giovedì 21 dicembre 2017

Donne e Motori: le Donne Guardano la Macchina?



le donne guardano la macchina

 
L'automobile sembra essere un bene tenuto altamente in considerazione dall'uomo italiano, anche in considerazione del fatto che nel nostro Paese i mezzi pubblici non hanno la stessa efficienza di quelli di altre nazioni europee.
Al di là della pura utilità pratica però, molti uomini hanno una vera e propria passione per le automobili e per le moto in generale, tanto che non credo sia azzardato dire che i motori sono uno degli interessi principali degli uomini italiani, insieme ovviamente al calcio.



Più o meno ogni uomo si sarà interrogato sull'importanza di una bella macchina per attrarre le donne ma le opinioni sono molto contrastanti.C'è chi le attribuisce importanza zero, chi la reputa fondamentale.Cerchiamo allora di fare un po' il quadro della situazione.

Le Donne Guardano la macchina degli uomini?

Bisogna partire da una premessa: l'automobile al giorno d'oggi non è più un semplice mezzo per spostarsi da un punto A ad un punto B, ma è un vero e proprio status symbol e come ogni status symbol viene preso in considerazione dalle donne, dal momento che, come abbiamo visto lo status è uno dei tre fattori principali per attrarre le donne.Di conseguenza le donne guardano l'auto degli uomini come guardano qualunque altro elemento che possa dare informazioni sul loro status.
Sono stati fatti diversi studi in proposito, ad esempio in uno (Dunn e Searle 2010) venivano messi uomini e donne di pari livello attrattivo su automobili di valore differente (una Ford Fiesta e una Bentley) e veniva chiesto ai membri del sesso opposto di valutare l'attrattività di ognuno.
Gli uomini messi sulla vettura più prestigiosa, a parità di espressioni facciali e posizione, venivano giudicati più attraenti dalle donne, mentre le donne ottenevano più o meno lo stesso punteggio di attrattività, a conferma di ciò che già qui in molti sanno, e cioè che gli uomini non sono attratti da status e benessere economico femminili come le donne lo sono da quelli maschili.

VEDI: I 3 PUNTI FONDAMENTALI PER ATTRARRE LE DONNE

Il mezzo che uno guida fornisce alla donna un'idea generale sulle disponibilità economiche di un uomo ma è un dato decisamente incompleto per due ragioni fondamentali.

  1. Al giorno d'oggi esistono diverse forme di finanziamento per cui un'automobile costosa si può pagare poco per volta e se la può permettere anche chi ha un reddito modesto.E non credete che siano pochi quelli che acquistano automobili che (in teoria) non potrebbero permettersi, con la smania di apparire che c'è nella nostra società c'è chi arriva letteralmente a togliersi il cibo di bocca pur di guidare una bella auto (che poi lascerà quasi sempre in garage perché non ha i soldi per la benzina).Lo stesso discorso si può applicare anche ad altri oggetti, ad esempio lo smartphone.Io conosco persone che pagano rate per smartphone da 900 euro e per auto nuove e poi mangiano una volta al giorno, e sono piuttosto sicuro che ne conoscerete anche voi.
  2. Le persone benestanti che sanno come gestire il proprio denaro tendono sempre ad acquistare un'automobile al di sotto delle loro possibilità perché conoscono l'importanza del risparmio come mezzo per garantirsi il benessere economico.
Ad esempio, a comprarsi Ferrari e Lamborghini, sono quelli che i soldi li fanno facilmente, tipo i calciatori o i gangster.Le persone che lavorano e mandano avanti un'attività è raro che si comprino quel genere di auto anche se potrebbero permettersele tranquillamente.Di solito optano per automobili sempre costose ma molto più comuni tipo Audi, BMW o Mercedes.Spesso addirittura le comprano a km zero.
Comprare un'automobile nuova infatti non è quasi mai una scelta intelligente, per il semplice fatto che nei primi due anni una vettura si svaluta enormemente.Nel primo anno perde mediamente il 25% del suo valore e nel secondo fino al 40%.Che senso ha spendere 40mila euro per comprare una macchina quando puoi avere praticamente la stessa auto con diecimila euro in meno?


