domenica 17 dicembre 2017

Frasi PNL e Seduzione



E se vi dicessi che è possibile sedurre qualunque ragazza vogliate con un semplice schiocco di dita?Se vi dicessi che esiste un metodo per riprogrammare il cervello di una donna in modo tale che lei provi un'irresistibile attrazione nei vostri confronti?Se vi dicessi che tale metodo lo potete apprendere facilmente pure voi?
Probabilmente, conoscendomi, pensereste che ho preso un colpo in testa, che qualche simpaticone è entrato nel mio PC e ha pensato bene di farvi uno scherzetto.
Se le medesime parole le sentiste dire da qualcun altro, invece, essendo voi persone intelligenti e con uno spirito critico sopra la media (altrimenti non seguireste questo blog), non sprechereste un minuto del vostro tempo a dargli importanza, ben sapendo che le sue affermazioni sono assurde e prive di ogni fondamento razionale.
Eppure nel mondo ci sono migliaia di persone che credono veramente alla possibilità di diventare maestri di seduzione "a comando" e spendono migliaia di euro viaggiando in giro per il mondo per partecipare a corsi di formazione riguardanti la disciplina che promette tutto ciò: la PNL


COS'E' LA PNL?

PNL è un acronimo che sta per Programmazione Neurolinguistica ed è lo studio di come il linguaggio, sia verbale che non verbale, influisce sul nostro sistema nervoso.
Questa disciplina nasce negli anni '70 del secolo scorso per opera dello psicologo Richard Bandler e del linguista John Grindler, e si basa sull'idea che ci sia una connessione fra i processi neurologici ("neuro"), il linguaggio ("linguistico") e gli schemi comportamentali appresi con l'esperienza ("programmazione"), affermando che questi schemi possono essere organizzati per raggiungere specifici obiettivi nella vita.


PNL e Seduzione
Secondo la PNL, infatti, la nostra capacità di fare alcunché nella vita si basa sulla capacità di governare il sistema nervoso e coloro i quali riescono a ottenere risultati nella vita lo fanno producendo specifiche comunicazioni con e attraverso il sistema nervoso.

Gli obiettivi sono piuttosto ambiziosi: si parla di eliminare la gran parte delle fobie in un quarto d'ora (ma talvolta in 5-10 minuti), di aumentare l'autostima, di migliorare la propria capacità di linguaggio, di diventare più motivati e produttivi, di modificare le dinamiche sociali e molto altro.
Sembrerebbe quasi, a sentire le premesse, di avere a che fare con una sorta di panacea per tutti i mali.


Il metodo proposto da Bandler e Grinder, basato su studi approfonditi di alcuni psicoterapeuti del passato si basa su tre punti fondamentali:
  1. Il sistema di credenze: ciò che un individuo crede di poter o non poter fare determina ciò che riuscirà a fare.
  2. La sintassi mentale, cioè il modo in cui vengono organizzati i propri pensieri
  3. La fisiologia: il modo in cui uno si muove determina gli stati d'animo.Quando ci sentiamo tristi assumiamo una determinata posizione del corpo.Per ritornare ad essere felici basta cambiare la posizione e l'umore un po' alla volta tende ad adattarsi.
Lo stato d'animo di una persona è dato quindi dal rapporto tra fisiologia e sintassi mentali.
Partendo dal presupposto che tutti siamo dotati della stessa neurologia,riuscendo a controllare il modo con cui comunichiamo con noi stessi possiamo governare il nostro cervello il maniera tale da produrre i risultati che desideriamo.

Tecniche di PNL:

MODELING

Una delle tecniche PNL più importanti è il modeling, o modellamento, che prevede di imitare i comportamenti positivi di un altro soggetto allo scopo di ottenere i suoi stessi risultati.
Osservare il modo di parlare e il linguaggio corporeo di chi riteniamo avere successo è possibile, secondo la PNL, ottenere un nuovo sistema comportamentale e di linguaggio tale da innescare in noi una serie di processi positivi che alla fine porteranno pure noi a raggiungere il successo.
Simile al modeling c'è il mirroring che prevede di ricalcare pedissequamente i movimenti e le espressioni verbali dei nostri interlocutori.

SWISH

Secondo la PNL il cervello non è in grado di distinguere fra realtà e immaginazione, per cui è possibile cambiare una cattiva abitudine semplicemente immaginando di farlo, senza compiere materialmente un'azione.
Basta rappresentare nella mente noi stessi in due immagini, una in cui ci comportiamo nella maniera che non vorremmo, e l'altra invece in cui compiamo l'azione corretta.
A quel punto esercitarsi a sostituire la prima immagina con la seconda.


