo però le ragazze hanno sempre soprasseduto su tutto questo. 

A loro che io fossi nerd non è mai interessato: anzi, mi hanno sempre detto cose del tipo 'che carino, un nerd'. Per me questa cosa non è mai stata un vero e proprio handicap. Siamo nel 2020 e quasi tutti devono saper usare un computer. Se ci stai 10 ore al giorno per 20 impari a usarlo bene e sia nel lavoro che nella vita di tutti i giorni è una skill che può essere fondamentale, tanto che tutt'ora io ho trovato un nuovo lavoro che mi ripaga economicamente e mi soddisfa grazie alle cose che ho imparato negli anni al PC.

Essendo molto appassionato di 'esperimenti sociali' ho sempre cercato di capire quanto il cosiddetto LMS influisca sull'attrattività. In adolescenza con un certo comportamento in discoteca (abbigliamento, soldi spesi nei tavoli e nelle bottiglie di alcool) l'atteggiamento delle ragazze nei tuoi confronti cambia radicalmente. Stesso discorso nel post: per riprendermi dalla depressione in cui la mia ex ragazza mi ha fatto cadere ho cominciato a cantare. Dopo essere esibito la prima volta non vi dico la risposta femminile nella mia cittadina: hanno cominciato a farsi avanti loro (nemmeno fossi uno famoso sul serio, era una e ripeto UNA canzone su un palchino scarsissimo). 

Quando sul blog leggo la classica frase 'Sotto il 7....' ammetto che mi dispiace per chi vive una condizione diversa dalla mia, che tutto sommato posso definire 'normale' nonostante io non mi senta affatto attraente per tutta una serie di motivi personali (che ammetto essere infondati). Ho però sempre sperimentato, mettendo magari in mostra Look, Money ( sono benestante e con un buon lavoro ) Status per vedere la reazione dell'altro genere. Ebbene il carattere conta poco o niente, è tutta una questione di marketing. Siamo davvero un prodotto e i nostri social la vetrina per venderci. La realtà dei fatti conta relativamente poco e l'immagine è tutto. 

Chiedo scusa per la lunghezza del post, ma ho cercato di raccontare molte delle esperienze che ho passato e che hanno confermato la teoria Redpill. Ce ne sarebbero molte altre che ho vissuto sia in prima persona sia da spettatore, ma non voglio dilungarmi ancora. Il succo è uno solo: le ragazze guardano l'aspetto fisico e il corteggiamento ha senso solo se hai già i requisiti LMS necessari per approcciarti a una ragazza. Il tuo carattere, che tu sia nerd o meno, non interessa. Se sei un bel ragazzo passeranno sopra a qualsiasi cosa per venire a letto con te.

PS. Nelle chat ho avuto risultati diciamo mediocri. Quasi tutti i match (quasi sempre minimo 2/3 punti sotto di me) avrebbero voluto vedermi. Nella realtà trovo ragazze decisamente più attraenti di quelle che avrei potuto conoscere grazie a Tinder, che alla fine non ho mai veramente utilizzato. I numeri erano buoni, le conversazione andavano sempre verso l'appuntamento, ma non ho mai trovato una ragazza che mi soddisfacesse esteticamente. Qui devo dire che forse ho lavorato poco sulle foto del profilo. scegliendole a caso e non scrivendo nemmeno la mia altezza, dando per scontato che magari come nel mio paese di provincia tutti sanno come sono fatto. 
-Anonimo- 




88 commenti:

  1. Testimonianza interessante che conferma in toto la teoria LMS.

    P.S. Dato che l'autore dell'articolo è un figo, vediamo quante domnule accorrono sbavanti a commentare... ;-D

    RispondiElimina
  2. Ho letto tutto con estremo interesse e ti ringrazio per la curiosità. In effetti dove aver letto molti brutti o normobruttini (me compreso, sono l'autore di "un brutto vero(4) al liceo" postato su questo blog, leggendolo noterai la differenza tra le nostre situazioni), risulta molto più interessante "ascoltare" la testimonianza di un bello. Nel tuo caso la redpill potrebbe essere davvero la svolta della tua vita, ti permetterebbe di diventare uno slayer MGTOW con i contropeni.

    Ciò che mi ha fatto più "male" del tuo racconto è quando hai detto che riuscivi a procacciarti una femmina al mese di livello 7/7,5 roba che per un bruttino da 5 come me risulta tipo fantascienza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, sono l'autore della lettera. Prima di scrivere ho letto con grande interesse tutti gli articoli, con un occhio particolare alla posta dei lettori che dava sempre punti di vista diversi anche dall'autore del blog. Devo dirti che il mio carattere non mi porta a volere un così grande numero di ragazze e, mi vergogno anche a dirlo, ne ho rifiutate molte anche carine. Purtroppo le mie esperienze negative hanno inciso sulla mia vita, e non ti nascondo che certi atteggiamenti che ho assunto mi sono serviti per sfogarmi un po'. Purtroppo l aspetto fisico non e tutto se di testa non stai bene. Nella mia fase depressa questo ha inciso tanto anche nelle mie relazioni e qualche palo l'ho preso. Forse le 7,5, non dico che ho esagerato, ma sono determinate da fattori anche più legati a Money e status senza volermi vantare. Non voglio giudicare nessuno, ma forse con meno soldi in tasca e un po' meno notorietà, di quella che in modo tranquillo ho conquistato, i risultati sarebbero diversi.

      Elimina
    2. In realtà ti capisco benissimo, nel senso che in quanto bello dai le ragazze per scontate, un pò come un occidentale che da il cibo per scontato rispetto ad un povero del bangladesh. Nel tuo caso sei stato giusto in parte penalizzato dai tuoi problemi psicologici, proprio per questo ti dico che se fossi stato "bene" anche sotto quell'aspetto avresti potuto crearti un harem. Ad ogni modo ho visto da vicino la vita di un tuo pariestetico e anche lui (soprattutto una volta superati i 30 anni) fa selezione perchè ovviamente si rompe le scatole di star dietro a tutte quelle che vorrebbero farselo.

      Ebbene si ragazzi, loro hanno una vita totalmente diversa dalla nostra, rassegnamoci! :D

      Elimina
    3. @Autore Anonimo

      Non saprei, se sei davvero un 7,5 anche se non hai S o M te la caveresti bene comunque.
      M è un più che non serve necessariamente ad un belloccio, sicuramente invece aiuta un casino dal 6 in giù.
      Comunque dai una testimonianza importante: Non importa che carattere hai o che tipo di persona sei, quando sei un belloccio le donne se ne fregano.
      Mentre è vero il contrario, un uomo che sta con una gnocca da 7-8 si accorge delle paranoie di questa e la smolla subito.. non è un caso che poi si finisce a fare delle LTR con pariestetiche o più bruttine del proprio livello, ma di certo non superiori a 6-6.5.

      Nel mio caso sto lavorando parecchio su un cambio di look per migliorare il mio aspetto estetico generale (oltre al resto), e, anche se non ho nessuna prospettiva di "andare a segno" (anchio sono fondamentalmente un nerd) e comunque non ho M per anche solo "provarci", sto facendo come te, esperimenti sociali per vedere se vengo "notato" (con minimi risultati ad oggi).

      Elimina
    4. @Mario conosco un ragazzo con cui sono molto amico (un 8 pieno) che aveva un vero e proprio harem, una ragazza per sera. È carattere, nel senso che devi avere la faccia tosta di prenderne per il culo sette alla volta. Non sono fatto così, oltre che per i miei problemi anche per un po' di normale timidezza.

      @tinder ti faccio un paio di esempi pratici. Quando dico che sono Nerd per quantificare ti dico che ho tutti i videogiochi dei Pokémon, ben esposti e in prima fila in camera mia. Mostro sempre la collezione alle ragazze che porto a casa e nessuna mi ha mai preso anche lontanamente in giro. Ho inventato anche due giochi di carte che mostro sempre molto fiero e loro (le ragazze, pur non capendoci niente) non cambiano opinione su di me. Sono questi gli esperimenti di cui parlo. Il Look spesso è accostato al Money. vestiti costosi e fai amplein. Lo vedo anche negli altri. Sarà cinico, ma è Redpill...

      Elimina
    5. @Anonimo conosco un ragazzo con cui sono molto amico (un 8 pieno) che aveva un vero e proprio harem, una ragazza per sera. È carattere, nel senso che devi avere la faccia tosta di prenderne per il culo sette alla volta. Non sono fatto così, oltre che per i miei problemi anche per un po' di normale timidezza.

      Che mito, potrebbe essere un sacerdote della redpill! xD

      Comunque mi accodo a quanti ti hanno chiesto di scrivere un continuo con un pò di esperienze rilevanti, sinceramente anche io sarei molto interessato a leggerti.

      Elimina
    6. @mario Rossi Altro aneddoto. Sono un grande appassionato di rettili e ho da poco acquistato un serpente. Adesso posso utilizzare la frase "Vuoi salire a vedere il mio pitone?" Senza rischiare la denuncia. Scherzi a parte ho notato che le ragazze anche se fortemente spaventate dai serpenti non si sono fatte problemi a venire a vederlo, anche mentre mangiava. Mi ha stupito molto pensando che comunque la risposta in pubblico non è mai stata positiva, né coi maschi né con le femmine.

      Comunque in generale ho notato che raccontando le mie storie nerd, anche il mio passato vissuto su MMORP come WoW o GW2 non ha destato quasi mai sdegno nelle ragazze che hanno sempre apprezzato.

      Poi ti posso dire che in generale sono riuscito a conquistare spesso anche varie ragazze dello stesso gruppo, che non si sono mai fatte problemi anche se ero stato con una delle loro amiche.

      Potrei aprire una parentesi sui gruppi con cui uscire per 'rimorchiare'. E' chiaro che a volte frequento anche ragazzi più belli di me e di molto. Quindi è chiaro che spesso potrebbe toccarmi 'l'amica'. Però anche un gruppo può avere un valore intrinseco a livello sociale e non è una dinamica da prendere sotto gamba. Credo che un 6 all'interno di un contesto idoneo possa addirittura riuscire a ipergamare, grazie a un aumento dello status e questo l'ho visto accadere. Credo che il 'saperci fare' sia più legato a questo.