Sono considerazioni piuttosto logiche e razionali ma ovviamente quando una ragazza ti vede mica sta a fare mille riflessioni di tipo economico e se hai una macchina da mille euro alla tipa fregacazzo se magari hai deciso di ritardare l'acquisto di una macchina decente perché stai pensando al tuo futuro e vuoi mettere da parte un gruzzoletto da investire, ai suoi occhi rimani sempre un miserabile.
Il che, intendiamoci, non è che sia chissà quale grave danno se si può compensare con un aspetto estetico nettamente sopra la media, ma inizia ad avere un suo peso se ci riferiamo ai mediomen.

Per esperienza posso dirvi che se avete una macchina di merda è meglio che non la mostriate alla tipa nei primi appuntamenti.Inventatevi un pretesto per incontrarvi in modo tale che non abbiate bisogno di farla salire in macchina.Inventatevi un guasto o qualche altra balla, tipo il padre rimasto chiuso nell'autolavaggio (vediamo chi coglie la citazione).
Forse perfino dire che non si ha una macchina in questo caso è una soluzione migliore; è paradossale ma, in fondo, con le donne tutto è un paradosso.

Io in famiglia ho 3 automobili, una Fiat 600, una utilitaria e una berlina di grossa cilindrata, quindi ho provato e testato i feedback femminili su tutte e tre le macchine.
Vi posso dire che ci sono state tipe che mi hanno sfanculato per la macchina.

Una volta conobbi una tipa in discoteca e limonammo sui divanetti.Lei però abitava distante e io avevo 17 anni quindi non potevo andare a trovarla.Appena fatta la patente però decisi di andare a trovarla in macchina.
Presi in prestito la seicento (che all'epoca era seminuova) e mi feci i 50 km di distanza che separavamo il mio paese dal suo.Quando arrivai lì con la macchina lei era tutta imbarazzata e mi sfanculò dicendomi che "mi ricordava diverso" non volendo più proseguire la serata.
Ora, in meno di un anno non è che fossi cambiato esteticamente, quindi non so cosa potessi avere di diverso a parte la macchina che avevo con me.
Non fu neanche l'unica situazione che mi capitò, altre ragazze con cui avevo costruito un buon feeling si raffreddarono immediatamente alla vista di questa povera macchinetta.
Avevo appena 18 anni, io ero tutto orgoglioso di poter guidare e di avere a disposizione un qualunque mezzo, ma evidentemente per alcune non bastava.

Diversi risultati invece uscendo con la BMW di mio padre, e qui c'è da fare subito una considerazione: le donne di auto non capiscono nulla.
Le donne non sanno praticamente nulla delle motorizzazioni, dei modelli e del valore delle automobili a meno che ovviamente non ci riferiamo ad una nicchia di donne appassionate di auto e/o gold digger che appunto si studiano bene il valore dei beni maschili per capire quanto si può parassitare.
La donna media tra un'auto media nuova e una grande usata di valore inferiore, tende a preferire la seconda.Mi ricordo una volta che una tipa che andai a trovare mi chiese se la macchina di mio padre era nuova, quando invece aveva già 7 anni, ma gli stessi risultati li ho avuti in un recente sondaggio che ho fatto tra le follower della pagina.

DONNE E MOTORI: IL POTENZIALE FIGOGENO

le donne guardano la macchina
Ho mostrato a diverse decine di ragazze due foto: nella prima c'era una BMW serie 3 di dieci anni fa, nella seconda l'ultima BMW serie 4 nuova di pallino.Non ho detto nulla sul valore e sull'anno delle auto.

Ho chiesto poi alle candidate per il sondaggio quale delle due auto preferissero, se la prima, la seconda, o se per loro fosse indifferente.
Ogni opzione ha avuto più o meno lo stesso punteggio.
In altre parole l'ultimo modello o quello di 10 anni fa per le donne sono praticamente equivalenti.