ANCHORING

Vi sarà sicuramente capitato di ascoltare una musica o sentire un profumo che vi hanno riportato alla mente emozioni del passato perché lo stesso profumo o la stessa canzone li avevate sentiti in altre circostanze.
Ecco l'anchoring, o ancoraggio, è la tecnica che vi permette appunto di ancorare in un modo simile un'emozione o uno stato d'animo ad una gestualità e ritornare a quello stato d'animo con un semplice gesto (come può essere lo schiocco di dita alla premessa di questo articolo).

PNL E SEDUZIONE

Gli anni '80 hanno visto una forte ascesa della PNL.Tra i formatori più importanti di questo periodo c'è sicuramente Anthony Robbins, autore di "Come ottenere il meglio da sè e dagli altri", che ha portato la PNL al di fuori dei tradizionali ambiti e l'ha aperta al mondo del marketing.
C'è stato poi chi ha provato ad utilizzarla in ambito seduttivo e, sotto questo punto di vista, Ross Jeffries (vedi prima foto di questo articolo) si può considerare un pioniere.
Nell'articolo sui metodi di seduzione vi ho raccontato che Neil Strauss andò in giro un po' per tutto il nord America a conoscere i vari PUA guru.Ebbene, uno di questi era Ross Jeffries.
Nel romanzo The Game viene raccontato l'incontro fra i due in un locale, dove Jeffries inizia immediatamente a sedurre la cameriera utilizzando la tecnica dell'ancoraggio.
La cameriera alla fine dell'incontro mostrava palesi segni di attrazione nei confronti del Guru.
Quanto ci sarà di vero in tutto ciò?Non lo sapremo mai.

Certo è che ancora molti anni fa conobbi una tipa americana che lo conosceva di persona e che aveva partecipato a dei suoi seminari e ne parlava entusiasta.Chissà perché sono sempre le donne che si lasciano incantare da questi guru, avrà forse a che vedere con lo status che possiedono?dico forse, eh.

FRASI PNL E SEDUZIONE

La PNL applicata alla seduzione generalmente consiste nel dare comandi ipnotici nascosti nelle frasi di dialogo, modulando il proprio tono di voce, oppure nel cercare di rievocare nella mente della ragazza determinate emozioni, o ancora creare degli ancoraggi.

Ad esempio una frase potrebbe essere "In quel film che ho visto la tematica principale è l'AMORE. PER ME il modo in cui il regista ne parla è molto originale" Nella frase un praticante di pnl presterebbe attenzione a modulare la voce in modo tale da dare enfasi alle parole che ho messo in maiuscolo,e creare nel suo inconscio un'associazione tra il concetto di amore e chi sta parlando.

In altri casi la modulazione di voce può associarsi a una determinata gestualità.
Ad esempio si può dire ad una ragazza "Il prodotto che ho visto l'altro giorno esposto era in offerta SPECIALE", e mentre si modula il tono sull'aggettivo speciale bisognerebbe indicare noi stessi in modo tale da farci percepire dalla ragazza come speciali.

Un' altra tecnica può essere quella di portare la ragazza a rievocare con la mente delle emozioni positive, ad esempio chiedendo alla ragazza di ritornare con la memoria ad un evento in cui ha provato un'emozione positiva.

PNL: RIVOLUZIONE O CIARLATANERIA?

Personalmente non ho mai dato molta importanza alla PNL e durante il mio periodo PUA non l'ho mai utilizzata nel relazionarmi con le ragazze, anche se ho letto un po' sull'argomento per semplice "cultura" personale.
L'ho sempre reputata una mezza cazzata.Da quando mi sono redpillato, però,devo dire che la mia idea è cambiata: ora la reputo una cazzata totale.

Intanto dovete considerare che non ci sono presupposti scientifici alla PNL nonostante si presenti anche già nel nome con una parvenza di scientificità.Sono stati effettuati diversi studi su questa disciplina e tutti hanno portato alla medesima conclusione negativa riguardo alla possibilità di definirla come scienza.Potete verificarlo voi stessi nella pagina wikipedia sulla PNL.

Il lavoro dei due fondatori, del resto, si basa più che altro su studi psicologici, ma la psicologia non è scienza, come ho spiegato in passato.

VEDI: ANDARE DALLO PSICOLOGO SERVE?