      Elimina
    7. Ciao, hai ragione quando dici che le tipe 7,5-8 guardano anche status e money, salvo rare eccezioni sono tipe che sono state pesantemente viziate in tutti i sensi e quindi non sono mai serene con quello che hanno e chi hanno vicino (non confondiamola con l'ambizione, è proprio arroganza).
      Al massimo un figo con S e M bassi le tipe da 8 riesce solo a farsele, può però puntare alle riccone con aspetto da 6 e farsi mantenere e se le tipe sono di età più grande fare il toy-boy mantenuto (e volendo continuando a vivere avventure clandestine con le 8)

      Elimina
    8. Hey Mario, ma per caso sei disponibile per dare voti estetici? so che te ne intendi abbastanza...

      Elimina
    9. @Anonimo

      No, non me ne intendo, ma basta seguire il pratico schema del redpillatore:

      1: Sei deforme, hai una vita orrenda a dir poco, tutti si spaventano quando ti vedono, probabilmente hai qualche malattia che ti deturpa.La selezione naturale ti ha eliminato ma in compenso le donne non rideranno di te, proveranno solo compassione (almeno quelle meno stronze).

      2,3,4: Sei oggettivamente brutto o bruttissimo, per le donne vali tanto quanto una merda.Con fatica riuscirai a trovare donne brutte,con molta fatica donne sotto la media. Impossibile per te trovare ragazze dal 6 in sù a meno che tu non abbia soldi o un gran prestigio sociale.

      5: non sei proprio brutto ma sei comunque sotto la media,hai una vita molto dura. La differenza coi tipi prima è che riesci a rimorchiare le cesse con decisamente meno fatica. A trovare ragazze nella media farai fatica e per quelle veramente carine anche lì servono soldi e status o una gran botta di culo. Ogni tanto però potresti essere approcciato da qualche cessa dal 4 in giù.

      6: sei un tipo nella media, non hai vita facile,devi lottare per ottenere ragazze nella media ma se non hai una personalità proprio di merda qualcosa rimedi e spesso se esci molto capitano che delle ragazze sotto la media ti approccino. Per quelle carine invece devi sforzarti un po' di più mentre per le belle ragazze avere i soliti due fattori spiegati sopra.

      6.5 : Sei un tipo appena sopra la media, hai una vita niente male, non bisogna lottare per avere ragazze nella media, basta non avere un carattere di merda o da sfigato. Per quelle carine invece devi lottare per averle mentre per le belle ragazze avere sempre i soliti due fattori spiegati sopra.

      7 : Sopra la media, inizi ad avere una vita decente. Alcune ragazze ti guardano, qualcuna carina ti approccia pure, ma di sicuro non cadono ai tuoi piedi, un certo sforzo è comunque richiesto. Se hai una personalità da nerd è comunque difficile trovare ragazze decenti.

      7.5 : Hai una bella vita. Diverse ragazze ti guardano, alcune ti approcciano anche se stai fermo, se non hai una personalità proprio di merda di ragazze sopra la media ne trovi senza tanta fatica, ma per arrivare alle gnocche senza troppi problemi bisogna saperci fare o avere soldi o status.

      8: Gran bella vita, parecchie ragazze ti guardano, ti approcciano, ti desiderano, si ammazzano per averti o semplicemente avere la tua attenzione. Se poi hai una bella personalità e ci sai fare puoi avere anche delle modelle, ma comunque per non riuscire a scopare ragazze da 6/7 devi essere proprio completamente minorato.

      9: Vivi la vita in modalità Dio. Le ragazze si masturbano sulle tue foto, quando passi per strada ti rincorrono. Impossibile per te non trovare un buon lavoro (volendo puoi farti mantenere dalle donne) e impossibile che tu non riesca a scopare, neanche se sei totalmente minorato. Anche senza soldi e status le belle fighe sono alla tua portata. Gli uomini ti stimano e ti ammirano.Tutti ti vogliono conoscere.

      10: non esiste

      Chiaramente calcola solo l'aspetto, quindi con money e status nella media. Comunque basta identificarsi nella descrizione per scoprire la propria fascia, io per esempio mi ritrovo perfettamente nel 5 e infatti è il mio aspetto.

      Elimina
    10. Sono l'autore, volevo rispondere sulla questione delle chat.

      Ho fatto un testa a Madrid con una chat chiamata Bumble.

      In un giorno, con cinque belle foto reali di me, ho ottenuto 37 match. Mi hanno scritto quasi 25 ragazze. Volevano tutte incontrarmi, ci ho fatto parlare un mio amico che vive in Spagna. E' stato solo un test, non sono interessato a questo tipo di approcci. Ciao! :)

      Elimina
    11. Chaddone, l'ho fatto pure io il test geolocalizzandomi a Madrid. Match a pioggia, e nelle foto (fatte da me) vengo male. Ergo, non probate.

      Elimina
    12. We zio stai calmo :D

      Elimina
    13. 2,3,4: Sei oggettivamente brutto o bruttissimo, per le donne vali tanto quanto una merda.

      :D :D :D :D :D :D

      Elimina
    14. @Anonimo16 dicembre 2019 18:00

      Concordo, a Madrid 37 match sono un risultato poco più che normale, peraltro anche qui in Italia con Bumble, che personalmente non ho mai provato ma ne ho sentito parlare più volte, pare si ottengano molte più corrispondenze e feedback rispetto a Tinder (stessa cosa con Lovoo, dove in un mese ottenni il doppio di match: tipo 60 o giù di lì).

      All'estero in ogni caso è tutt'altra musica, non fa testo.
      Per testare il proprio livello estetico occorre necessariamente fare questi "esperimenti" sul suolo italiano, con le versioni gratuite delle app, senza boost o trucchetti di sorta (magari con foto del tutto neutre: lì sì che hai un giudizio inequivocabile, nonchè completamente scevro dall'impatto di M e/o S, riguardo al tuo livello di Looks).

      Elimina
  3. Davvero un bell'articolo, complimenti all'autore per la capacità di scrittura e per l'umiltà dimostrata. Io comunque avrei letto volentieri anche il resto, sarebbe bello integrasse con la parte tagliata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci sono tagli, ho sintetizzato molto. Ti aggiungo un aneddoto: una ragazza carina (un 6 forse anche qualcosa in più) pur di venire a letto con me si e fatta un ora di treno perché avevo chiesto a suo cugino: "Dille che se non porta le paste per colazione non la trombo". Ovviamente le ha portate.

      Un'altra (un 7 pieno) appena si e è lasciata col ragazzo mi ha scritto invitandomi a un concerto e dicendomi che aveva già i biglietti e non sapeva con chi andarci. Nemmeno la conoscevo. Rifiutati per la mia ex, (un 5 a essere più che generosi) che (io spero che tu ci creda perché mi sembra anche assurdo raccontarlo) ora è lesbica. Ed e stata la storia piu lunga che ho avuto (ci siamo frequentati dalla prima superiore fino alla quinta, non in via esclusiva da ambo le parti).

      Elimina
  4. Cit. "A volte ho subito dei rifiuti che mi hanno fatto pensare: "Ok, non sono abbastanza carino per lei". E invece sbagliavo: avevo trovato soltanto ragazze più brutte di me che stavano ipergamando!"

    Non è detto che sia per forza così. Può anche darsi che ti ritenessero "troppo" per loro, e che questo le facesse sentire insicure ed inferiori nei tuoi confronti.
    Oppure che ci fosse anche altro, come ben indicato in questo articolo https://www.ilredpillatore.org/2019/07/sono-bello-ma-non-piaccio-alle-ragazze.html al punto 2.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sono d'accordo con te, non è detto che ipergamassero. Le ragioni possono essere le più varie, ma non ho mai voluto approfondire. Certo è che è strano essere rifiutati da ragazze bruttine e vedere che ragazze anche sopra la media ci stanno. Li scatta quasi un meccanismo di confusione.

      Elimina
    2. E' vero pure che le donne brutte o bruttine sono spessissimo anche molto frustrate, oltre al fatto di pensare di non ritenersi all'altezza di uno bello (anche se le piace). Un po' come un uomo che magari sbava per Diletta Leotta ma se se la trovasse a letto rischierebbe di fare cilecca o comunque non si sentirebbe adeguato nello stare con lei perché la si definirebbe "fuori portata".
      Marco

      Elimina
  5. Approdo qui per un'ulteriore considerazione sull'importanza del contesto: una ragazza >7 diversa ogni mese significa in primis avere di base una vita sociale molto ampia, in secundis che l'ambiente frequentato è ad alta densità di belle ragazze, cosa non scontata. Da donna credo di non aver mai conosciuto io stessa un tale numero di ragazze così belle. A meno che l'autore non sia molto generoso nel giudizio, vuol dire che è stato fortunato a trovarsi nel posto giusto al momento giusto, al di là delle doti attrattive personali.

    Anonima Gardaland

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Forse ho dato dei giudizi troppo affrettati, o forse non riesco benissimo a giudicare la bellezza femminile. Sta di fatto che ragazze molto carine a volte ci hanno provato con me facendo anche il primo passo. Sono un nerd, nel senso che passavo e passo tutt'ora gran parte della mia giornata al computer (a farmare, lootare e fare tante cose da Nerd te lo garantisco), ma nel tempo ho sviluppato anche un'ottima vita sociale. Conosco anche molte persone, molte più della media per il lavoro al pubblico che ho svolto in passato e che dove vivo mi ha dato anche una certa notorietà. Non posso voglio esagerare dicendo che sono 'famoso' ma nel mio paesino(50mila anime) sono abbastanza conosciuto per un attività che ho svolto (non un incarico pubblico) e quindi al di fuori del mio aspetto fisico. Posso garantirti che con ragazze sul 6, 6,5 non ho mai avuto grandi problemi, anzi. Con le 7 in poi mi è servito un po' di impegno e magari un po' di preselezione ragionata ma di solito funziona.

      Elimina
    2. Ciao!
      Visto che dici di abitare in una cittadina di provincia (per me paesino è ancora qualcosa di meno), non hai paura che l'essere così conosciuto e che si sappia che sei stato con e/o hai tante ragazze intorno, in futuro ti penalizzi se cerchi una storia seria? Ti faccio questa domanda perché conosco i centri piccoli e so quanto sia facile farsi una nomea e non scollarsela più di dosso. Se cambi spesso donna finisci per farti la nomea di inaffidabile o farfallone... non vale solo per le femmine... In una grande città sarebbe diverso.

      Anonima Gardaland

      Elimina
    3. Il fatto è che quando hai un aspetto superiore al 7 la vita sociale ti gravita intorno anche se non fai niente. Basta uscire anche un minimo per fare sport o semplicemente avere un profilo su facebook e instagram. Sopra il 7 è come per il vecchio spot della omnitel "è tutto intorno a te".

