Home Redpill Le Donne Guardano l’Auto di un Uomo?

Le Donne Guardano l’Auto di un Uomo?

109
Le donne guardano la macchina
Le donne guardano la macchina

 Le Donne Guardano la Macchina degli Uomini?

L’automobile sembra essere un bene a cui l’uomo italiano medio dà molta importanza, anche in considerazione del fatto che nel nostro
Paese i mezzi pubblici non hanno la stessa efficienza di quelli di altre nazioni europee.
Al di là della pura utilità pratica però, molti uomini hanno una vera e propria passione per le automobili e per le moto in generale, tanto che non credo sia azzardato dire che i motori sono uno degli interessi principali degli uomini italiani, insieme ovviamente al calcio.

Più o meno ogni uomo si sarà interrogato sull’importanza di una bella macchina per attrarre le donne ma le opinioni sono molto contrastanti.C’è chi le attribuisce importanza zero, chi la reputa fondamentale.Cerchiamo allora di fare un po’ il quadro della situazione.

Le Donne Guardano la macchina degli uomini?

Bisogna partire da una premessa: l’automobile al giorno d’oggi non è più un semplice mezzo per spostarsi da un punto A ad un punto B, ma è un vero e proprio status symbol e come ogni status symbol viene preso in considerazione dalle donne, dal momento che, come abbiamo visto lo status è uno dei tre fattori principali per attrarre le donne. Di conseguenza le donne guardano l’auto degli uomini come guardano qualunque altro elemento che possa dare informazioni sul loro status.
Sono stati fatti diversi studi in proposito, ad esempio in uno (Dunn e Searle 2010) venivano messi uomini e donne di pari livello attrattivo su automobili di valore differente (una Ford Fiesta e una Bentley) e veniva chiesto ai membri del sesso opposto di valutare l’attrattività di ognuno. Gli uomini messi sulla vettura più prestigiosa, a parità di espressioni facciali e posizione, venivano giudicati più attraenti dalle donne, mentre le donne ottenevano più o meno lo stesso punteggio di attrattività, a conferma di ciò che già qui in molti sanno, e cioè che
gli uomini non sono attratti da status e benessere economico femminili come le donne lo sono da quelli maschili.

VEDI: I 3 PUNTI FONDAMENTALI PER ATTRARRE LE DONNE

Il mezzo che uno guida fornisce alla donna un’idea generale sulle disponibilità economiche di un uomo ma è un dato decisamente incompleto per due ragioni fondamentali.

  1. Al giorno d’oggi esistono diverse forme di finanziamento per cui un’automobile costosa si può pagare poco per volta e se la può
    permettere anche chi ha un reddito modesto.E non credete che siano pochi quelli che acquistano automobili che (in teoria) non potrebbero permettersi, con la smania di apparire che c’è nella nostra società c’è chi arriva letteralmente a togliersi il cibo di bocca pur di guidare una bella auto (che poi lascerà quasi sempre in garage perché non ha i soldi per la benzina).Lo stesso discorso si può applicare anche ad altri oggetti, ad esempio lo smartphone.Io conosco persone che pagano rate per smartphone da 900 euro e per auto nuove e poi mangiano una volta al giorno, e sono piuttosto sicuro che ne conoscerete anche voi.
  2. Le persone benestanti che sanno come gestire il proprio denaro tendono sempre ad acquistare un’automobile al di sotto delle loro
    possibilità perché conoscono l’importanza del risparmio come mezzo per garantirsi il benessere economico.

Ad esempio, a comprarsi Ferrari e Lamborghini, sono quelli che i soldi li fanno facilmente, tipo i calciatori o i gangster. Le persone che lavorano e mandano avanti un’attività è raro che si comprino quel genere di auto anche se potrebbero permettersele tranquillamente. Di
solito optano per automobili sempre costose ma molto più comuni tipo Audi, BMW o Mercedes.Spesso addirittura le comprano a km zero.
Comprare un’automobile nuova infatti non è quasi mai una scelta intelligente, per il semplice fatto che nei primi due anni una vettura si svaluta enormemente. Nel primo anno perde mediamente il 25% del suo valore e nel secondo fino al 40%.Che senso ha spendere 40mila euro per comprare una macchina quando puoi avere praticamente la stessa auto con diecimila euro in meno?

Sono considerazioni piuttosto logiche e razionali ma ovviamente quando una ragazza ti vede mica sta a fare mille riflessioni di tipo economico e se hai una macchina da mille euro alla tipa fregacazzo se magari hai deciso di ritardare l’acquisto di una macchina decente perché stai pensando al tuo futuro e vuoi mettere da parte un gruzzoletto da investire, ai suoi occhi rimani sempre un miserabile.
Il che, intendiamoci, non è che sia chissà quale grave danno se si può compensare con un aspetto estetico nettamente sopra la media, ma inizia ad avere un suo peso se ci riferiamo ai mediomen.

Per esperienza posso dirvi che se avete una macchina di merda è meglio che non la mostriate alla tipa nei primi appuntamenti.Inventatevi un pretesto per incontrarvi in modo tale che non abbiate bisogno di farla salire in macchina.Inventatevi un guasto o qualche altra balla, tipo il padre rimasto chiuso nell’autolavaggio (vediamo chi coglie la citazione).
Forse perfino dire che non si ha una macchina in questo caso è una soluzione migliore; è paradossale ma, in fondo, con le donne tutto è un paradosso.

Io in famiglia ho 3 automobili, una Fiat 600, una utilitaria e una berlina di grossa cilindrata, quindi ho provato e testato i feedback femminili su tutte e tre le macchine. Vi posso dire che ci sono state tipe che mi hanno sfanculato per la macchina.

Una volta conobbi una tipa in discoteca e limonammo sui divanetti. Lei però abitava distante e io avevo 17 anni quindi non potevo andare a
trovarla.Appena fatta la patente però decisi di andare a trovarla in macchina.
Presi in prestito la seicento (che all’epoca era seminuova) e mi feci i 50 km di distanza che separavamo il mio paese dal suo.Quando arrivai lì con la macchina lei era tutta imbarazzata e mi sfanculò dicendomi che “mi ricordava diverso” non volendo più proseguire la serata.
Ora, in meno di un anno non è che fossi cambiato esteticamente, quindi non so cosa potessi avere di diverso a parte la macchina che avevo con me.
Non fu neanche l’unica situazione che mi capitò, altre ragazze con cui avevo costruito un buon feeling si raffreddarono immediatamente alla vista di questa povera macchinetta.
Avevo appena 18 anni, io ero tutto orgoglioso di poter guidare e di avere a disposizione un qualunque mezzo, ma evidentemente per alcune non bastava.

Diversi risultati invece uscendo con la BMW di mio padre, e qui c’è da fare subito una considerazione: le donne di auto non capiscono nulla.
Le donne non sanno praticamente nulla delle motorizzazioni, dei modelli e del valore delle automobili a meno che ovviamente non ci riferiamo ad una nicchia di donne appassionate di auto e/o gold digger che appunto si studiano bene il valore dei beni maschili per capire quanto si può parassitare.
La donna media tra un’auto media nuova e una grande usata di valore inferiore, tende a preferire la seconda. Mi ricordo una volta che una tipa che andai a trovare mi chiese se la macchina di mio padre era nuova, quando invece aveva già 7 anni, ma gli stessi risultati li ho avuti in un recente sondaggio che ho fatto tra le follower della pagina.

DONNE E MOTORI: IL POTENZIALE FIGOGENO

le donne guardano la macchina

Ho mostrato a diverse decine di ragazze due foto: nella prima c’era una BMW serie 3 di dieci anni fa, nella seconda l’ultima BMW serie 4 nuova di pallino. Non ho detto nulla sul valore e sull’anno delle auto.

