mercoledì 1 novembre 2017

Non si può Vincere da INCEL


Una mail di un lettore che desidera renderci partecipi della sua esperienza di vita,riflessioni toccanti e molto sentite.

Per non essere "redpillati" in questo periodo storico ce ne vuole e mi riferisco sempre di piu al fatto che giornalmente ci propinano donne che sono esclusivamente predisposte a conoscere uomini "superiori" ( bellocci, spesso ricchi e anche conosciuti).
Per tutta l'adolescenza mi sono chiesto quale fosse il 'GAP' che differenziava me da tutti quei tipi che sin da quando eravamo poco piu che bambini avevano successo su tutti i valori LMS totali.
Ho passato i tempi delle medie in un semiconvitto e quindi uscivo tutti i giorni alle 18...questo mi poneva di fronte all'evoluzione giornaliera di questo tipo di persone.
Ogni estate notavo che erano già piu mascolini di me, mi rubavano parecchi centimetri ed erano parecchio piu robusti.


Biologicamente parlando siamo predisposti ad avere accanto a noi chi è migliore per prenderne alcuni vantaggi sociali.
Ho passato gli anni dell'adolescenza da emarginato, da recluso e da zimbello...0 vita sociale e 0 amici.
Sentivo i ragazzi della mia età rientrare a casa la mattina presto,a bordo dei loro scooter e poi successivamente mentre accompagnavano ragazze molto carine nelle auto regalate dai loro ricchi padri.
Io ovviamente vedevo da fuori queste situazione ed ero/sono parecchio invidioso, insieme a me immagino molti di voi abbiano vissuto situazioni piuttosto simili.
Il motivo del bullismo non è la faccia o un valore singolo ma spesso significa che valete poco come individui, la vostra colpa è il fatto che non possiate dare nulla alla società se non fungere da zimbello e far ridere chi vi sta attorno.
E' una situazione dalla quale non se ne esce, essere un uomo di basso valore LMS preclude ogni aspetto della tua vita e lo precluderà per sempre.
Non saranno le surgeries a salvarvi, non sarà un naso nuovo e sicuramente non sarà diventare grossi in palestra : siete destinati a soccombere, loro sono nati per vincere.
La pillola BLU della vita che prima o poi fotte tutti non è reale, questo tipo di gente prenderà sempre il sopravvento su di voi, sulle vostre scelte, sul lavoro, sulla vostra vita sentimentale.
Chad è colui che prima vi dava gli schiaffi dietro la nuca, oggi è quello che ha in mano il vostro contratto e può decidere quando vuole di mandarvi via.
Cosa è cambiato? Nulla.
In questa foto possiamo vedere un altro caso di come l'incel in questione dopo esser stato preso di mira per anni da Jake Paul sia ancora arrabbiato per come sia andato il destino.

Jake Paul avrà scopato le Stacy al liceo ed ora è un affermato Youtuber con 7 milioni di fan.
Mentre Chad stava provando i primi amori voi eravate li ad essere materia di prese per il sedere, usati come zimbelli all'unico scopo di far risaltare la loro genetica superiore.
Ci sono tanti e troppi esempi Made in Italy, ad esempio di recente nella mia città ha esordito in Serie A un belloccio che guardacaso al liceo era noto per essere uno dei piu belli e popolari della scuola.
Anche se volete tentare la carta di provare ad andare in discoteca da looksmaxati sappiate che apparirete semplicemente ridicoli, looksmaxate per voi e cercate di mantenere i gains del looksmaxing.
Ci sono tizi nati nel 2000 già alti 190 cm e la palestra sta spopolando tra i giovani, ciò significa che avere un bel fisico sarà la norma tra qualche anno.
Standard sempre piu alti che vi taglieranno sempre più fuori.
Nascere belli e con qualche talento è ciò che distingue NOI da LORO.
Ci sono tanti modi con i quali un incel si può rifare ma quelle sensazioni non torneranno più.
Il liceo è semplicemente una piccola realtà che spesso e volentieri verrà riproposta con scenari simili, solo che sarete piu vecchi e demotivati.

Non avete piu sedici anni

"stare distesi al parco con una ragazza, guardare le stelle, parlare dolcemente
senza preoccuparsi di esami, di bollette, del bollo dell'auto

l'unica preoccupazione sarà da chi copiare alla verifica di matematica
non prenderete mai piu la verginità di una ragazza nel fior fiore dei suoi anni, inesperta come lo sei te,non avrai una ragazza che viene a fare i ' compiti ' a casa tua...solo per aspettare che i genitori escano e trovare il modo di scopare come conigli
hai piu di 20 anni adesso
devi trovarti un lavoro
devi essere un uomo serio ora
forse una cessetta ti degnerà di uno sguardo
ma lei avrà sperimentato tutto ciò e tu no
hai perso ciò che significa pensare solo alla tua ragazza
hai perso l'amore adolescenziale "







nandida.com



1 commento:

  1. Già, è proprio così.
    Il completamento naturale dello sviluppo unito ad un looksmaxing piuttosto pesante (non si parla sicuramente di cose da poco come tagli di capelli, abbigliamento o barba, bensì di ben di più) mi hanno trasformato da un adolescente bruttino in un uomo adulto fra il normale ed il carino: questo almeno a detta di chi mi ha visto e valutato.
    Ma al di là dei soliti giudizi sulla scala 1-10, basti sottolineare come, ogni tanto, mi capiti di notare, anche solo camminando per strada, donne che mi mangiano con gli occhi; addirittura mi è capitato di sentirmi chiamare "figo" o "bello" da sconosciute così a primo impatto.
    Però tutti questi feedback positivi in serie mai cancelleranno quell'inferno patito nel corso dell'adolescenza (per fortuna, si fa per dire, il bullismo non è mai stato di tipo fisico, ma più che altro sottile e psicologico: i miei compagni maschi mettevano in dubbio il mio orientamento sessuale, mi chiamavano "imbranato", "sfigato" e roba del genere, oltre a non invitarmi mai o quasi alle varie feste) che ha lasciato in eredità pesantissimi ed indelebili strascichi: paranoie, ansie, insicurezze di ogni genere.
    Tali problematiche non si limitano solamente al rapporto con le donne, ma riguardano quasi tutti gli ambiti della mia vita.
    Tutto questo nonostante sia diventato un uomo mediamente piacente, secondo alcuni un "quasi-slayer" almeno di primo acchito.
    Non c'è niente da fare: purtroppo l'adolescenza è davvero TUTTO, è un momento fondamentale nella vita di una persona e nulla ci potrà mai guarire dai vari bullismi, esperienze negative, tappe fondamentali mancate e via dicendo.

    RispondiElimina

Ciao!Mi fa piacere che tu voglia lasciare un commento,sono contento di sentire cosa ne pensi.Ti chiedo solo di rispettare alcune regolette:

- Cerca di scrivere post ricchi di contenuto.Niente insulti, spam, dati falsi o tendenziosi, polemiche sterili.
- Se devi farmi una domanda non relativa all'articolo, prima guarda la sezione faq.Può essere che la risposta sia già lì.