      Elimina
    4. @anonimo No, di solito è il contrario. La preselezione sugli uomini funziona molto. Ti faccio un esempio. Per arrivare a una ragazza carina, che potrebbe essere sul tuo livello più che aumentare LMS posso provare a conquistare una pari. In tal modo lei potrebbe ingelosirsi delle mie attenzioni e quindi starci. Ho provato un po' di volte e ha funzionato. In una grande città non puoi farlo, perché le tue conquiste difficilmente arriverebbero all orecchio di così tante ragazze.

      @mario rossi i social fanno molto devo dirti la verità. Uso poco Tinder, ma bastano qualche video/foto su instagram per le 6, 6,5. Con le 7 o più devo impegnarmi...

      Elimina
    5. @Anonimo Autore

      Capisco, ma forse la preselezione funziona finché le ragazze interessate lo sono per avventure mordi e fuggi. Non me ne intendo molto, ma ho visto che un conoscente che ha sempre rimorchiato un sacco di ragazze arrivato ai 40 e volendo "sistemarsi" lamenta di non trovare nessuna disponibile per una storia seria, e al contempo ho sentito spesso discorsi di donne "serie" diffidenti verso chi notoriamente ha avuto tante donne. Secondo me la preselezione (sempre inteso per storie serie) funziona quando è una via di mezzo: c'è diffidenza sia verso chi ne ha avute tante che verso chi non ne ha avuta nessuna.

      Anonima Gardaland

      Elimina
    6. Sopra il 7 è come per il vecchio spot della omnitel "è tutto intorno a te".

      :D :D :D :D :D :D

      Elimina
  6. domande per Nerd Belloccio11 dicembre 2019 22:34

    Ciao Nerd Belloccio, trovando molto interessante la tua testimonianza ti chiedo;

    1 come hai fatto a dimagrire così tanto (1.90 55 kg è veramente un calo drammatico) e poi hai ripreso un po di peso o ti sei stabilizzato? oltre ai piercing avevi qualche altra cosa oggetto che mettevi per renderti più attraente?
    2 Che tipo di skills\linguaggi di programmazione hai acquisito a livello informatico (da autodidatta intendo)
    3 Quando parli del M e S dai tuoi racconti mi pare che tu abbia più utilizzato oiù il LOOK; gli altri fattori come li "pubblicizzavi?"
    4 secondo te perché non avevi successo con nei tuoi esperimenti con Tinder (pur avendo il LOOK M e STATUS

    Grazie ancora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provo a risponderti con ordine:

      1) ho smesso di mangiare per 6 mesi. Dieta a base di caffè (una moka intera) a pranzo e cena. Per variare the, stesso discorso con una tazzona piena. Largo uso di cannabinoidi e altri stupefacenti (in modo sporadico). Il piercing è stato un vezzo che avevo dall'infanzia, ma ha funzionato abbastanza. Me lo sono tolto perché mi stavo rompendo i denti.

      2) quando parlo di skill che utilizzo nel lavoro specifico che faccio il grafico. Ho imparato a usare molto bene illustrator e Photoshop. Sono un appassionato di giochi di carte e ho inventato due giochi completi, con regolamento e tutto (anche set ed espansioni e starter deck). Da autodidatta ho imparato a utilizzare Java, C++, HTML, PHP e alle superiori Visual Basic. Poi ho fatto un corso (a pagamento) per approfondirli.

      3) Qui potrei dirti di qualche esperimento che ho fatto con determinate foto in determinati contesti. Quando dico che e una questione di marketing non scherzo. Devi fare credere quello che vuoi alla persona che ti interessa. Con la foto giusta al momento giusto. Magari viaggi molto, molte foto di viaggi che scaturiscono interesse. È sottinteso che viene fuori il discorso Money, anche se non ho mai parlato di soldi e quindi nemmeno ho quantificato. È tutta apparenza. Lo status per un lavoro che ho svolto dove in molti mi conoscevano e seguivano, e per qualche lavoro artistico che ho fatto come cantare e qualche canzone.

      4) Penso che le ragazze su Tinder cerchino il ragazzo bellissimo, e io magari sono solo carino o sopra la media. Li non ho voluto creare un immagine di me molto sopra le righe, quindi magari ero un profilo come un altro. Come ho scritto prima ho anche puntato su foto che magari mi valorizzavano poco. I match li ho ottenuti, ma il paragone con la vita reale è abissale. Non sono diventato molto esperto su questi siti perché non sono interessato a questo genere di incontro online, devo essere sincero.

      Elimina
    2. Ho anch'io alcune domande:

      1) Quanti match al giorno, o alla settimana, ottenevi su Tinder?
      Io vengo valutato 6,5/7 e ne facevo circa 1 al giorno in media (selezionando però solo tipe dal 5,5 in su) e pure vivo in provincia.
      E' una curiosità per quantificare quanto netto sia il divario fra chi supera, anche di poco, la soglia di bellezza vera (come tu che sei un 7,5) e chi invece sta sì sopra la media ma non quel tanto per essere definito un figo universale (come ad esempio il sottoscritto).
      A me comunque andava meglio su Tinder che non nella vita reale, forse perchè la mia "vita reale" praticamente non esiste: a livello psicologico sono messo persino peggio di te (soffro di una forma abbastanza grave di sociofobia, quindi un caso patologico: non si tratta semplicemente di "timidezza" purtroppo), tanto è vero che non ho nessun amico, nè conoscenti, nè una vita sociale degna di questo nome dato che esco solo per lavoro e per allenarmi in palestra.

      2) Le tipe per strada si limitano a guardarti giusto di tanto in tanto (come succede a me), oppure proprio è capitato che ci provassero a freddo (se sei un 7,5 credo sia molto probabile che accada)?

      3) Come hai fatto a non lasciarti segnare più di tanto dal bullismo? Perchè a me ha distrutto la vita a livello psicologico, non solo facendomi sviluppare questa grave sociofobia, ma a suo tempo anche facendomi imbruttire parecchio, nel mio caso lasciandomi andare e ingrassando fino ad arrivare quasi agli 80kg (sono alto 174cm, ora dopo il looksmaxing sono arrivato a pesarne 58).
      A proposito: tu ora quanto pesi?
      Perchè 190cm per 55kg è un livello patologico, da rischio serio per la salute: il tuo peso ideale, considerata la statura, dovrebbe aggirarsi in un intervallo fra i 75 e gli 82kg.

      Infine una considerazione generale: nel tuo caso, mi sa che anche Money, Status e la giusta dose di vita sociale hanno fatto la loro parte.
      Perchè se non avessi avuto queste competenze in campo informatico (dove io sono negato: quando sono a casa più che altro leggo o ascolto musica, il computer lo so usare solo per navigare su Internet) che hai sfruttato per aumentare sia la tua popolarità che il tuo livello economico, e non avessi avuto una buona dose di vita sociale, le occasioni per conoscere tipe ti sarebbero arrivate tutte quante dai social e al limite da qualcuna, anche totalmente sconosciuta, che ti approcciava a freddo per strada o al supermercato (che ribadisco, se sei davvero un 7,5 sono cose che possono benissimo capitare).

      Elimina
    3. 1) Ti chiedo scusa, ma l'ho usato davvero poco. Diciamo il tuo stesso numero. Lì non c'è tanta differenza, o sei un modello o i risultati sono quelli che sono. Io però odio le chat (a meno che non debba videogiocare) e quindi non posso farti una buona stima, per questo gli ho dedicato solamente un PS in fondo all'articolo.

      3) sul tema del peso potrei scrivere un libro. Sono arrivato a pesare 100kg e 6 mesi dopo ne pesavo 55. Ho sofferto molto per quanto mi è successo e questo si riflette tutt'oggi nella mia vita, ma col tempo ho avuto soddisfazioni personali e rivincite che mi hanno aiutato a trovare la forza e a sentirmi meglio, non te lo nego. Ero molto a rischio di salute e dovetti utilizzare anche specchi deformanti per vedermi in modo diverso. Adesso perso 87kg, sono un po' in sovrappeso a dirti la verità, ma non le paranoie sono più mie che altro.

      4) Sulla considerazione generale. Magari sono un 7 con buoni M e S, forse è quello. Le competenze in campo informatico le ho acquisite in un clima in cui pensavo "sono un nerd, non troverò mai una ragazza". Negli anni mi sono sempre domandato come mai i nerd avessero questo problema e io no. La risposta che mi sono dato è che sono più attraente della media.

      PS. Quando sei 'più carino della media' te ne accorgi non soltanto dal comportamento delle ragazze, ma da quello dei ragazzi. Magari amici delle femmine sanno che a loro piaci e cominciano a guardarti in modo storto, come un rivale. Quello mi capita spesso quando parlo con una ragazza, i loro amici mi vedono come una minaccia. La vita sociale ce l'ho, conquistata con le unghie e con i denti: nemmeno io avrei mai pensato di raggiungere certi risultati, ma lì ci ho lavorato molto.

      2) Sì, mi è successo in alcuni casi che alcune ragazze ci abbiano provato direttamente con me. Devo dirti però che credo di essere poco sopra la media e quindi non mi capita così spesso. A volte esco con ragazzi anche più belli di me a cui capita frequentemente e se magari siamo in gruppo e le ragazze sono in gruppo qualcosa di solito le cose vanno in maniera positiva.

      Elimina
    4. @Autore dell'articolo

      Se su Tinder hai avuto più o meno i miei numeri, allora quadra la vaga deduzione che mi ero fatto: esteticamente sei anche tu sul 6,5/7 e non un 7,5 dato che un bello vero di match al giorno ne fa ALMENO una decina (in provincia intendo: a Milano o Roma molti di più), altro che 1-2 al giorno come abbiamo ottenuto noi.
      Insomma sei un normocarino o al massimo un 7, però molto favorito da Money, Status e vita sociale di alto livello (quest'ultima magari te la sei appunto guadagnata lavorando un po' su te stesso fintanto che era possibile, quindi in adolescenza), fattori che ti fanno schizzare a livello dei fighi veri a livello di feedback con le donne, compresi anche veri e propri approcci a freddo (domanda: eri da solo o in gruppo? Anche qui ho una mia idea) degni di un over7.
      Ovviamente nella vita reale, quando invece su Tinder conta solo ed esclusivamente l'aspetto fisico, ma proprio al 100%.
      LMS quindi più che mai confermata, a cui personalmente aggiungo un fattore "C" rappresentato dalla socialità, che nella fascia fra il 6 ed il 7 davvero può fare tutta la differenza del mondo (conta invece zero sia sotto il 6 che sopra il 7).