C'è però da dire che il 90% delle donne ha capito che la nuova costava di più, ma quasi nessuna lo ha detto per l'evidenza del fatto che fosse nuova.
Hanno detto frasi tipo "Sembra più sportiva", "ha una linea più avveniristica" "La seconda sembra più costosa, ma sono entrambe Bmw, quindi boh".

La conclusione di questo sondaggio mi pare piuttosto ovvia:spendere di più per una macchina non equivale sempre a far una figura migliore con le donne.
Del resto pure noi uomini mica conosciamo il valore delle varie marche di moda.Io ad esempio non saprei distinguere un vestito comprato da Zara da uno di Armani, voi sì?


L'acquisto di una automobile in funzione rimorchiante deve tenere in considerazione un aspetto di cui ho parlato in un vecchio articolo sui DENARO: il potenziale figogeno.

Il Potenziale Figogeno esprime il rapporto tra la quantità di figa che un bene (in questo caso la macchina) ci procura e il prezzo speso.
E' una teoria molto seria sulla quale rivendico i diritti di autore, quindi non provate a fregarmela, bastardi.

Alcuni fattori per aumentare il potenziale figogeno di un'auto:

  • Comprare automobili usate: come visto poco sopra un' auto usata di un paio di anni ha un potenziale figogeno maggiore perché ti fa fare praticamente la stessa figura con la tipa ad un prezzo minore.
  • Comprare automobili base: tra lo stesso modello di automobile è senza dubbio preferibile la motorizzazione minore a quella maggiore perché, anche con le automobili come con le persone, conta ciò che c'è all'esterno e non all'interno.Una donna non la sa la differenza tra un 3000cc benzina e un 2000cc diesel, quindi comprate il secondo.
  • Comprare sempre il marchio migliore: a parità di prezzo conviene sempre comprare il modello inferiore di un marchio superiore piuttosto che il contrario.
    Ad esempio tra la Mercedes SLK di cilindrata maggiore e la Porsche Boxster di cilindrata minore preferire la Porsche, perché le donne associano la parola "Porsche" a ricchezza e non sanno distinguere una Porsche piccolina dalla più costosa Carrera.

IN CONCLUSIONE
  • Le donne guardano eccome la vostra auto
  • Spendere per un auto più di quello che vi potete permettere è abbastanza da coglioni
  • Tuttavia se avete un'auto brutta è meglio aspettare prima di farlo sapere alla tipa con cui uscite
  • L'acquisto di una automobile finalizzato al rimorchio deve tener conto del rapporto tra prezzo e figa attirata, ovvero il potenziale figogeno.
  • Se vivete in una grande città potete sbattervene le palle di tutte 'ste cazzate sulle automobili, prendete la metro e via.

nandida.com



9 commenti:

  1. Ogni tanto io mi chiedo... Ma davvero vale la pena spendere tutto questi soldi solo per una tipa che è appunto solo interessata ai tuoi soldi? Io ho una Ypsilon elefantino del 2001 e la mia ragazza è felicissima perché possiamo andare in giro a farci vacanzine comunque...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si vede che hai il bel faccino, la macchina costosa serve appunto a compensare la mancanza di questa caratteristica.
      Ora tu dirai: "Eh, ma che senso ha puntare donne interessate ai soldi?"
      E io ti risponderò che chi non è interessata ai soldi lo è comunque al bel faccino e chi non lo ha deve necessariamente puntare a sfruttare altro nelle dinamiche dell'attrazione, come ad esempio la propria disponibilità economica.
      Piccola postilla: no, le donne non sono interessate a cose astratte come "simpatia" e "cultura", in assenza di caratteristiche più concrete come bellezza o, appunto, denaro.

      Elimina
    2. Uhm sì, in effetti non ci avevo pensato, anche se io non sono certo bellissimo - un 6.5, diciamo. Più scende un fattore di attrazione più devono salire gli altri...
      Comunque se c'è una cosa con cui non concordo col Redpillatore è che comunque la personalità è un fattore di attrazione, da aggiungersi ai classici LMS

      Elimina
    3. Ma infatti io non nego che la personalità sia fattore di attrazione, semplicemente viene dopo LMS. La personalità è un requisito, LMS sono PRE-requisiti

      Elimina
    4. Io invece lo metterei allo stesso livello di LMS, facendo quindi un LMSP. Secondo me un L-6 con una P di 9-10 può tranquillamente aspirare a ben più di una pariestetica, se ci sa un minimo fare, anche senza MS particolarmente alti... Credo che P per le donne sia la stessa cosa dell'erotismo femminile per noi uomini... Vedo spesso ragazze magari non tanto belle ma con una carica erotica che me le fa preferire a ragazze più belle

      Elimina
    5. La personalità, al massimo, può influire in senso negativo: un 6,5/7 con personalità da 2, quindi totalmente asociale se non addirittura ai limiti della sociofobia (ma in tal caso si parlerebbe già di condizione patologica, non più di "personalità"), probabilmente si farà le seghe dato che una situazione del genere andrà inevitabilmente ad influire sul suo status, facendolo precipitare a livelli risibili.

      Invece un 6 con personalità da 9, anche solamente per beccare una pariestetica (ma persino una 5, di questi tempi!) deve sudare sette camicie, approcciare e passare per decine di pali, nonchè vantare una vita sociale più che discreta sia qualitativamente che quantitativamente.
      Nè più e nè meno come un 6 con una personalità da 6.

      Se invece è messo bene a status cambia tutto, ma questo è ovvio.
      Attenzione dunque a non confondere lo status (che conta da matti, sia in positivo che in negativo) con la personalità (che conta solamente in senso negativo nei casi più estremi).

      Elimina
    6. Eh non sono d'accordo, secondo me la personalità può avere un forte impatto sull'attrattività di un uomo/ragazzo, chiaramente sempre miscelata al sistema LMS. Poi ovvio con la personalità ci puoi fare poco se devi rimorchiare qualcuna in discoteca (dove conta solo il look e il vestiario), oppure se punti l'arrampicatrice sociale che solo guardandoti capisce non solo il tuo estratto conto ma pure quello di tua nonna morta nel '96...

      Elimina
    7. Più che personalità in senso generico (che vuol dire troppe cose e non è molto chiaro come concetto) ci sono certi lati della personalità che possono aiutare. Ad esempio la sicurezza in sé stessi. Ma lo trovo comunque un fattore che rispetto ad estetica, soldi e status, conta davvero poco. Può forse rivelarsi utile quando una tipa valuta due uomini di praticamente pari valore LMS e non sa scegliere. A quel punto sì, la personalità può avere un suo ruolo.

      Elimina
    8. No, nessun lato della personalità può aiutare: non conta poco, conta proprio zero.
      Questo vale sia in discoteca che da qualsiasi altra parte, dato che alla fine le regole dell'attrazione sono sempre le stesse e si basano su LMS.

      Piuttosto, certi tratti della personalità possono penalizzare in maniera pazzesca anche gente senza alcun problema estetico di sorta o persino carina, questo sì, ma si parla di situazioni al limite del patologico in cui diventa improprio parlare di "personalità" (si sconfina già nel campo della sociofobia, per dire).

      Se vogliamo esaminare approfonditamente queste situazioni particolari, chi è al limite della sociofobia (per non parlare di chi è fortemente sociofobico per davvero, il tutto magari combinato con tratti Asperger) avrà giocoforza uno status pressochè nullo, che dovrebbe dunque compensare con un aspetto da vero figo per avere chances concrete di rimorchiare, come minimo da 7,5 in sostanza.
      Quindi si ritorna sempre a LMS, anche se provassimo ad esaminare le ripercussioni a livello di qualità della vita causate da una personalità parecchio invalidante in ambito relazionale.

      Elimina

Ciao!Mi fa piacere che tu voglia lasciare un commento,sono contento di sentire cosa ne pensi.Ti chiedo solo di rispettare alcune regolette:

- Cerca di scrivere post ricchi di contenuto.Niente insulti, spam, dati falsi o tendenziosi, polemiche sterili.
- Se devi farmi una domanda non relativa all'articolo, prima guarda la sezione faq.Può essere che la risposta sia già lì.