venerdì 24 novembre 2017

Idiocracy: Il Film degli Stupidi


Idiocracy
Corre l'anno 2500 e il presidente Camacho governa gli Stati Uniti d'America del futuro. La società è molto diversa da come la conosciamo, il quoziente intellettivo si è abbassato moltissimo perché, a causa dei progressi tecnologici, la selezione naturale non ha potuto operare sugli esseri umani e le persone più stupide sono riuscite a accoppiarsi e procreare a dismisura.I cittadini sguazzano in mezzo all'immondizia (che ora non riesce più ad essere smaltita) e passano il loro tempo a guardare stupidi programmi spazzatura. L'acqua è ora utilizzata solo per i servizi igienici, mentre come bevanda viene utilizzata quasi esclusivamente una bibita di colore verdognolo prodotta da una grande multinazionale che controlla ogni genere di mercato.

Un giorno una montagna di rifiuti crolla e porta alla luce due cellule contenenti un uomo e una donna, Joe e Rita, rimasti sepolti per 500 anni.Sono i protagonisti di un esperimento di ibernazione del governo USA degli anni 2000, scelti poiché rappresentano due soggetti perfettamente nella media per quanto riguarda le caratteristiche fisiche,intellettive e salutistiche.I due, inoltre, non hanno famiglia e, di conseguenza, nessuno che ne possa denunciare la scomparsa in seguito ad un eventuale fallimento dell'esperimento, cosa che di fatto si verifica.
Gli autori del progetto, per una serie di vicissitudini, vengono infatti arrestati e le capsule contenenti le due cavie, che sarebbero dovute essere estratte dopo un anno, vengono invece seppellite sotto le macerie della demolizione dell'edificio, effettuata per ordine dell'autorità, ritornando alla luce solo a distanza di molti secoli.
Joe all'inizio si trova spaesato, la gente trova il suo modo di esprimersi troppo forbito e da omosessuale, e fa fatica ad inserirsi in questa nuova società.Non solo, ma viene pure arrestato e condotto in carcere.E' proprio qui che, in seguito ad un test per il QI, si accorgono che Joe è l'uomo più intelligente del mondo e viene fatto immediatamente convocare dal presidente Camacho, che gli offre la scarcerazione a patto che utilizzi la sua intelligenza superiore per risolvere alcuni dei problemi in cui grava il Paese, primo fra tutti quello delle coltivazioni che non crescono.

Un film di poche pretese, ma a mio avviso piuttosto interessante.Lo spunto è buono e piuttosto originale, anche se secondo me poteva essere approfondito meglio, mentre invece, ad un inizio redpill in cui viene mostrato come il classico Chad muscoloso e ignorante figli come un coniglio mentre il tipo intellettuale si fa un sacco di paranoie per mettere al mondo anche solo un figlio, segue una trama piuttosto blupill, con un umorismo piuttosto spiccio.
Sorvolando sulle pesanti incongruenze presenti nel film (ad esempio non si capisce come una società così stupida sia ugualmente in grado di costruire macchinari tecnologici) mi preme far notare come l'autore, nel descrivere i personaggi, faccia il classico errore di confondere la cultura con l'intelligenza.
Nel film i cittadini appaiono incapaci di fare ragionamenti logici ma anche ignoranti, e quest'ultima caratteristica prescinde dall'intelligenza, né può essere una soluzione (come si vorrebbe implicitamente prospettare nel film)  per evitare di creare una società troppo stupida.
I cittadini poi appaiono particolarmente interessati a sesso e denaro, come se questi due obiettivi fossero in qualche modo peculiari solo delle persone stupide, cosa a mio avviso errata.
Insomma, il film sarebbe potuto essere un ottimo strumento di condanna sociale, invece a mio avviso ha fallito l'obiettivo scadendo nella banalità.
Ottimo comunque se volete passare una serata in leggerezza.

nandida.com



Nessun commento:

Posta un commento

Ciao!Mi fa piacere che tu voglia lasciare un commento,sono contento di sentire cosa ne pensi.Ti chiedo solo di rispettare alcune regolette:

- Cerca di scrivere post ricchi di contenuto.Niente insulti, spam, dati falsi o tendenziosi, polemiche sterili.
- Se devi farmi una domanda non relativa all'articolo, prima guarda la sezione faq.Può essere che la risposta sia già lì.