      Riguardo ai maschi che ti guardano storto, a volte ti possono percepire come un "nemico/rivale" e magari provano pure una naturale diffidenza, anche a primo impatto (parliamo quindi di completi sconosciuti/conoscenze "di vista"), in effetti si tratta di situazioni che sperimento anch'io e difatti il mio grosso problema è appunto quello di non riuscire ad instaurare amicizie maschili di sorta (nel mio caso poi, ho un viso/espressività un po' "duri", certo non "da bravo ragazzo amicone di tutti" per intendersi).
      Quando invece le donne, quando sono costretto giocoforza ad interagire con loro, in genere si dimostrano un po' più cortesi rispetto agli uomini, sono più alla mano ed entrano meglio in sintonia con me (una tipa addirittura mi definì: "uno che sa il fatto suo"...pur essendo sociofobico diagnosticato!).
      Poi secondo me dipende dai casi singoli, ma di certo questo è un punto che fa riflettere e forse merita di essere sviluppato in chiave redpill.

      Infine il discorso del peso: qui secondo me devi trovare un equilibrio, perchè tutta questa "fisarmonica" passando da un estremo all'altro non è sicuramente il massimo per la tua salute.
      Diciamo che se fossi in te, proverei ad assestarmi sugli 80kg e quindi mantenermi il più possibile stabile.

      Elimina
    5. "Largo uso di cannabinoidi e altri stupefacenti (in modo sporadico)."

      :D :D :D :D :D :D
      ...mi fate morireeeeeeeeee :D :D :D

      Elimina
  7. Carine queste "redpirlole" di vita vissuta.
    Fin troppo sintetica, stavolta. Pazienza, tanto "la storia è sempre quella: ipergama pure la Girella".

    Molto interessante, piuttosto, il panorama femminile presentato da codeste storie: comincio a sperare davvero che la Legge Dell'Attrazione sia non-valida, altrimenti non c'è proprio più speranza (o sono cesse o sono psicotiche o goldigger, per usare eufemismi).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se per cesse intendi che devi ipogamare per un po' di tranquillità allora mi dispiace, ma secondo me il panorama è quello. Purtroppo la pazza era davvero bella e mi ha fregato.

      Elimina
    2. "...tanto "la storia è sempre quella: ipergama pure la Girella"."

      :D :D :D :D

      ...in realtà il "golosastro" (ai miei tempi) diceva:

      LA MORALE E' SEMPRE QUELLA
      IPERGAMA CON GIRELLA!

      https://www.youtube.com/watch?v=-WGkLqKxcHQ

      Elimina
  8. Sembra la storia di uno dei miei migliori amici: bello (Un 8 pieno) ma psicologicamente fragilissimo; adesso ha 42 anni, non lavora, vive ancora con i suoi e da dieci anni in cura da uno psicologo. E vi dico che (quando eravamo più giovani ed uscivamo nella stessa compagnia)ha avuto più tipe lui che tutti gli altri ragazzi messi insieme. Ovviamente non ha mai dovuto faticare, anzi erano le ragazze che se lo contenevano. Detto questo aggiungo però che i periodi bui,chi più chi meno, li abbiamo passati tutti (i miei si sono separati che avevo sedici anni e quando ne avevo 18 mio padre è morto,l'università l'ho fatta studiando la sera perché di giorno lavoravo non potendo mia madre mantenermi) ma viverlo da brutto,senza nessuna che ti degna di uno sguardo o di una parola di affetto è un "plus" capace di devastarti. Le serate con il mio amico che raccontava dei suoi problemi, con accanto 3/4ragazze ad ascoltarlo, a consolarlo, a ripetergli "Come sei sensibile,che ragazzo straordinario, sei speciale" e menate varie;ci ho provato io una volta,oltre al fatto che non mi ha cagato nessuna, sono passato anche per quello pesante e sfigato. In conclusione, non voglio giudicare il caso personale, però non diventiamo più zerbini delle donne. Mi dispiace per i tuoi problemi, ma mi chiedo, fossi anche stato brutto che avresti fatto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Porca miseria amico, non ho vissuto le tue difficoltà, ma leggendo queste poche righe ho empatizzato tantissimo con il tuo passato. Un abbraccio virtuale, ti auguro ogni bene!

      Elimina
    2. Mi dispiace risponderti così, ma se avessi cercato qualcuno che si comportasse con me come facevano quelle ragazze col tuo amico avrei fatto la stessa cosa. Le ragazze con me reagiscono in modo simile e per questo non mi confido con loro. Ognuno ha i suoi problemi e sicuramente i tuoi sono molto pesanti. Mi dispiace per te, per ciò che hai vissuto e per il peso maggiore a causa del tuo aspetto. Io volevo solo confermare la teoria Redpill, purtroppo sui problemi di depressione ne avrei fatto volentieri a meno visto che mi hanno penalizzato alquanto. Ci sono anche altri elementi personali e familiari che ho evitato di scrivere riguardo a ciò che mi e successo, ma non voglio fare a gara a chi sta peggio. Spero che tu possa avere delle soddisfazioni future che possano alleviare i tuoi dolori del passato. Un abbraccio

      Elimina
  9. Ciao ragazzi, sono Gigi. Posso confermare ogni singola parola scritta dal nerd, la mia storia è pressoché la stessa. Ho toccato con mano l'estrema superficialità delle donne, dai 20 ai 30 anni con un fisico asciutto e tutta la capigliatura intatta non ho avuto il benché minimo problema di nessuna sorta, anche con un altezza nella media (non sono alto 1,90 ma 1,75).Dopo i 30 è bastato un filo di panza in più e qualche capello in meno a rendermi quasi un invisibile, e vi posso garantire che sono stato pure stalkerato da qualcuna in passato. Sono passato in pochissimo tempo da uscire anche con tre ragazze in un mese a non essere minimamente considerato. La mia fortuna è stata che ho capito tutto questo ed ora vivo una sorta di pace assoluta dei sensi, sono giunto alla conclusione che le donne sono molto più opportuniste e superficiali degli uomini, che la brava ragazza come la intendiamo noi molto simile alle nostre mamme non esiste più, e che è decisamente meglio se lo si vuole fare, accasarsi all'estero. In Italia vi può salvare solo una botta di culo, ma non fidatevi in ogni caso delle apparenze nemmeno se vi sembra di aver trovato quella "giusta",perché il femminismo così come lo interpretano loro, le ha portate ad essere delle macchine del sesso per pochi (lo sono state pure per me) e dopo i 30 anni sono quasi tutte delle frustrate rompi coglioni, comprese le acide zitelle che si definiscono indipendentementi, che magari stanno con voi ma non riescono a dimenticare i primi veri amori (come li definiscono loro, in realtà è tutta gente che le ha trombate e scaricate)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la testimonianza, mi hai fatto sorridere. No, non è che rido sulle disgrazie altrui, semplicemente conosco un tipo che ha circa 50 anni, non ha messo su la pancia, ma ha perso i capelli e in generale anche di viso è "invecchiato" molto male. L'ho conosciuto già così, ma chiacchierando con lui ho capito subito che di universo femminile ne sapeva (considera che ha una figlia sui 7 anni ed è sposato con una 5).

      Ha un modo di fare tuttora molto giovanile e mi raccontava delle sue esperienze passate. All'inizio ero titubante, raggiunge al massimo il 5 e le cose che raccontava mi sembravano impossibili per il suo aspetto anche considerando l'epoca diversa (mancanza di social, cellulari etc etc).

      Un giorno tra una chiacchiera e l'altra mi mostra una sua foto da giovane e..porca miseria, un 7 pieno, i capelli folti un viso molto più pulito e armonico. Insomma questo qui ha perso ben 2 punti tra i 20 e i 50 anni, una differenza abissale nonostante non abbia la pancia. In quel momento ho capito (si vedeva che era un tipo sveglio) che non mi aveva raccontato balle, le sue esperienze sono perfettamente coerenti con l'aspetto che aveva da giovane.

      Elimina
    2. "Dopo i 30 è bastato un filo di panza in più e qualche capello in meno a rendermi quasi un invisibile, e vi posso garantire che sono stato pure stalkerato da qualcuna in passato."

      Riguardo a questo cambiamento di feedback, c'è qualcosa che non mi torna.
      Perchè anch'io ho un fisico asciutto (174cm x 58kg con bodyfat intorno al 10-11%) e tutti i capelli in testa nonostante abbia 38 anni, eppure sono un quasi-invisibile, proprio come te al momento che sei ingrassato ed hai perso un po' di capelli: al massimo un paio di tipe alla settimana mi guardano per strada, "stalkerato" giusto una volta negli ultimi 5 anni e per il resto, appunto, invisibilità.
      Non ho difetti a livello di viso, anzi ho alcuni pregi come armonia complessiva decente, proporzioni più che discrete (tipo midface ratio di 1.00 tondo tondo), ante-face e mandibola abbastanza prominente: vengo valutato, come scrivevo sopra, sul 6,5/7.

      La mia teoria è che tu, dai 30 in poi, abbia sperimentato un cambiamento al ribasso a livello di Money e/o Status (che alla nostra età cominciano a contare parecchio, quasi quanto l'aspetto), in più magari hai cominciato ad uscire di meno, la tua vita sociale è peggiorata a livello sia qualitativo che quantitativo e dunque si siano parecchio ridotte, se non proprio azzerate, le tue occasioni di conoscenza femminile.

      Poi ovviamente non discuto la tua scelta MGTOW, anzi!
      Anche perchè ho fatto la stessa scelta pure io :D

      Elimina
    3. È chiaro che la paura di invecchiare e peggiorare c'è. Mio padre e mio zio (fratello di mia mamma e coetaneo di mio padre) alla loro epoca erano considerati tra i ragazzi più belli della mia città. E tutto ora vengono considerati due belli uomini non solo dalle loro coetanee ma anche dalle mie che hanno quasi 30 anni meno.