Per quanto riguarda la mia opinione, invece, mi sento di fare le seguenti considerazioni:

  • La PNL nasce in un'epoca storica in cui le conoscenze di genetica erano molto scarse.Al giorno d'oggi esistono discipline come la neurogenetica che studiano le differenze neurologiche tra gli individui dal punto di vista genetico.Quindi dire che siamo dotati della stessa neurologia, alla luce delle più recenti scoperte scientifiche, appare piuttosto anacronistico.
  • Anche ammesso che sia vero, però, il modo in cui una persona di successo comunica fra sè e sè, spiega solo una frazione minuscola dei suoi risultati.Puoi cercare di ricalcare quanto ti pare un uomo bello che attrae le ragazze sperando di ottenere gli stessi risultati ma lui li ottiene perché è bello, mica perché ha una determinata neurologia.E' totalmente assurdo.Nessuno ha mai ottenuto il successo imitando altri senza avere già delle caratteristiche vincenti di base.
  • Che senso ha cercare di cambiare fisiologia per cambiare il proprio umore negativo, se le condizioni che generano il nostro umore rimangono invariate?Se la natura ci ha programmato per sentirci tristi di fronte ad avvenimenti tristi un motivo ci sarà, utopistico pensare di ingannare la nostra natura senza che ciò abbia delle conseguenze.
  • Il sistema di convinzioni che vuole inculcare la PNL è un aspetto positivo ma decisamente sopravvalutato.La PNL ti dice di riempire la tua mente di convinzioni potenzianti per metterti nello stato d'animo migliore a compiere una determinata azione.
    Ok, che sia più probabile raggiungere un obiettivo partendo da uno stato d'animo positivo anziché negativo ci può anche stare (è il classico effetto pigmalione) , il problema è che, con la PNL, sembra che basti solamente questo.Si arriva poi ad aberrazioni tipo "la legge dell'attrazione", per la quale i pensieri sono azioni.Io vorrei chiedere ai vari sostenitori di pensare di essere uccelli e poi lanciarsi da un terrazzo per vedere se i pensieri sono azioni.

Un esempio che viene fatto in un libro che ho letto dice che è più difficile guadagnare 10k euro che guadagnarne 100k perché quando vuoi guadagnare 10k euro hai in genere solo la motivazione di sopravvivere, e sperare di vendere con l'obiettivo di guadagnare quanto basta per pagare le bollette non certamente uno stato d'animo ottimale quanto quello di guadagnare molti soldi e battere ogni primato sulle vendite in azienda.
Qui ovviamente siamo al puro delirio, le vendite di un prodotto dipendono in gran parte dalla convenienza/qualità/domanda/offerta del tuo prodotto, in parte dipendono dalla tua capacità di vendita.
Le tue convinzioni sul tuo lavoro contano praticamente nulla per vendere.E' molto più facile fare soldi con un buon prodotto e con cattive convinzioni che il contrario.
La PNL insomma ti vuole pompare l'autostima e la motivazione in maniera tale da farti ottenere dei risultati mai visti prima, alla fine i risultati effettivamente li ottieni e pensi che il merito sia del metodo, ma non è così.Li hai ottenuti semplicemente perché hai sgobbato come un mulo e manco te ne sei accorto perché sei un coglione che crede a cazzate pseudoscientifiche.
Insomma, PNL?No, grazie.

Forse ti interessa:



1 commento:

  1. Altra redpill grossa come una portaerei!!!

    Il concetto si può poi estendere a tutte le pratiche di marketing che ruotano tutto sempre intorno allo stesso concetto cioè facciamo credere agli zerbini di poter migliorare ed emulare certi personaggi che tanto sono alla canna del gas e rimbambiti MA non raccontiamo però loro che il successo dipende da una caratteristica di base (chissà qual'e sarà mai questa caratteristica di base!?)

    Per casualità ero ad un corso di aggiornamento e proprio nello sala di fianco si svolgeva parallelamente un seminario di PNL:):):). Squallore puro: pieno di zerbini e di normo-bruttine...chi teneva la lezione invece era il classico venditore tirato a lucido!
    Nella pausa fuori gli zerbini dibattevano sul potenziale della PNL in cerca di approvazione dalle normobruttine...Volevo dirgli SIETE PROPRIO DEI CO-----I!

    Saluti

    RispondiElimina

Ciao!Mi fa piacere che tu voglia lasciare un commento,sono contento di sentire cosa ne pensi.Ti chiedo solo di rispettare alcune regolette:

- Cerca di scrivere post ricchi di contenuto.Niente insulti, spam, dati falsi o tendenziosi, polemiche sterili.
- Se devi farmi una domanda non relativa all'articolo, prima guarda la sezione faq.Può essere che la risposta sia già lì.
- Se vuoi commentare in anonimo creati almeno un nick di fantasia per evitare che chi leggerà faccia confusione tra i vari commentatori.