Ho chiesto poi alle candidate per il sondaggio quale delle due auto preferissero, se la prima, la seconda, o se per loro fosse indifferente.
Ogni opzione ha avuto più o meno lo stesso punteggio.
In altre parole l’ultimo modello o quello di 10 anni fa per le donne sono praticamente equivalenti.

C’è però da dire che il 90% delle donne ha capito che la nuova costava dipiù, m a quasi nessuna lo ha detto per l’evidenza del fatto che fosse nuova.
Hanno detto frasi tipo “Sembra più sportiva”, “ha una linea più avveniristica” “La seconda sembra più costosa, ma sono entrambe
Bmw, quindi boh”.

La conclusione di questo sondaggio mi pare piuttosto ovvia:spendere di più per una macchina non equivale sempre a far una figura migliore con le donne.
Del resto pure noi uomini mica conosciamo il valore delle varie marche di moda. Io ad esempio non saprei distinguere un vestito comprato da Zara da uno di Armani, voi sì?

L’acquisto di una automobile in funzione rimorchiante deve tenere in considerazione un
aspetto di cui ho parlato in un vecchio articolo sui DENARO: il potenziale figogeno.

Il Potenziale Figogeno esprime il rapporto tra la quantità di figa che un bene (in questo caso la macchina) ci procura e il prezzo speso.
E’ una teoria molto seria sulla quale rivendico i diritti di autore, quindi non provate a fregarmela, bastardi.

Alcuni fattori per aumentare il potenziale figogeno di un’auto:

  • Comprare automobili usate: come visto poco sopra un’ auto usata di un paio di anni ha un potenziale figogeno maggiore perché ti fa fare praticamente la stessa figura con la tipa ad un prezzo minore.
  • Comprare automobili base: tra lo stesso modello di automobile è senza dubbio preferibile la motorizzazione minore a quella maggiore perché, anche con le automobili come con le persone, conta ciò che c’è all’esterno e non all’interno.Una donna non la sa la differenza tra un 3000cc benzina e un 2000cc diesel, quindi comprate il secondo.
  • Comprare sempre il marchio migliore: a parità di prezzo conviene sempre comprare il modello inferiore di un marchio superiore piuttosto che il contrario.
    Ad esempio tra la Mercedes SLK di cilindrata maggiore e la Porsche Boxster di cilindrata minore preferire la Porsche, perché le donne associano la parola “Porsche” a ricchezza e non sanno distinguere una Porsche piccolina dalla più costosa Carrera.

IN CONCLUSIONE

  • Le donne guardano eccome la vostra auto
  • Spendere per un auto più di quello che vi potete permettere è abbastanza da coglioni
  • Tuttavia se avete un’auto brutta è meglio aspettare prima di farlo sapere alla tipa con cui uscite
  • L’acquisto di una automobile finalizzato al rimorchio deve tener
    conto del rapporto tra prezzo e figa attirata, ovvero il potenziale
    figogeno.
  • Se vivete in una grande città potete sbattervene le palle di tutte ‘ste cazzate sulle automobili, prendete la metro e via.

Forse ti Interessa:

Advertisement
Sottoscriviti
Notificami
guest

109 Commenti
Più Votati
Più Recenti Più Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Anonimo
Anonimo
2 anni fa

La principale obiezione al discorso è perché sciegliere un auto che piaccia alle donne? Perche sciegliere un auto che ti aiuti a rimorchiare?
Non è già questo essere degli zerbini,?
Compriamo l auto che ci piace (e che ci possiamo permettere) che ci da emozioni e non preoccupiamoci se porterà gnocca o meno
Quasimodo68

Alex Le Large
Alex Le Large
6 mesi fa

Articolo interessantissimo che non avevo visto. C’è da fare alcune considerazioni:

1) l’auto di lusso è vista come “fattore alfa percepito”, grazie al quale è facile ingannare la donna media millantando M e S che non si hanno.

2) le Case ormai offrono soprattutto noleggi perchè hanno capito bene che in moltissimi usano l’auto come “statusmaxing” per le donne.

3) non è del tutto vero che super ricchi e gangster prendono la Ferrari, mentre la gente che lavora usa Mercedes, BMW e Audi. Le ultime tre marche sono comunque il feticcio di mafiosi e maneggioni in generale, a partire dal drogatello di quartiere che si prende una A3 del 2002 sfondata con i vetri con la pellicola oscurante, pur di non andare in giro in Panda, allo spacciatore di zona che si prende un modello di dieci anni fa (tanto, appunto, fa scena uguale) fino ai “grandi corrotti” che le cambiano a ogni cambio di modello. Non dimentichiamo poi che con ogni modello attuale, ormai ci si può comprare una casa (dalla minicasetta di campagna al loft nella metropoli).

4) il mondo dei motori si è anch’esso “zerbinato” indirettamente a un “sentire femminile”. Per una donna non conta che ci sia un 6 cilindri in linea o a V, di qui l’orgia di tre cilindri sotto SUV appariscenti ed enormi. L’auto, appunto, secondo gusto femminile.

5) la donna è conformista per natura, per cui SUV (o al massimo berlina tedesca) a tutto spiano. Potrebbe avere da ridire persino se la vostra unica auto è una piccola spider o qualche altra auto “fuori dai canoni”.

6) per quelle più giovani cambia poco, al limite farete un figurone anche con un’elettrica da 40.000 euro, l’importante è che la donna “senta” di avere a che fare con un maschio monetato.

7) ci sono sempre più giovanissimi ad alto LMS che scelgono di non avere l’auto (di conseguenza anche ragazze che non la pretendono), ma si tratta di realtà limitate, colte e relegate a metropoli con trasporto pubblico decente (Italia fuori nel 90% dei casi).

8) in definitiva, tranne che nel punto precedente, è difficile trovare una donna che non badi al tipo di auto che avete. Se siete giovani, sopporterà il pandino solo se sa che studiate ingegneria e potrete comprare di meglio in futuro (beta da investimento). Se avete quarant’anni e una macchina medio-piccola di oltre 10 anni (come me), vi giudicherà senza ritegno…ma io me ne frego, se si deve andare da una escort la macchina la si lascia dietro l’angolo 😉

Conclusione: l’auto è donna per genere, e la donna è venale per natura.

In attesa di nuovi articoli consiglio al Redpillatore di mettere questo nella home, magari aggiornandolo. Anche se ha ben 5 anni è troppo interessante.

Last edited 6 mesi fa by Alex Le Large
Anonimo
Anonimo
3 anni fa

Io mi tengo la mia Punto tutta graffiata e ammaccata… Mi permetto il lusso di selezionare donne che gradiscano questi aspetti selvatici!

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Una delle tante follie (assieme a palestra, diete, vestiti e quant’altro necessario ad aumentare la tua LMS) cui un uomo si deve sottoporre per infilare il pene in un buco.
Chi si comporta così non è solo blupillato: è un cretino.
Non smetterò mai di ringraziare il Cielo per avermi fatto MGTOW e risparmiato tutte queste minchiate.
Il problema è di quanti si rovinano la vita con queste seghe mentali e poi pretendono di aver fatto la cosa giusta perché, dopo un milione di tentativi, si sono scopati una ragazza. Coping all’ennesima potenza.

Anonimo
Anonimo
2 anni fa

Ovviamente un auto prestigiosa aumenta la tua attrattiva ma principalmente perché ti fa vedere come pieno di M (e di riflesso di S) in pratica ti dimostri attraente come beta provider se sei capace lasciarle credere in un ltr e poi mollarla ok se no meglio stare alla larga da chi è attratta più dal tuo portafogli che da te
A mio avviso vale la pena di comprare u auto sportiva (se te la puoi permettere) per le emozioni che ti da guidarla non certo per la gnocca
Quasimodo68

IlRetrogamer
1 anno fa

Condivido Redpillatore! Sempre acquistato auto usate, mai nuove prchè non ne vale la pena, e se sai fare buoni affari puoi “ingannare” le femmine anche non spendendo troppo visto che come dici tu di auto non ne capiscono niente! Complimenti che sei riuscito a limonarti una ragazza in discoteca, a me purtroppo non è mai successo, be allora in fondo sei meno “sfigato” di molti con le donne 😉

Gino
Gino
2 anni fa

Come spesso accade leggo un polpettone mostruoso, spendo due parole sulle auto perché sono appassionato e qualcosa ci capisco. Al netto delle sfighe che possono capitare con qualsiasi marca (qualche anno fa Mercedes era vittima di noie elettroniche non di poco conto ad esempio), a parità di manutenzione programmata un'utilitaria costa meno di un segmento premium (a titolo di esempio in Volkswagen anche la manodopera costa diversamente che si intervenga su una up o su una touareg). Sulla sicurezza di marcia la discriminante è l'anzianità del progetto, una panda di 10 anni fa è più sicura di una Mercedes di 30 anni fa anche se più piccola. Certo il comfort è ovviamente diverso per cui nessuno si sogna di dire che fare 1000 km di autostrada su un segmento B o su un segmento D sia la stessa cosa.

vonMoltke
vonMoltke
2 anni fa

Accidenti, altro articolo casuale che mi lascia di stucco per la lucidità e la precisione. Chapeau!
Ricordo molto bene quando mi permisi una Alfa 156 usata che però sembrava nuova, un paio di volte delle tipe in auto si fermarono per guardarmi mentre ero seduto in parcheggio. Mai successo nulla del genere quando guidavo la Y10 di mia madre.

benzina
benzina
6 mesi fa

IN LINEA DI MASSIMA D ‘ACCORDO SU TUTTO ,forse hai tralasciato solo il discorso eta’ della donna .una ragazza giovane sara’ molto contenta di stare una sera a correre in bmw ,una signora di 38 probabilmente se frega della macchina ma vuole solidita’ in altri oggetti tipo una casa bella dove portarla a scopare .una villa con piscina eccetera….

Diràc
Diràc
6 mesi fa

Vado oltre.
Se sei un VIP, un calciatore famoso, oppure un vecchio molliccio col tupè e mille agganci come Berlusconi, non dovrai fare nulla per avere compagnia femminile. Vivrai di rendita, o god-mode, e quindi per il solo fatto di esistere troverai qualcuna disposta a concedersi a te.
Le ragioni sono le solite. Per farsi una serata con un personaggio famoso, per darvela in cambio di un weekend in barca, per fare un salto di qualità della propria vita, per avere il posto di lavoro che da sempre desiderano. Ovviamente se non siete belli come Brad Pitt o Cristiano Ronaldo, aspettatevi che lei possa ripensarci e denunciarvi per stupro (metoo, caso Genevose, caso Weinstein).

Tuttavia, essere mediamente benestanti è un vantaggio? Specie se si cerca una relazione stabile e sana?
Perchè una cosa che noto è che mentre coi ricchi sfondati le intenzioni femminili sono chiare fin da subito, con uno che ha un lavoro da 3500€ mensili, una automobile carina come una Mercedes ultimo modello con meno di 5 anni di vita, casa di proprietà e magari una seconda casa, le intenzioni di una donna sono spesso più subdole.
Siamo sicuri che lei sta con te per sincero interesse, e non perchè spera di abbandonare il suo lavoro full-time da 600€ al mese? Siamo sicuri che se un domani venissi licenziato o trasferito, e non potessi più permetterti la Mercedes super tecnologica e tutto il tenore di vita annesso e connesso, lei starebbe ancora con te? Siamo sicuri che sta con te perchè ti vuole bene, e non perchè fin da bambina le hanno fatto il lavaggio del cervello con la storia del “buon partito da sposare”?
Forse al Nord questa mentalità non è molto diffusa, ma da Roma in giù molte ragazze vivono come se fossero un trofeo da conquistare. Nessuna aspirazione di carriera, nessuno slancio migliorativo della propria vita, nessuna volontà di eccellere in qualcosa. Fanno a gara a chi si veste e si trucca meglio, e poi si mettono su un piedistallo nell’attesa di incontrare un uomo benestante che se le sposi. Qualcuno con cui vivere quelle situazioni da film americano scandite da dediche, lacrime, abbracci, frasi d’amore sdolcinate, in cui però casa, automobile, vacanze e regali costosi, li paga sempre e solo lui.
Magari ho detto un cumulo di sciocchezze, e questo non posso saperlo perchè non sono io quello con lo stipendio da 3500 al mese, due case di proprietà e la Mercedes da 70.000€, ma ho il sentore che quando si è mediamente benestanti, sia quasi preferibile evitare auto troppo appariscenti e in generale di esibire spudoratamente la propria ricchezza, per non attrarre frotte di arriviste che cercano solo un pollo da spennare.

Unknown
Unknown
4 anni fa

Ogni tanto io mi chiedo… Ma davvero vale la pena spendere tutto questi soldi solo per una tipa che è appunto solo interessata ai tuoi soldi? Io ho una Ypsilon elefantino del 2001 e la mia ragazza è felicissima perché possiamo andare in giro a farci vacanzine comunque…

Lorenzo
Lorenzo
1 anno fa

Ben detto completamente d’accordo

Valerio
Valerio
5 mesi fa

Intanto complimenti per il sito, è favoloso! Sono emiliano, e dalle mie parti gli uomini navigati dicono che, considerato quello che capiscono le donne di auto, si rimorchia meglio con una Ferrari con il motore di una Panda, piuttosto che con una Panda con il motore della Ferrari. Antica saggezza popolare….

Tommy
Tommy
5 mesi fa

Nella vita ho fortunatamente avuto la possibilità di avere sempre belle auto, e quella più apprezzata dalle donne rimane la Audi tt che avevo nel 2007, il motore peggiore che facessero, 1.8 da 160 cv con un allestimento base da cerchio da 16, eppure tutte pazze per la tt bianca..
Vi racconto un aneddoto divertente, invece a proposito di Porsche, avevo da poco comprato la boxster basica 2.9, e vado a cena con un amico che ha la GT3RS, usciamo dal locale e troviamo 3 ragazze intente a farsi le foto davanti alla mia Boxster, attacchiamo bottone e dopo un po domando come mai le foto le avessero fatte sulla macchina mia.
Risposta: “beh quella arancione e tamarra tipo fast and furious, e poi la cabrio è più bella sarà anche più costosa immagino”
Non vi dico le risate, al momento avevo pagato la mia usata poco piu di 30k… quell’altra ne costava quasi 200.000

Gino
Gino
2 anni fa

Confermo quanto riportato dal redpillatore… La mia ex non mancava di farmi notare come io andassi in giro con un'utilitaria di qualche anno (peraltro tenuta come nuova) mentre altri amici nonostante padri di famiglia girassero con auto ben più sportive e di marche blasonate rispetto alla mia.

Montecarlo
Montecarlo
2 mesi fa

Interessante, per la mia esperienza ho avuto sia auto spider e coupe 2 posti molto carini, lancia beta montecarlo e fiat barchetta e un fuoristrada Suv Dogde Nitro, le donne sono state attirate dal Suv in particolar modo, per le sue dimensioni mastodontiche.. Quindi per rimorchiare il Suv enorme tipo Land Rover Sport, Hummer.. o anche evoque.. ps. anche con le sportive ho rimorchiato, ma la qualità figogena e la facilità di gol è arrivata con il suv. Questa è la mia esperienza