      Elimina
    4. Quando si raggiunge l'età "over" se L crolla M ed S per forza di cose devono essere alti, stando ovviamente sempre attenti chi ci si mette accanto.
      Marco

      Elimina
    5. Caro Marco, se due tipe ti guardano in una settimana sei tutto fuorché un invisibile. Per invisibile si intende altro, qualcuno che non viene mai calcolato. Io partivo da una condizione normale, essere normo carino a fine anni 90 non era di certo un handycap ed il savoir Faire non mi è mai mancato. Con più panza e meno capelli avrò certamente perso qualche punto, ma questo mi ha aperto gli occhi :quelle che stavano con me, lo facevano davvero perché amavano Gigi? O volevano solo andarci a letto perché attratte fisicamente? Io ho un unica grande pretesa, vorrei essere amato per il mio carattere, ed ho stabilito che, checché ne dica pure qualcuna presente in questo blog, è davvero l'ultima cosa che guardano le donne. GIGI

      Elimina
    6. @ Gigi
      @ Mario Rossi
      Confermo quanto dite per esperienza diretta. Ora ho quasi 50 anni e sono stato valutato intorno al 5 dal Redpillatore, in pratica sono un invisibile, non mi si caga nessuna.
      Però, fino a circa 25 anni, ho sempre avuto ragazze che mi apprezzavano e infatti ne ho avuta qualcuna anche decisamente carina (intorno al 7 per intenderci). Sin dalle elementari, poi medie e superiori, ero sempre considerato uno dei più carini della classe. Ero un “ribelle” casinista e sicuramente questo mi dava anche un po’ di status delle quattro pareti con le compagne di scuola e nella cerchia delle amicizie.
      Mi ricordo, tanto per citare un aneddoto, che all’esame di ammissione all’università sono stato approcciato da una tipa da 7,5 pieno, era veramente figa. Poi, mano a mano, i segni del tempo hanno avuto la meglio… :-\

      Elimina
    7. @Andy

      Consolati pensando che tu almeno hai avuto diverse soddisfazioni durante il periodo giovanile, un normobruttino o peggio, un brutto vero certo cose se le sogna. La tua attuale condizione l'ha vissuta per tutta la vita, io fin da neonato visto che (filmati che lo testimoniano) appena sono venuto alla luce tutti i parenti, compresa mia madre, scherzavano sul fatto che ero un neonato brutto. In pratica una delle prime cose che mi sono state dette quando sono venuto al mondo è che facevo schifo, vedi un pò tu se non è stato un inizio promettente! xD

      Elimina
    8. @Mario Rossi
      Sì, da un lato mi consolo, ma dall’altro mica tanto!!… XD
      Comunque, come già ho scritto in un altro commento ( https://www.ilredpillatore.org/2019/12/il-redpillatore-redpill.html?showComment=1575630647131#c2710969953202061776 ), quando ero adolescente le cose erano molto diverse. Ricordo benissimo alcuni amici della vecchia compagnia che, pur non essendo propriamente dei chad, intorno al 4 per intenderci, ogni tanto rimorchiavano; ovviamente non delle fotomodelle, ma delle pariestetiche. C’era molto più equilibrio nelle relazioni tra i due sessi: i brutti andavano con le brutte, i mediomen andavano con le mediowomen, i fighi andavano con le fighe.
      Poi con l’avvento dei cellulari, di Internet, delle chat, dei siti di incontri, dei social network, delle app per incontri, del nazifemminismo ecc., le cose sono “lievemente” cambiate… :-\

      Elimina
    9. @Andy

      "quando ero adolescente le cose erano molto diverse"

      Eh sì, penso che questo sia il punto cruciale che spesso si sottovaluta.
      Nell'era pre-social, un normo-carino praticamente veniva percepito come un 7-7,5 di oggi e persino un normaloide era quasi impossibile che diventasse invisibile o quasi.
      Anzi ti dirò di più: già un 5-5,5 non era del tutto tagliato fuori a prescindere e magari perculato dalle tipe come succede ora, solo i brutti veri erano irrimediabilmente esclusi dal mercato sessuale e sentimentale.

      In terza superiore (quindi parliamo del lontano '97, quando ancora spopolavano le Spice Girls) ero ancora sul 5 e bullizzato/emarginato dai maschi, pieno di brufoli e con massa grassa alle stelle, eppure una mia compagna di classe normaloide scarsa (molto trasandata, va detto) mi stava dietro: la rifiutai, anche abbastanza crudamente, in quanto già allora disinteressato al sesso ludico, pensavo solo a studiare e andare in giro con lo scooter.

      Elimina
    10. @Anonimo12 dicembre 2019 10:10

      ...dopo i 30 t'è venuta la "malattia dell'agnello"! :)

      Elimina
  10. La vita fa veramente schifo.
    Testimonianze come questa mi fanno davvero venir voglia di farla finita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emanuele..a prescindere da quanti anni tu abbia.. NON DIRE KATZATEEEEEEE!!!

      ..fuori dall'Italia (e nei bordelli nord-europei) c'è un mondo pieno di fig@@@@ che ti aspetta!!! ;)

      :)

      Elimina
    2. Fottutipsicopatici17 dicembre 2019 09:24

      davide911

      intendeva "farla finita colle donne italiane"

      io personalmente gradirei un'americana in vacanza (magari con due c: vaccation)... lei mi userebbe come guida turistica free, io imparerei la lingua (e altre parti del corpo). Canadese sarebbe il top ma pure west/east coast ce la faremmo andare.

      Elimina
    3. Chiedo scusa se intervengo a quasi un mese di distanza ma ho visto i vostri commenti solo adesso. Non intendevo dire che ho voglia di farla finita con le donne italiane, parlavo proprio di suicidio.

      Elimina
    4. L'autolesionismo è l'atto di cuckoldismo, di zerbinsmo e di debolezza più estrema che un essere umano possa concepire.

      Perdonatemi la durezza, ma verso chi manifesta tali propositi non nutro certamente stima, anzi.
      Mi fermo qui altrimenti finisce in flame.

      Elimina
    5. Anzi aggiungo una riflessione: se si è davvero redpillati, si deve sperare di vivere fino a 100 e passa anni.

      Questo è il messaggio che si deve far passare, non deve esserci il minimo spazio per proclami autolesionistici, nemmeno per scherzo.

      Elimina
    6. @Marco:

      Il carattere, così come l'aspetto fisico, è qualcosa che non possiamo scegliere. Tu sei una persona molto decisa, che non si arrende di fronte alle difficoltà e che si è sforzata in tutti i modi di migliorarsi.
      Io no. Ogni volta che leggo di uomini come l'autore, che non devono fare la minima fatica per avere le attenzioni di una donna ma che anzi sono dalle donne ricercati mi assale una rabbia indescrivibile.

      Elimina
    7. @Emanuele

      Ti chiedo scusa se sono stato duro, è quantomai evidente che abbiamo differenti modalità di reagire alle avversità (io tendo a combattere e risolvere i problemi rimettendoci anche tempo, denaro e forse persino un po' di salute, tu per contro tendi forse per natura a deprimerti e "accasciarti"), probabilmente anche un carattere differente.

      Però ti scrivo ancora un paio di cose su cui spero ti fermerai a riflettere.

      Punto primo: un gesto di autolesionismo non fa del male solo a te stesso, ma anche e soprattutto ALLE PERSONE TUE CARE, familiari in primis.
      Fidati, qualche mese fa ho perso un familiare (per cause fortunatamente naturali, era una persona anziana) e conosco in prima persona il trauma che sono costrette a subire le persone che stavano intorno a qualcuno che è venuto a mancare: figurarsi dunque come dev'essere per i parenti prossimi dei suicidi, non voglio nemmeno immaginarlo ed è anche per questo che m'incazzo quando leggo certe cose.
      Soprattutto su questo blog dove invece, a differenza dei vari forum "incel" che invece sono cancerogeni, cerchiamo tutti o quasi di far passare un pensiero positivo, vuoi orientato al looksmaxing, vuoi all'MGTOW-ing, vuoi ad una combinazione di varie opzioni.
      Quindi, ti prego, togliti dalla testa certe cazzate!

      Punto secondo: non so come tu sia messo a livello LMS, ma in tutti i casi quelli che non devono fare fatica per ricevere attenzioni femminili, ma anzi vengono attivamente ricercati, sono una NETTA MINORANZA, diciamo un 10% di uomini, facciamo 15% per stare larghi.
      L'autore dell'articolo (sempre che la storia non sia stata gonfiata e questo non ci è dato sapere) può vantare soprattutto valori di money e di status veramente d'eccellenza, che uniti ad un look seppur non così eccezionale, ma comunque sopra la media (su Tinder otteneva i miei stessi risultati e vengo valutato sul 6,5: ergo, si può dedurre che anche lui si aggirerà intorno a quel livello o comunque non si tratta di un vero figo, bensì di un normocarino tutto sommato comune), lo fanno percepire automaticamente a livello "Chad" pur essendo timido e riservato (ma comunque non certamente fobico e/o nello spettro autistico: anche questo è un dato importante che è sfuggito quasi a tutti, fosse stato un fobico con giro sociale nullo, certi episodi li avrebbe visti col telescopio Hubble a meno di non essere saldamente sopra il 7 dal punto di vista estetico) a livello caratteriale.
      Morale: provare rabbia è inutile e controproducente, dato che ribadisco, si parla di una fetta molto ristretta di uomini con un punteggio generale LMS decisamente alto, che si possono persino permettere di fare i "Nerd" che tanto non avranno problemi di sorta a livello sessuale e sociale in genere.
      Roba davvero da 10% scarso della popolazione maschile.

      Elimina
    8. D'accordo, si può avere una percezione errata riguardo al numero di "belli veri", resta il fatto che tutti i miei sforzi di miglioramento mi otterranno al massimo una disperata che si accorgerà della mia esistenza quando ormai sarà ad un passo dal divenire una gattara isterica. Essere consapevoli di non poter avere uno straccio di vita sessuale fa veramente male.

      Elimina
    9. @Emanuele

      Quindi, leggendo fra le righe, anche looksmaxando arriveresti al massimo ad un 6 risicato, anche ricorrendo alla chirurgia.

      Ok, in tal caso l'opzione MGTOW è probabilmente l'unica scelta sensata: ti invito a leggere (o rileggere) la storia di Erasmo, insieme ad altre esperienze di uomini che hanno scelto questa via per liberarsi dalla schiavitù della f*ga.
      Quando realizzerai i concetti e la logica che stanno alla base di questa scelta (e succederà, fidati), allora smetterai di soffrire inutilmente e ti andranno via certi pensieri che fanno del male non solo a te, ma anche a tutti coloro che ti stanno vicino.

      Elimina
    10. @Marco

      Il problema è che non si tratta di una scelta, ma di accettare la triste realtà.

      Elimina
    11. @Emanuele

      Togli pure il "triste", non c'è niente di triste.

      Piuttosto, è triste che continui ad esserci gente schiava della f*ga che si danna l'anima per questo, che si rovina la vita e rischia di rovinarla pure alle persone che gli stanno vicino.

      Elimina
  11. Sarebbe interessante sapere l'anno di nascita di questo nerd belloccio. Sospetto che sia 199X.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yes confermo!
      L'autore!

      Elimina
    2. Se ha la collezione dei pokemon, sicuramente è almeno del '90.
      Io sono dell'82, dell'epoca di Kenshiro e dei cartoni animati "seri" (se si può dire).

      Elimina
    3. Tutto abbastanza textbook allora. Purtroppo molti della mia età (ultratrentenni nati negli anni 80, per non parlare dei matusa anni 70) non concepiscono l'estremizzazione delle dinamiche LMS oggigiorno.

      Figurarsi i nati post 2000. Da taglio vene.

      Elimina
    4. @Ogon bat

      Fino ad un mese fa (prima di finire su questo sito), tendenzialmente avevo già l'idea maturata da tempo che già senza M non vai molto in là(e ho avuto una ragazza x 10 anni da 4, e un conto in banca che piange lacrime di sangue), figurati con le ragazze di oggi e una mentalità fatta esclusivamente di cene/viaggi/divertimento in perfetto stile influencer..

      E comunque, trovo fantascientifico che per alcuni ragazzi gli saltano letteralmente addosso fighe da 7-8 come niente (mi capitò una sola volta una 4, 2 anni fa, che ho evitato clamorosamente).
      O forse, nel caso dell'autore, vale solo per i piccoli paesini? Per anni ho abitato a Bologna e nom ho mai visto/sentito di robe simili..

      Elimina
    5. Cavaliere Oscuro13 dicembre 2019 00:06

      Io sono un matusa nato nei 70, eppure le dinamiche LMS le ho concepite, e molto bene, tanto che le vivo sulla pelle ogni fottuto giorno della mia vita....

      Elimina
    6. @Tinder

      No, semmai è il contrario: nelle grandi città L è preponderante e si ripropongono dinamiche analoghe a quelle dei siti di dating (dove appunto l'aspetto conta proprio al 95-100%), mentre nelle città medio-piccole e nei paesini, M e S assumono ancora una grande importanza, quasi al pari dell'aspetto fisico.

      Questo è proprio il caso dell'autore dell'articolo: guarda caso, su Tinder ottiene gli stessi risultati miei che sono valutato 7 pieno dal Redpillatore e 6,5 abbondante come media generale su un campione di circa una ventina di votanti, quindi NON è un bello vero da 7,5.
      Da questo si capisce che si tratta, di fatto, di un normocarino favorito da ottimi livelli di Money e Status (quest'ultimo nella variante "delle 4 pareti", fondamentale soprattutto nelle piccole realtà!) che lo fanno schizzare, come percepito nella vita reale e nel suo contesto locale, a livello di un figo da 7,5/8.
      Io appunto vivo in una piccola realtà di provincia e gli unici che ottengono feedback del genere tipo donne gli saltano letteralmente addosso, oltre ovviamente agli over7, sono i normocarini, a volte addirittura normaloidi, che però sono messi benissimo a livello Money oppure vantano uno status delle 4 pareti di alto livello.
      Mentre i loro pariestetici, ma "signori nessuno" (come purtroppo è il sottoscritto), finiscono nel girone dei quasi-invisibili che al massimo ricevono qualche sguardo di tanto in tanto e nulla più.
      Senza poi contare il bonus statura, che fa indubbiamente la sua sporca figura e fa spiccare il nostro amico Nerd in maniera evidente.

      Tu comunque quanto ti valuti/sei stato valutato?
      Mi sembrava accennassi di essere mio coetaneo (ho 38 anni), ma di dimostrare 15 anni in meno: questo è un grosso bonus alla nostra età, probabilmente hai tutti i capelli in testa, un viso giovanile con poche rughe, pelle ancora "tirata" e lineamenti definiti.
      Già da questa descrizione posso intuire che sei almeno un 6, forse un 6,5 però penalizzato appunto da Money e Status a livelli molto bassi: quanti match ottieni sulle app, nel giro di un giorno (o di una settimana)?
      Da qui si capisce pressochè indiscutibilmente il livello estetico di un uomo: se fai almeno 1 match al giorno, di sicuro raggiungi il 6 pieno, per dire.
      Se invece di match ne fai massimo 1-2 al mese o peggio, lì purtroppo sono brutte nuove (è proprio il caso di dirlo) a livello di estetica, ma non credo sia il tuo caso.

      Elimina
    7. @Marco

      Cominciamo dall'effetto Statura:
      Non so quanto sei alto tu, io sono alto giusto 1.75, e considera che per una donna, lo "standard" di statura di un uomo deve essere almeno di 1.85. E già, come si dice "altezza mezza bellezza", questo fa "spiccare" anche un normaloide di un punto abbondante nella valutazione finale. Fa conto che ho 2 cugini, entrambi di circa 1,90 (giocavano a basket.. un caso?? ma ci arriviamo) ed a parte uno dei due che è un 4 di viso (ma diventa 5 per l'altezza), l'altro è sulla scala forse un 5.5, ma raggiunge il 6.5 per l'altezza, più almeno mezzo o 1 punto per S (è vicedirettore di un supermercato, in più per via del fatto che giocava a Basket, conosce mezza Bologna.. Ogni posto dove andavamo, anche il più in culo ai lupi, incontrava sempre degli amici lì..).
      Oltre al fatto che entrambi, giocando a Basket in un contesto simil-parrocchiale, si creava quella zona franca dove era facile "essere notati".
      Questo giusto comunque per dire che già "l'altezza" conta, e conta davvero parecchio.
      Probabilmente l'autore, fosse stato alto 1,70 e non 1,90, avrebbe perso parecchio come valutazione estetica, e il fatto di essere nerd lo avrebbe addirittura penalizzato fortemente.

      Come mi valuto io? Avevo mandato una foto al redpillatore (ma non gli ho chiesto di valutarmi) ma devo dire che sono cambiato un pò da allora, sia per taglio di capelli, o modo di vestirmi.
      Non credo di essere un brutto ragazzo (dal vivo, in foto è un problema, visto che le fotocamere hanno un pessimo difetto rispetto alla vista umana: non hanno la visione stereoscopica degli occhi, dunque il mio volto in foto viene "centralizzato" facendolo sembrare "musone". Infatti quando mi guardo allo specchio mi vedo completamente diverso dalle foto/selfie).
      Comunque dal vivo apparirei almeno un 6, con tratti davvero giovanili. Infatti alle volte mi diverto a dire a chi non mi conosce che ho 22 anni, e questi ci credono ciecamente fino a che non gli rivelo la mia età reale e ci rimangono di sasso. Un tizio ha perfino voluto vedere la mia carta d'identità perchè non ci credeva.
      Poi se mi dovessi "vestire" bene, con un cappotto lungo, guanti neri, scarpe di pelle (ho la fortuna di essere un mesomorfo come corporatura, dunque ho anche le spalle larghe che fanno particolare effetto con certi cappotti), guadagnerei almeno un apparente punto solo di S apparente.
      Solo che, come ho detto prima, in un contesto come una "città", la concorrenza è agguerritissima (e poi lo vedi un addetto ortofrutta di un supermercato vestirsi da manager per andare al lavoro??), ci sono parecchi ragazzi con M e S, e per il range della mia età, quello cercano le donne fondamentalmente (e le 37-38enni che ho visto in giro, esteticamente stanno già decandendo male...ma le 20enni non me le posso permettere, sono in fase di betaproviding a manetta).

      Elimina
    8. @Tinder

      "Infatti alle volte mi diverto a dire a chi non mi conosce che ho 22 anni, e questi ci credono ciecamente fino a che non gli rivelo la mia età reale e ci rimangono di sasso. Un tizio ha perfino voluto vedere la mia carta d'identità perchè non ci credeva."

      Ahahahahahahahah!! Capitato pure a me, pari pari :D
      Senti quest'altro aneddoto, che sicuramente ti sarà ugualmente familiare: l'istruttore della palestra che frequentavo l'anno scorso, un giorno arriva da me e fa "Ma ho saputo che hai 37 anni!!!!????? Beh ma non ci credo, impossibile!! Pensavo fossi mio coetaneo (lui ne aveva 28: nota mia)...madonna ma tu vivi il sogno!!"
      E nel frattempo una tipa sulla cyclette si accorge del siparietto e mi guarda rivolgendomi un sorrisone a 32 denti, interesse da me non contraccambiato in quanto questa non mi piaceva esteticamente, era sul normobruttino o giù di lì.

      Parlando del discorso statura, secondo me la stai sopravvalutando, come comunque fanno anche altri: nel caso di noi uomini, il grosso dell'attrazione è generata dal viso (90%) e solo in parte dalla statura (10%).
      Stime approssimative buttate lì, ma il succo è quello: "conta solo il bel faccino" (cit.)

      Tuttavia, la statura sopra i 180cm rappresenta indubbiamente un bonus, una sorta di moltiplicatore nella percezione generale dal vivo, che inizia a funzionare a partire dal 5,5 (sotto invece conta zero assoluto: so di ragazzi sul 5 o peggio, alti 190cm eppure KV in età avanzata e persino perculati random dalle tipe in giro) e via via diventa più potente man mano che si sale come livello di armonia facciale: una relazione quindi proporzionalmente diretta.

      Anch'io, come te, sono alto 175cm, anzi 174 (e peso pure 58kg, quindi sono ancora sottopeso di 2-3 chiletti e per questo motivo sto pian piano risalendo la china facendo massa in palestra e seguendo un'alimentazione lievemente ipercalorica): questa è la classica statura "neutra/anonima" che nulla toglie e nulla aggiunge, mentre invece sotto i 170cm si verifica ancora una volta l'effetto moltiplicatore, però in senso diametralmente opposto rispetto a quanto spiegato prima (dunque penalizza il percepito "live", in maniera stavolta inversamente proporzionale all'estetica del viso: più si è belli, meno si è penalizzati).

      Cmq sei quello del reparto ortofrutta? Perchè mi ricordo un paio di tuoi commenti passati molto gustosi e divertenti :D
      Su social come va? Ottieni almeno 1 match al giorno con Tinder?
      Da lì si capisce subito se sei almeno un normaloide sul 6 di viso, è più rilevante questo rispetto al voto mio, del Redpillatore o chi altro, anche se questo test funziona soprattutto nelle città medio-grandi.
      Ottenere invece 1-2 match al giorno, di media, in provincia, è indice già di un probabile livello normo-carino: vedi il caso mio e del Nerd (quindi se lo usi in provincia ed ottieni pochissimi match, non è detto per forza che tu sia brutto o normobruttino: diventa più un problema "logistico", di relativa carenza nell'utenza attiva).

      Elimina
    9. @Tinder

      Ah, dimenticavo: quasi mai mi si dà del "lei".
      Praticamente mi danno più o meno tutti/e del "tu", tranne negli ambulatori medici, in ospedale e negli uffici pubblici tipo Comune e similari (anche qui però qualche volta mi becco ugualmente il "tu"), più qualche cameriere/a un po' attempati e ancora legati ai formalismi.
      Immagino capiti la stessa identica cosa pure a te.

      Elimina
    10. Ovvio, il lei lo dai a persone visibilmente "attempate".
      Perfino chi non mi conosce al lavoro o i clienti mi danno del tu. Oltre al fatto che le mie (nostre) opinioni, anche serie, non vengono rispettate in funzione del nostro aspetto "giovanile".
      Per farti un esempio, prendo a volte cazziate come fossi nemmeno un marmocchio, mentre ragazzi meno vecchi di me (ma con viso equiparato alla loro età o anche più adulti), vengono "rispettati" di più. Ma questo fa parte di un discorso sociologico che nulla c'entra con l'argomento in questione. Tranne solo il fatto che sicuramente, alla nostra età, una donna pretende un viso da "adulto" e non da ragazzino.

      Elimina
    11. @Tinder

      "Oltre al fatto che le mie (nostre) opinioni, anche serie, non vengono rispettate in funzione del nostro aspetto "giovanile"."

      Ecco, questo è il rovescio della medaglia, che in parte sperimento anch'io.
      Capita non di rado di essere considerato alla stregua di un universitario 25enne e non di un 40enne quale realmente sono.
      E' appunto un discorso indipendente dal livello estetico di ognuno (certo, un brutto sub6 tende ad essere trattato con distacco, con "finto rispetto" e con formalismo a prescindere, anche in situazioni teoricamente informali o rilassate e anche se appare giovanile come noi) che meriterebbe di essere trattato in separata sede.

      Personalmente, ora mi sono messo a farmi crescere il barbone lungo, che avendo in mezzo un po' di brizzolatura (quando invece ho pochissimi capelli bianchi) potrebbe far trasparire la mia reale età anagrafica e dunque farmi arrivare qualche "lei" o qualche trattamento da adulto 35-40enne in più :)

      Elimina
    12. Marco e Tinder, che invidia mi fate! Pensate che io sono anni che ormai mi sento dare del lei, da qualche anno se mi iscrivo da qualche parte mi chiedono in automatico se voglio portare anche i miei figli! (Ovviamente inesistenti). Avete una bella fortuna.
      Altra cosa, l'altezza è importante, ma "faccino" a parte, conta di più essere ben proporzionati. Conosco gente di 1.90 con gambe lunghissime e busto corto, oppure davvero sformati. 1.90 è una gran bella altezza, ma c'è gente più bassa che piace molto di più

      Elimina
    13. @Marco 14 dicembre 10:13
      (Si sono io quello dell'ortofrutta :#)
      Guarda.. su Tinder e altri social, non ti so dire.
      Da un bel pò non apro Tinder, e comunque ho una descrizione un pò esilarante. Ma comunque di match difficilmente ne incrocio, perchè supponfo che per averli, devi postare non solo una foto del "bel facccino", ma anche una foto delle chiavi del Maserati, di qualche spiaggia tropicale, di qualche ristorante 2 stelle Michelin, di qualche foto dell'estratto conto a 6 zeri.. forse di match ne farei..
      Ma al di là di questo, Tinder, come altri social, premia chi paga: se spendi, vai in cima alle carte da flippare per le tipe, altrimenti finisci in fondo alla lista e non verrai mai "visualizzato". Dunque 0 match tondi tondi. Ti va bene se fai un account nuovo, che ti boostano 2-3 giorni in alto, facendoti fare svariati match.
      Comunque, tendenzialmente piaccio più alle straniere che non alle italiane.
      Poi c'è da dire che avendo 37 anni, se una tipa mette un range di età massimo di 30 (e può essere una 20enne come una 40enne), io sono in un limbo dove automaticamente non verrò visualizzato.
      Va che se mettessi 22 anni, sicuramente farei dei match.. hmm quasi quasi ci provo e poi ti so dire... Ahahah!!
      Ad ogni modo, a differenza tua sono 89kg
      (Ma sono un falso magro), ma nel complesso la mia struttura mesomorfica aiuta non poco. Tornassi a 68kg, (mio peso forma) bon, è la mia rovina. Spiace solo che a noi due sono proibite ragazze sotto i 25 anni.. forza e coraggio!

      Elimina
    14. @Unutente
      Il rovescio della medaglia. Non è tutto rose e fiori.
      Apparire stra-giovanili ha i suoi problemi (come avrai letto sopra).
      Io le donne 35enni che vedo sui social sono già con rughette vistose, roba che tecnicamente è fuori mercato per me. E queste pretendono almeno un uomo con un viso "adulto", non il bambinetto che sembra loro figlio.
      Io ci scherzo sempre sul fatto di aver raggiunto l'immortalità quantistica: nel momento di aver deciso che la morte non ha significato, ho scelto di rimanere giovane e vivere in eterno 😂😂. Funzionerà? Al momento mi sembra stia andando bene. Quando farò i 38 anni a febbraio, sarà da ridere, perchè "38" è una cifra importante da portare sulla mia faccia. Ma sempre 22 ne dichiarerò!!

      Elimina
    15. @Tinder

      Il fatto del boost che ti viene accreditato ogni volta che crei un nuovo account, posso confermarlo: una volta disattivai e riattivai l'account, facendo anche un po' meno selezione rispetto al solito (quindi mettevo il like anche alle 5), e nel giro di una decina di minuti arrivarono 10 match o giù di lì.
      Poi però il segreto è rimanere attivo sull'app tutti i giorni: se anche solo salti un giorno, finisci subito in fondo alle graduatorie ed il tuo profilo non viene più proposto fra quelli da likare, ergo 0 match o al massimo uno ogni morte di papa.
      Se invece tutti i giorni scorri i profili (nel mio caso, mettevo like massimo al 40-50%, alle tipe dal 5,5-6 a salire per intendersi), metti i like e così via, resti fra i profili proposti per la visualizzazione e dunque continui ad ottenere match, senza bisogno di passare alla versione a pagamento (non ricordo se si chiama Gold o Plus).
      Io fui costantemente attivo con Tinder per un mesetto e feci circa 20-30 match, risultato in linea con quello di un 6,5 a quanto si dice in giro (vedi David Aames o quell'altro ragazzo che raccontò la sua avventura con Tinder: anche loro sul 6,5 ed ottenevano gli stessi numeri, oppure lo stesso "Nerd Belloccio" autore di questo articolo).

      Secondo me, ostentare ricchezza conta molto relativamente, sui social è veramente quasi tutta estetica: io mettevo sempre foto neutre in cui si vedeva solo il viso, ad esempio, a volte persino selfies scattati in bagno :D

      Comunque era tutto a fini sperimentali, solo per confermare il mio livello estetico sia auto-attribuito che attribuito da terzi: sono MGTOW quindi della f*ga non me ne frega più di tanto e, consiglio da amico, dovresti cercare anche tu di affrancarti da questa "schiavitù".
      Se proprio non ce la fai, consolati col fatto che l'aspetto giovanile può invece farti risultare attraente anche e soprattutto alle 20-25enni: ad esempio, quell'unica volta in cui sono stato proprio approcciato a freddo da una totale sconosciuta in mezzo alla strada, praticamente sotto casa (e nei giorni-settimane successive fui quasi "stalkerato"), la tipa in questione aveva sui 20 anni ed era esteticamente normaloide.
      Quindi, volendo, per te non è teoricamente detta l'ultima parola e non necessariamente devi puntare solo alle over25-30 (che appunto, apparendo tu giovanile, forse anche più di me, è piuttosto più probabile che non ti notino nemmeno, che manco ti guardino insomma).

      Il peso però non va, qui ti parlo per un fatto di salute che prescinde dal discorso "donne": con 175cm x 89kg sei decisamente in sovrappeso anche se mesomorfo, ti conviene appunto puntare al peso forma (HP0 o HP-5 per un mesomorfo, quindi dai 70 ai 75kg, 68 secondo me comincia ad essere al limite del sottopeso per il tuo somatotipo) possibilmente unendo ad una dieta ad hoc anche allenamenti in palestra, sono sufficienti 3 a settimana: insomma, meno tagliatelle, più ghisa e tapis :D

      Elimina
    16. Salve, sono l'autore :)

      Rispondo qui a tutti così chiudo il discorso chat, che non uso e che quindi non può avere un valore statistico.

      Ho utilizzato Bumble a Madrid questo weekend. Tenuto un giorno solo con 5 foto decenti di me, nessuna professionale.

      37 match ottenuti, in 25 mi hanno scritto. Alcune mi hanno scritto oggi, ma ero già tornato in Italia!

      Ciao a tutti!

      Elimina
  12. Farla finita? Scherzi? Questo mai e poi mai. Più che altro organizzarsi mentalmente, capire che queste donne non meritano nulla e cominciare veramente a vivere. Credetemi che io, da bravo ragazzo cresciuto nell'acr, con un'ottima educazione, preso atto della situazione attuale e dei comportamenti femminili, ora come ora giustifico perfino tutti quei miei conoscenti o amici che hanno deciso di non impegnarsi ed andare a mignotte. L'amore per come lo intendono le donne attuali dura finché durano i tuoi quattrini e finché ti regge il fisico e rimani normocarino. Ma badate bene che può succedere di tutto ora come ora, dalla perdita del lavoro al decadimento fisico e nessuna vi amerà più come erano educate a fare le donne di un tempo, nella buona e nella cattiva sorte. Cercherà sempre il pretesto del litigio, vi farà vivere in un inferno, dopodiché vi rimpiazzerà magari utilizzando Tinder. Io ho svoltato( e comunque i problemini, anche se molto piccoli, ci sono lo stesso perché alla fine tutto il mondo è paese) trovandomi una ragazza all'estero. Datemi retta, le italiane a parte ormai rarissime eccezioni vanno abbandonate al proprio destino di 40enni zitelle, la colpa è nostra che molto spesso stiamo dietro alle peggiori squarcione stile signorina Silvani, che vogliono vivere e sputtanarsi con chi gli pare per poi trovare il pollo con il portafoglio pieno. Non cascateci... GIGI

    RispondiElimina
  13. UNa domanda per anonimo12 dicembre 2019 21:48

    Ciao Anonimo,
    ti faccio una domanda NON provocatoria anche se sembrerebbe cosi'.
    Perchè non togliere il filo di pancia e fare un trapianto di capelli, visto che paiono questi i problemi che ti stanno invecchiando a livello estetico e visto che il costo di tali interventi è gratis o qualche migliaio di euro nel caso del trapianto?
    Quando parli di invisibilita' intendi in giro, fuori o nel tuo circolo sociale.
    Attendo tue

    RispondiElimina
  14. In giro, fuori e nel circolo sociale. Il problema non è ne M ne S, perché sono invariate da anni. È semplicemente cambiato L, andando a ben vedere neanche più di tanto ma il tanto che basta per renderti anonimo. Questa è una dimostrazione abbastanza lampante di come le donne siano superficiali. P. S. Alla pancia potrei rimediare con un po più di attività fisica e ci sta tutto, ma non sono interessato a nessun genere di trapianto. Sono contrario alla chirurgia estetica, sono il primo a criticare quelle che si rifanno le tette e poi vado a farmi il trapianto? No grazie. Caro mio, sono semplicemente giunto alla conclusione del nerd, affannarsi per piacere per forza a queste galline, che di donne non hanno più nulla, è diventato davvero l'ultimo dei miei pensieri. GIGI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Anonimo GIGI

      Mi sa che qui dobbiamo metterci d'accordo sul concetto di "invisibile" :D
      Commentando sopra, mi rimproveravi del fatto che se mi guardano un paio di tizie a settimana (che poi ho fatto una stima approssimata, non sto proprio lì a contarle: a volte mi capitano sguardi pressochè tutti i giorni, altre volte invece prima di ricevere uno sguardo interessato passano 15 giorni e passa, altre volte ancora invece di un paio di tipe sono 4-5 e così via, non c'è una regola fissa diciamo), sono tutto fuorchè invisibile.
      Io per "invisibilità" intendo una situazione di massima, quindi non proprio in senso letterale (perchè qui ti darei ragione, non sono propriamente un fantasma totale): ottenere giusto qualche sguardo di tanto in tanto e nulla più, per conto mio, si avvicina non poco ad una condizione di "invisibilità" o comunque ben lungi dalla situazione sperimentata dai belli veri sopra il 7.

      Tu magari con "invisibilità" intendi invece in senso LETTERALE, vale a dire che le donne non ti degnano MAI E POI MAI del minimo sguardo, in qualsivoglia contesto? Che nel tuo circolo di amici le donne a stento ti rivolgono la parola e magari faticano a reggere il contatto visivo?
      Perchè quella è una condizione non tanto da anonimo, ma proprio da sub6 textbook, che sperimentavo prima di looksmaxare (ho avuto un percorso estetico diametralmente opposto al tuo, a quello di Andy e di altri: bruttino sul 5-5,5 dall'adolescenza ai 30 anni, normocarino sul 6,5 dopo i 30 grazie ad un looksmaxing pesante, compreso un intervento abbastanza invasivo).

      Dubito quindi che un filo di pancia in più e qualche capello in meno, a meno che tu non sia diventato totalmente calvo, ti abbiano fatto precipitare da un 7 pieno, se non 7.5, ad un 5,5 o comunque a livello di un normobruttino.
      Forse, se dici che M e S sono invariate, hai subito altri peggioramenti, ad esempio un forte invecchiamento del viso, con cedimento dei tessuti molli e quant'altro.

      C'è anche da dire che negli ultimi anni, diciamo dal 2012 in poi, sono cambiate repentinamente le dinamiche relazionali, con il boom dei vari social tipo Tinder, Instagram & C.: probabilmente, anche questo ha contribuito ulteriormente al clamoroso cambiamento nei tuoi feedback.

      Elimina
    2. @Marco

      Evidentemente avevi una base su cui lavorare. Ad ogni modo sarei curioso di conoscere la tua storia, magari con qualche aneddoto particolare in cui hai notato la differenza tra il prima e il dopo. Sono un bruttino sul 5 e la mia situazione è come l'hai descritta, mai ricevuti sguardi in qualsivoglia contesto, sinceramente essere visto con interesse non so proprio cosa significa o quasi. L'avrò sperimentato..si è no una dozzina di volte in tutta la vita (sono sopra i 30 anni).

      Potresti inviare un tuo articolo raccontando la tua esperienza se ti va o rispondermi qui.

      Elimina
    3. Sono Gigi. Non riesco a darmi una valutazione nel pre e nel dopo, però non avendo problemi prima anche se comunque le donne che avevo e che ho avuto le ho quasi tutte dovute corteggiare(mi facevano comunque capire che ci stavano) mi sono ritrovato di punto in bianco a non essere degnato di sguardi. Mi è solo capitata una che definirei un 5 pieno che ci ha provato con me nell'ultimo anno ed ho cortesemente declinato. Tengo a precisare che mi capitava, anche se non spessissimo, di rimorchiare perfino in discoteca. Forse la mia valutazione estetica prima era un 6,5,che comunque mi andava più che bene. Questi leggeri inestetismi mi hanno reso del tutto invisibile, credetemi, ho sperimentato e toccato con mano anche la minor gentilezza e disponibilità nei miei confronti. Questa è la dimostrazione del fatto che le ragazze attuali sono superficiali e pretenziose, ti pretendono sempre ben vestito, curato ai massimi livelli e più aumenta il livello "culturale" più aumentano questi fattori. Per dirne una, dieci anni fa potevo anche rimorchiare in tuta in giro per il centro, ora non mi basterebbe nemmeno essere sempre in tiro. Questo mi ha semplicemente fatto capire che tutte quelle che hanno pianto per me perché tornassi da loro erano interessate alle belle trombate che si facevano con me, non a me come persona, ed è questa la cosa che reputo più schifosa di tutte. Tra l'altro aggiungo che, in base a questa mia esperienza personale sono molto più felice di prima e ora non rischio minimamente di impelagarmi in storie finte di sesso camuffate da AMORE o fidanzamento. E quando sento qualche amica o conoscente parlarmi del lato caratteriale dei ragazzi che è la parte più attraente, mi faccio due risate. GIGI

      Elimina
    4. @Mario Rossi

      Presto fatto :D
      Ti linko qui la mia storia, postata qui sul blog giusto un annetto fa, dove trovi tutto dalla A alla Z:

      https://www.ilredpillatore.org/2018/11/da-brutto-bello-ma-non-e-bastato-il.html?m=1

      Magari proseguiamo a commentare di là sotto il mio articolo, dato che qui si finirebbe decisamente off-topic o comunque contro il regolamento del blog (questo è di fatto il post con la storia del Nerd, non la mia o di altri).

      Elimina
  15. Oh..più leggo certi articoli e commenti qui.. e più mi rendo conto di quanto Guy Debord (autore de: "La società dello spettacolo") avesse, a ragione, con decenni di anticipo, inquadrato perfettamente il problema....pazzesco! :-|

    (da Wiki, per chi non avesse mai sentito parlare di GD):

    Il pensiero di Guy Debord (1931-1994; suicida) sviluppa essenzialmente i concetti di alienazione e reificazione, già centrali nelle riflessioni di Karl Marx, ma reinterpretati alla luce delle trasformazioni della società europea nel secondo dopoguerra. Lo sviluppo dell'economia nell'età contemporanea, con l'emergere dei nuovi fenomeni sociali del consumismo e della centralità dei mass media, avrebbe segnato infatti una nuova fase nella storia dell'oppressione della società capitalista:
    «La prima fase del dominio dell’economia sulla vita sociale aveva determinato nella definizione di ogni realizzazione umana un’evidente degradazione dell’essere in avere. La fase presente dell’occupazione totale della vita sociale da parte dei risultati accumulati dell’economia conduce a uno slittamento generalizzato dell’AVERE nell’APPARIRE, da cui ogni “avere” effettivo deve trarre il suo prestigio immediato e la sua funzione ultima»

    Ciò che aliena l'uomo, ciò che lo allontana dal libero sviluppo delle sue facoltà naturali non è più, come accadeva ai tempi di Marx, l'oppressione diretta del padrone e il feticismo delle merci, bensì è lo SPETTACOLO, che Debord identifica come:
    «un rapporto sociale fra individui mediato dalle immagini»

    Una forma di assoggettamento psicologico totale, in cui ogni singolo individuo è isolato dagli altri e assiste nella più totale passività allo svilupparsi di
    «un discorso ininterrotto che l’ordine presente tiene su se stesso, il suo monologo elogiativo»

    Lo spettacolo, di cui i mass media sono solo una delle molte espressioni, è parte fondante della società contemporanea, e il responsabile della perdita da parte del singolo di ogni tipo di individualità, personalità, creatività umane: la passività e la contemplazione sono ciò che caratterizza l'attuale condizione umana.
    Ciò che rende lo spettacolo ingannevole e negativo è il fatto che esso rappresenta il dominio di una parte della società, l'economia, su ogni altro aspetto della società stessa; la mercificazione di ogni aspetto della vita quotidiana rompe quell'unità che caratterizza la condizione umana propriamente detta:
    «Più egli contempla, meno vive. Più accetta di riconoscersi nelle immagini dominanti del bisogno, meno comprende la sua propria esistenza e il suo proprio desiderio»

    Lo spettacolo si presenta in due forme: diffuso, tipico delle società capitaliste (la pubblicità delle merci), e concentrato, proprio dei regimi burocratici (la propaganda).
    Nel 1988 Debord ritorna sull'argomento con i Commentari alla società dello spettacolo, sostenendo che nel frattempo lo spettacolare è divenuto integrale, ovvero è sia diffuso che concentrato, tale che nulla gli sfugge.
    ....

    GLOSSARIO
    Per capire appieno il pensiero critico (e a tratti criptico) di Debord, risulta utile conoscere alcuni concetti cardinali di cui egli si è servito per le sue analisi della modernità.

    Spettacolo.
    "Lo spettacolo non è un insieme di immagini, ma un rapporto sociale tra le persone, mediato dalle immagini".Esso è la società stessa, per come si presenta: "Lo spettacolo è il capitale a un tale grado di accumulazione da divenire immagine".

    RispondiElimina

Ciao! 😃 Grazie per aver deciso di lasciare un commento, sono contento di sentire cosa pensi del mio articolo. Prima di postare però per favore dai un'occhiata al Regolamento: