La Parola ai Lettori

Alcune Donne Hanno Gusti Particolari?

Ciao Redpillatore,

ti ho colpevolmente scoperto da poco, ma sono diventato subito un tuo lettore accanito.

Complimenti per questo tuo spazio in cui sono dispensate innumerevoli verità. Non sono però d’accordo  con tutto quello che scrivi. Di seguito un punto su cui vorrei soffermarmi.

Tu fai passare tutte le donne come delle macchine biologiche votate all’opportunismo e all’ipergamia estetica ed economica per appagamento personale e per inconscio istinto volto al miglioramento della specie. Posso dirti che questo è vero nel 70-75% dei casi, ma c’è quella restante parte dei casi che fa la differenza e che per molti rappresenta un terreno di conquista e un’oasi di salvezza. Quello che descrivi tu è il comportamento naturale della maggior parte delle donne. Ma alcune donne scelgono un partner non secondo bisogni naturali, ma secondo bisogni culturali e psicologici.

Tantissime donne non cercano né il Chad né il Tommy. Cercano invece il protagonista di una storia. Posso parlarti per mia esperienza personale e per le esperienze delle persone che ho conosciuto.

Ho 43 anni e in tutto ho avuto una ventina di esperienze amorose, l’ultima delle quali è quella a cui ho messo l’anello al dito. Per quel poco o tanto che ho potuto capire non tutte le donne cercano il fustacchione benestante. Ce ne sono alcune che nell’uomo cercano se stesse, quello che hanno dentro la testa.

Mi spiego: per piacere a noi uomini basta che una ragazza sia esteticamente decente, non completamente psicopatica e che la patata non le puzzi orribilmente di merluzzo putrefatto.

Tante donne invece sono molto più arzigogolate: per esempio la sapiosessuale cerca l’Alberto Angela della situazione. A questo proposito, io sono basso, brutto e nasone ma una volta ho conquistato una fighetta ricciolina appena conosciuta, figlia di amici di famiglia venuti a trovarci, portandola in un museo di vasellame greco e subito dopo in pinacoteca. Abbiamo parlato di storia greca e di pittura. Lei, laureata in Storia dell’arte, è andata in visibilio.

Un’altra l’ho conquistata parlandole di filosofia, teologia, metafisica e matematica. Lei, matematica con la passione per le tutte le scienze comprese quelle umane, si è letteralmente sciolta.

Ma andiamo avanti: la crocerossina cerca il caso umano da salvare. Ricordo che a 23 anni mi innamorai di una ragazza bellissima, mia collega di università. Ma lei era innamorata di un altro: un punkabbestia di 10 anni più grande, mutilato ed eroinomane che le passò l’epatite C. Si innamorò di lui vedendolo fare il giocoliere al semaforo. Esteticamente le ricordava il suo primo amore, il ragazzo con cui era stata negli anni della scuola e con il quale aveva avuto quel terribile incidente d’auto che l’avrebbe devastato nel fisico.

Alcune donne irrisolte cercano il padre: una che conosco per esempio si è innamorata di un tizio caratterialmente identico a suo padre. La cosa è particolarmente ridicola, perché questa ragazza ha passato i primi 30 anni della sua vita a litigare col padre e a lamentarsi del suo caratteraccio, e adesso da 10 anni litiga con suo marito per il… suo caratteraccio…

Ho conosciuto tante ragazze col gusto dell’esotico: una si fidanzava solo con integralisti islamici perché aveva bassissima autostima e voleva essere trattata come un oggetto… un’altra andava solo con i neri perché, diceva, “una volta che provi una trave non ti accontenti più di uno stecchino”… un’altra la dava ai neri poveri e disperati per fare un dispetto a papy, un famoso chirurgo che voleva farla sposare con un giovane e brillantissimo medico appena assunto nella clinica di famiglia…

Una mia collega, una stangona alta 1,80, femmina alfa carismatica, dominante e intelligente, è sempre stata con ragazzi bassi come fantini: praticamente ogni volta sembrava la mamma col figlio. Una volta ha puntato anche me, ma ero felicemente fidanzato.

E così via, e così via… Se la psicologia sentimentale maschile è un monoblocco, quella femminile è un caleidoscopio, un guazzabuglio emotivo, una stanza piena di specchi deformanti in cui un nano può sembrare un gigante e un gigante può sembrare un orco.

A volte lei non ci sta semplicemente perché tu, pur piacente e pieno di qualità, non corrispondi alla connotazione psicologica che lei va ricercando. Magari tu sei uno che nella vita si fa i fatti suoi e lei è un’attivista politica che si accende solo parlando di ecologia, omofobia e diritti delle minoranze. Magari a te piacciono gli anime e lei (storia di mia vita vissuta) passa le domeniche pomeriggio a fare cineforum guardando film polacchi sottotitolati degli anni 60 in cui dei cinquantenni grassocci, sudati, mezzi pelati e nudi si agitano come neonati pisciandosi addosso e gemendo.

Magari tu sei smilzo, biondino, colto e raffinato e lei viene da una subcultura in cui il vero masculo è sovrappeso, parla solo in dialetto, si esprime a rutti e grugniti, è inutilmente aggressivo con tutti (anche con commesse e camerieri), si lava una volta a settimana, ha la barba sfatta, il taglio di capelli a macchinetta, guida un motorino senza assicurazione, non mette il casco, indossa un maglietta nera con marchio alla moda tarocco e ha occhialoni da sole giganti in plastica presi alla bancarella… Insomma,  quello che noi chiameremmo degrado umano, lei lo chiama “principe azzurro”…

Spero che questa noiosa e lunga digressione abbia chiarito il mio pensiero.

Il Redpillatore Risponde:

Sono felice che ti sia appassionato al blog. I meccanismi di attrazione sono principalmente istintivi. Ciò significa che agiscono a livello inconscio e non sono bypassabili razionalmente. La cultura e la soggettività hanno sicuramente un peso nell’attrazione, al di là dell’estetica e dello status ci sono poi tanti vari requisiti che sono strettamente soggettivi, che quindi è complicato analizzare con minuzia di dettagli e sui quali d’altra parte non vale la pena soffermarsi troppo perché spostano davvero di poco il centro della questione. Citando uno dei tuoi tanti esempi, ci sarà pure la ragazza alta che ha il feticismo dei bassi, ma che utilità ha sapere tutto ciò? Normalmente il basso è penalizzato con le donne e se sta ad aspettare di trovare quella che considera la bassezza un bonus, beh, campa cavallo.
Il tuo discorso è sicuramente sensato, ma nella pratica ci aiuta poco perché non tiene in considerazione il fattore fondamentale di ogni analisi sociale: la dimensione del fenomeno.
Isolando le caratteristiche di cui parli e mettendole su uomini di aspetto e status comuni:
Quanti negri rimorchiano fighe top solo per la loro razza? Ti assicuro pochi, in chat un fotomodello africano ottiene gli stessi feedback di un normocarino bianco, questa cosa è stata testata più volte.
Quanti uomini alti 158 riescono ad avere belle donne sfruttando il feticismo di alcune per i bassi? Quanti intellettuali colti?
Insomma, sapiosessuali sì, ma con il tipo colto bello non certo con l’intellettuale sfigato e magrolino; negrofile sì, ma col negrone aitante e palestrato, non con il vucumprà grasso orrendo (qui il discorso è più complesso, nel senso che nella nostra società i vari immigrati colorati sono così coccolati che si può a tutti gli effetti dire che possiedono un loro status).

Penso che un’analisi dell’attrazione femminile ,anche in un ottica di automiglioramento vada fatta secondo un approccio “top down”, dal fattore più importante a quello meno importante e quando uno si chiede: che caratteristiche in comune hanno quegli uomini che si fanno le migliori gnocche in maniera costante? La risposta è sempre una sola: bellezza e status socioeconomico.
Ciao!

Subscribe
Notificami
guest

106 Commenti
Più votati
Più recenti Più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Denebula
Denebula
3 anni fa

Redpillatore secondo me dovresti sottolineare più spesso che le tue analisi valgono in maniera STATISTICA.
Lo dico perché vedo troppe persone a cui piace generalizzare. “Le donne prima o poi ti tradiscono” “le LTR ti rendono infelice”
È più confortante generalizzare come se tutto fosse al 100% ma non è la realtà e spesso le conseguenze sono persone demoralizzate e inacidite.

Gerard
Gerard
3 anni fa

Le osservazioni che mi sento di fare all’autore sono due.

La prima riguarda l’epoca storica. Afferma di avere 43 anni. Siamo quasi coetanei. Immagino che molte di queste 20 avventure amorose siano avvenute in epoca pre-social e pre-Tinder. A quei tempi in effetti era più facile per chi non spiccava in LMS trovare una ragazza brava e non psicopatica con cui avere relazioni più o meno lunghe. Oggi, 2021, la musica è totalmente cambiata, e quello stesso ragazzo che nel 2001 riusciva a fare sesso con la compagna di università, con la roscia conosciuta alla festa, con la biondina con cui messaggiava su MSN, oggi è costretto a rivolgersi alle nigeriane se vuole fare sesso. Sesso mercenario, perchè l’unico amore che potrà sperimentare è quello che gli dà il suo cane o gatto.

Il secondo punto riguarda i numeri e le probabilità. Lui dice che solo il 75% delle donne è soggetta a LMS e quindi ambirebbe al Chad o al Tommy, e che c’è un sommerso di cui non si parla, che guarda ad altri fattori. Questo significa che, in media, 25 donne su 100 sono seducibili anche senza avere LMS elevati, puntando tutto su interessi in comune e personalità.
Qualche giorno fa, a un incel KV calvo valutato 3.5 che sosteneva che non solo i migliori fanno sesso, scrissi qualcosa del genere:
Se credi davvero che le donne oggi non ambiscano al meglio, se pensi che puntando tutto su carisma e simpatia anche un ragazzo sotto soglia possa avere una vita sentimentale e sessuale appagante, perchè non esci di casa, provi ad agganciare un po’ di ragazze, poi torni qui e ci racconti come è andata?
Come mai queste strategie di rinascita a base di carisma, personalità e nuove amicizie che dovrebbero salvare tutti, finora non hanno salvato te?”
Ovviamente è sparito. Nessuna risposta.
Qui è la stessa cosa.
Se esiste davvero una fetta così consistente di donne che sfugge a queste regole, perchè l’autore in un weekend non prova ad agganciare 40 donne per strada o nei locali, poi torna qui e ci fa un report di come è andata?
Se i suoi numeri sono veri, dovrebbe ottenere almeno 10 numeri di telefono o 10 appuntamenti. Ripetendo la cosa nell’arco di un mese, dovrebbe sedurre una 40ina di donne.
Perchè a produrre fiumi di parole son bravi tutti, è l’arte preferita dei chiacchieroni professionisti che vendono corsi, ma quando si tratta di fare logout e confrontarsi col mondo reale, le cose vanno diversamente.

Considerazione bonus: una buona fetta di quelle che si sono accasate con degli uomini che non sono nè Tommy nè Chad, tradirebbero immediatamente il marito con Tommy o con Chad qualora se ne presentasse l’occasione.Conosco diverse donne sposate col maschio beta bruttino e affidabile, che si farebbero farcire volentieri (e alcune lo hanno già fatto) da un alfa di passaggio. Se vi fate un giro su Amando, troverete decine di esempi di questa dinamica.
Quando sento: “Siete solo dei pessimisti senza speranze, conosco tante donne che stanno con uno più brutto di loro“, penso subito al sommerso di queste relazioni. A quanto è piacevole sobbarcarsi un mutuo 30ennale e faticare 8h al giorno, per mantenere una che si fa riempire da un altro più giovane e bello di te (e anche di lei!!)

Exilluso
Exilluso
3 anni fa

Basta andare a sbirciare i commenti sui profili dei vari Tommy per rendersi conto di cosa attrae le donne. Una piccola minoranza alternativa di donne non fa testo, soprattutto considerando l’enorme numero di uomini in competizione per le briciole. Sostanzialmente quanto riportato é coping, serve per illudersi che i giochi siano ancora aperti, quando invece la partita é bella che persa in partenza. Le donne non sono esseri angelici che guardano oltre la triade LMS e se analizziamo quelle poche che sembrebbero guardare oltre scopriamo che sono casi da psicanalisi.

Last edited 3 anni fa by Exilluso
Quasimodo68
Quasimodo68
3 anni fa

Mettetevi nei panni di una donzella alla ricerca di un beta provider che le sia stabilita e benessere economico che cosa direste al poveretto “mi piaci perché sei benestante ingenuo e manipolabile “?
Ovviamente no direste ” mi affascini con il tuo carisma la tua personalità la tua sicurezza ”
Passati i 30/35 anni le donne notano di più ” personalità e carisma”….soprattutto se sono economicamente in difficoltà

asso78
asso78
3 anni fa

onestamente quelle che vanno coi negri non le capisco minimamente… a parte la mazza che cosa dovrebbero avere? bah

Martino
Martino
3 anni fa

Trattasi, evidentemente, di eccezioni che confermano la regola.
C’è però un fatto che mi lascia perplesso: che questo tipo, il quale sostiene di essere basso, brutto e nasone, abbia avuto una ventina di relazioni in 40 anni circa.
O ha un culo inenarrabile, e trova sempre folli feticiste sapiosessuali, o evidentemente non è così brutto e basso come sostiene.
Oppure ancora è ben munito di grana, il che con le donne ha notoriamente il potere di ridimensionare ogni difetto.

cavaliere oscuro
cavaliere oscuro
3 anni fa

I casi elencati sono una minoranza statistica, le pretese di una donna vanno di pari passo con il suo vuoto, interiore e di valori, e in un’epoca di edonismo e liberismo senza eguali come questa il vuoto a raggiunto il suo massimo livello.
Oggi una donna che è attratta da un uomo con bassi liveli di LMS è con buona probabilità una disagiata psicolabile che dopo aver distrutto la propria vita cercherà di distruggere la vostra usandovi come una pattumiera dove vomitare la sua spazzatura. Indietro non si torna più, le probabilità di trovare una donna non ipergamica, sana di mente, e che non ci consideri solo un oggettosostituibile,
sono estremamente basse, quasi un miracolo.

Razionale
Razionale
3 anni fa

Insomma, per riassumere l’intervento:

  • Normalmente piaci in base a LMS, se sono bassi devi sperare in un “miracolo”.
  • Ci sono poi le eccezioni (i miracoli) che consistono per lo più in nicchie create da disagi psicologici nella testa di disturbate mentali. Qualora dovesse “andarti bene”… complimenti hai appena trovato una psicolabile come fidanzata, auguri e figli maschi!
bruno
bruno
3 anni fa

Il nano bruttino o insignificante con la stangona accanto (a prescindere che sia la sua donna o solo un’amica particolare) è una tipologia di coppia abbastanza visibile in giro, soprattutto nelle medie e grandi città.
Ma ogni volta che ho fatto un minimo di indagine, veniva fuori che il nano o era almeno benestante oppure aveva status (e comunque non era povero).

Illuminante fu in tal senso una scena vista dal vivo anni fa a Roma, nel rione Monti. Uscivo da un locale con la mia ex-fidanzata quando dall’altra parte del marciapiede scorsi un tizio che diversi anni prima aveva condotto una trasmissione del kaiser sulla seconda o terza rete, un intellettuale-filosofo-storico che adesso non è più, come si suol dire, à-la-page, anche se scrive su qualche quotidiano. Ebbene il tizio dalla faccia vagamente rassomigliante ad un babbuino parlava con una puledra di circa 1,80 se non di più, fisicamente molto accattivamente, direi aggressiva sexy. Sembravano piuttosto intimi. La scena in sé era davvero ridicola perché lui sembrava il figlioletto che per guardare in viso la mamma doveva stare con la testa ripiegata all’indietro; inoltre anche la differenza d’abbigliamento fra i due gridava vendetta.

Il nano coi soldi è invece un classico. Spesso cafone o comunque grezzo, sgraziato nelle movenze, penso sia una tipologia che abbiamo presente tutti quanti. Poi ovviamente ci sono le varianti, una delle più squallide è il nanetto smilzo imprenditore edile con accanto bionda dell’est. Basta guardarli una volta per capire come andrà a finire (tra qualche anno).

Ma in entrambi i casi il risultato non cambia: sono coppie esteticamente obbrobriose, per non parlare poi dei fetidi motivi che stanno dietro a unioni del genere.

anonimo
anonimo
3 anni fa

Tutti i tuoi esempi confermano l’ipergamia!
Puoi condividere con una donna tutte le passioni che vuoi, ma se tu, in quella passione, hai meno status di lei ovvero sei meno preparato di lei (o piuttosto dimostri di avere meno talento di lei), difficilmente ci andrai a letto.
Confondere LMS con ipergamia è un errore. L’ipergamia di una donna si sostanzia col cannibalizzare, per mezzo della sessualità, caratteristiche o valori di un uomo che lei ritiene importanti – ma che lei non ha o ne ha in misura inferiore.
Io, ad esempio, posso essere anche povero e brutto, ma se ho una mente equilibrata e spiccato senso dell’umorismo, posso andare a letto anche con una fotomodella, se lei ha una mente complessata e depressa. Siamo di fronte comunque all’ipergamia.

Anche il caso della stangona è una forma d’ipergamia.

L’alta presenza di LMS significa semplicemente che tante donne, giusto in quest’epoca e giusto in questa società occidentale, sentono il bisogno di cannibalizzare certe caratteristiche o valori di un uomo: ma la donna che si accoppia col calciatore, in termini d’istinto, si muove con lo stesso modus operandi della fotomodella che ha la mente devastata, e distrutta moralmente, e che si accoppia col povero e brutto ma con la mente eccelsa.

“A volte lei non ci sta semplicemente perché tu, pur piacente e pieno di qualità, non corrispondi alla connotazione psicologica che lei va ricercando”.

No, la frase, a mio avviso, andrebbe così rivisitata:

“A volte lei non ci sta semplicemente perché tu, pur piacente e pieno di qualità, non corrispondi al VINCENTE che lei va ricercando.”

Alex Le Large
Alex Le Large
3 anni fa

Premesso che non abbiamo altre notizie su questo signore, mi sembra una sequela di ingenuità. Praticamente tutti i casi citati rientrano serenamente nel “quarto elemento” aggiuntivo della triade LMS, ovvero il “fattore alfa percepito” (nel migliore dei casi) o la “triade oscura” (nel peggiore).

Il “tipo col caratteraccio” e il punkabbestia di 10 anni più grande rientrano perfettamente in questo discorso e sono appunto le eccezioni che confermano la regola. Il 75% di cui parla è LMS puro, il resto è fattore alfa percepito o triade oscura. Ecco la differenza. Tranquilli che dall’ LMS non si sfugge, mai.

P.S. Sono molto perplesso sul caso della stangona fissata con i nani: praticamente non ho mai visto casi del genere (per quanto ne sia a conoscenza, e si tratta in generale o di femmine psycho, o di nani con alto L ed S).

Last edited 3 anni fa by Alex Le Large
Libero Errant
3 anni fa

Domandina: il patrimonio e l’estrazione familiare del nostro lettore quali sono? Grazie.

Angelo
Angelo
3 anni fa

Sto discorso ha un senso, ma per una piccola percentuale di donne. Lui stesso ha detto il 30/35%; se aspetto di trovare nella minoranza della minoranza (gli uomini sono più delle donne, e tra le donne non posso considerare quelle troppo grandi o troppo piccole) una donna, aspetta e spera. Ormai ho perso totalmente le speranze, anzi peggio ancora, ho perso proprio la voglia di cercare e/o sperare. Anche perché in questa minoranza spesso rientrano le “acculturate” o le alternative, quelle che hanno fatto l’università, che spesso poi sono le peggiori a livello comportamentale perché, secondo me, non hanno la scusa della bassa scolarizzazione, ma si comportano da pazze psicotiche nonostante il loro livello socio culturale.

Mike
Mike
3 anni fa

Alcune donne hanno gusti particolari?
NO, i gusti femminili sono standardizzati per metà dalla genetica e per metà dalla moda/cinema/tv/media in genere

Mario Rossi
Mario Rossi
3 anni fa

Questo è l’ennesimo caso di persona che scova le eccezioni intorno alla sua esperienza di vita e pretende di elevarle a dogma di massa. Purtroppo siamo istintivamente creature superbe che credono di vivere in un mondo costruito intorno a loro. La verità è che ognuno di noi vive in una scatola piuttosto ristretta (al massimo vagamente più larga se siamo dei fanatici giramondo che frequentano qualsiasi tipo di ambiente e si dedicano a tantissime attività, ma quante ce ne sono di persone così?), il mondo è vasto e nessuno può avere una visione d’insieme basandosi sul proprio punto di vista e su ciò che vede intorno a lui. La risposta del redpillatore è stata esemplare, il 99,9% del mondo è composto da persone mediocri nel migliore dei casi (me compreso) le quali una volta morte non lasceranno traccia della loro esistenza, non sarete ricordati da nessuno (se avete figli e nipoti sarete dimenticati in due-tre generazioni) quindi piantatela di andare in giro con “la mia esperienza insegna”. La vostra esperienza non è niente e voi non siete niente.

Veneto
Veneto
3 anni fa

Ho notato pure io vivendo queste casistiche particolari, ad esempio una mia amica (bella ragazza senza dubbio) ha avuto la quasi totalità delle relazioni con uomini che avevano almeno 20 anni più di lei (mediamente ricchi, spesso non belli e con uno status non al di sopra delle 4 pareti)…questa ovviamente aveva un rapporto contrastato col padre e genitori assenti (ad un certo punto è andata pure da una psicologa per cercare di cambiare questa attrazione ma inutilmente); un altra ha avuto Fin dalle superiori morosi pelati, brutti di viso ma con il fisico da culturista, un altra ancora (oltre ad essere bella questa ha pure MS a livelli medio alti) ha scelto sempre uomini brutti veri con MS leggermente superiori ai suoi ma non eccezionali (ho sempre avuto l impressione che volesse essere la parte ‘forte’ della coppia), e queste sono le prime che mi sono venute in mente. Mi chiedo quante siano percentualmente le donne che si scostano sensibilmente dalla triade LMS che sicuramente vale per la maggioranza, ma penso sia un numero ben difficilmente quantificabile

Ultor
Ultor
2 anni fa

Come qualcuno ha già detto, i casi descritti sono una ristrettissima minoranza. Purtroppo voi potreste avere una totale rispondenza al vero della LMS se foste invalidi come me: con una invalidità evidente nel camminare siete assolutamente al di fuori anche della LMS, non entrate neanche in classifica a prescindere. Quindi, potrebbe anche essere che ci sia una sapiosessuale in giro o qualcuna interessata a chissà che, che non siano soldi in primis, ma la probabilità di trovare una così è praticamente nulla. Anzi, vi dirò di più: la donna è talmente abietta e malvagia che, in casi come il mio, di invalidità evidente, non solo chiaramente non vi può permettere di avvicinarla ma neanche di stringere una semplicissima amicizia, solo per fare due parole. Anche questo è vietato. Io ormai, a più di 50 anni, ho capito benissimo che se non pago, non posso avere nulla, niente di niente, e infatti per parlare con qualcuna pago una psicologa e per il sesso pago ancora (chiaramente); per aiutarmi in casa con le faccende domestiche pago ancora etc. etc.: secondo la misera logica femminile non esiste nulla che sia gratuito, ovviamente. Al contrario, sempre in riferimento alla LMS, se la tipa di turno vede un’occasione per spillare soldi o favori gratis allora me la troverò tra i piedi (avendo un discreto patrimonio su cui contare, tra l’altro ben visibile): mando via con disprezzo certi soggetti, preferendo di gran lunga restare solo che avere vicino certi serpenti.

Beta_Phanthom
Beta_Phanthom
3 anni fa

Si vabbè come un ceco su una Ferrari dritto verso un muro ai 300 km/h, se hai sfiga ti schianti subito sennò sarà a lungo termine ( LMS ). Cioè veramente la gente vive pensando agli unicorni e cazzate simili e in più ti senti pure fare la morale perché hai mangiato la foglia e pensi solo ai cazzi tuoi. Cazzo uno sposato e un ex Beta provider mi fanno la morale perché ho perculato per tutto il pomeriggio delle zoccole del night club, ma vi rendete conto due MDF allo stato puro che mi rompono i coglioni perché voglio divertirmi a modo mio ( sottile e pungente ma mai una offesa mai!) e sti due disadattati che pensano di sapere tutto sulle donne e come ci si deve comportare come il nostro amico qui sopra. Veramente va bene così, chi è arrivato QUI e ha capito bene per tutti gli altri che vivono di pane e romanticismo dei miei coglioni bastonate sui denti e inculate con la sabbia altro NON meritano. ( eeh l’ex Beta provider si è mangiato quasi 100k con una che gli ha promesso di andare a convivere per più di 8 anni ma poi è scappata con il chad della palestra… e viene a fare anche la morale il Signorino)

martino90
martino90
3 anni fa

Certo può anche essere che il 70 % segua la teoria LMS e che il 30 % anche se non sempre, non la segua, ma per quelli dal normaloide in giù la situazione non cambia…il 30 % sembra un numero grande (quasi un terzo del campione),ma in questo 30 % appunto le donne si dividono in mille rivoli del tutto arzigogolati per cui alla fine il “decimo di punto percentuale” che può ricercare il proprio caso è nella pratica introvabile (a meno di una botta di culo estrema)..inoltre le donne NON sono statiche nel tempo, nel senso che per es. una stessa può essere sapiosessuale un anno, cercatrice del punkabbestia l’anno dopo, cercatrice del grosso cilindro nero l’anno dopo, cercatrice di una altra categoria l’anno dopo (volubili al massimo, anche a seconda di ciò che il marketing fa girare), per cui ciò rende ancora più difficile far collimare il “decimo di punto variabile” anche nel tempo. Mi sembra che quindi l’articolo confermi la lms. certo poi pure io ho pensato, se a 40 anni ha avuto 20 storie….mica deve essere tutto sto bruttume o sta povertà o sto status inesistente…

Mark Jenkins
Mark Jenkins
3 anni fa

L’esperienza riportata è certamene valida, non voglio criticarla. Tuttavia, prima di tutto, si riferisce in buona parte alla società pre-Tinder. E negli ultimissimi decenni le cose sono cambiate – e di parecchio. In secondo luogo, sposo in pieno la risposta del Red. Non ho dubbi che casi del genere possano esistere anche oggi… magari riguardanti il 2% della popolazione. Per il restante 98% (una maggioranza schiacciante) vale semplicemente la canonica tripletta LMS.

Cayman
Cayman
3 anni fa

Gli esempi riportati dal lettore sono le classiche eccezioni che confermano la regola

Enrico
Enrico
2 anni fa

Non ci vedo niente di strano in questo, le donne colte o di fascia socio-culturale alta vanno oltre l’aspetto e cercano anche altro, tanto se hanno bisogno di andare con uno attraente per quello c’è sempre l’amante di turno; del resto lo stesso discorso si può fare con gli uomini, un uomo colto o di strato socio-culturale elevato non intrattiene relazioni serie con la cassiera sotto casa, oppure l’estetista gnocca, che per quanto lo possono attrare fisicamente e sessualmente dopo un po’ perderebbero di interesse, ma cerca una sua pari a livello culturale o socio-culturale, al limite c’è sempre il sesso mercenario per “svagarsi” ogni tanto.
La differenza invece per esempio è che se un uomo deve scegliere, tra la cassiera da 9 ignorante, al massimo può scendere a prendersi una più colta, ma da almeno 7; invece una donna esteticamente può andare anche più giù, potrebbe mollare quello da 9 ignorante e andare anche con un 5, tanto quello da 9 al limite ci si fa una storia alle spalle di quello da 5.

Roby76
Roby76
3 anni fa

Quindi 19 relazioni fallite e matrimonio con una che ha raggiunto il muro.
Probabilmente un 6.5-7 come LMS.
Le donne con fetish strani sono una netta minoranza e non fanno statistica(e comunque non sbandierano i loro fetish ai quattro venti),buona fortuna a trovarne una.
Quelle che cercano il maschio colto o intelligente e’ comunque ipergamia(mi prendo i tuoi geni migliori).

Unutente
Unutente
3 anni fa

Apprezzabile la testimonianza e ancor di più la risposta del Red. Questo genere di obiezione, rappresenta lo spazio sul quale prospera la confusione e su cui si tenta di screditare la teoria LMS. Infatti molte donne concorderanno con quanto scritto dall’ autore: “è vero! Anche una mia amica figa sta con uno brutto! Conosco uno brutto che ha tante donne bellissime!”
Posto che un 70/75% di donne ritenute “ordinarie” dallo stesso autore rappresenta comunque una percentuale enorme, è da quando ero ragazzo che sento raccontare di qualcuno brutto e insignificante che cucca più di Raul Bova. Peccato che nessuno sia mai riuscito ad incontrare un personaggio del genere, almeno non nei termini in cui viene descritto.
Infatti, secondo quale logica un uomo del genere dovrebbe avere grande successo con le donne? E poi, in cosa consisterebbe il suo “saperci fare”? Provarci con 1000 donne e riuscire a frequentarne 4? O addirittura ci sarebbero schiere di donne desiderose di andare a letto con lui e su quale base?
La verità è che il 99% dei casi vissuti o osservati dalle persone è “scientificamente” interpretabile. Ad esempio, un caro amico incel oggi più che 40enne, quando aveva circa 25 anni, fu letteralmente sedotto da una sua ex compagna delle elementari, che ai tempi della scuola aveva una cotta per lui.
Lui all’epoca sarà stato 6/6,5 lei anche 7,5/8. Usciva da frequentazioni con i classici trogloditoidi atteggiati, per caso lo incontrò da qualche parte e fece tutto lei, dal proporgli di vedersi al saltargli addosso. Aveva deciso di dare una possibilità ad un bravo ragazzo di cui serbava un bel ricordo. Inutile dire che lo scaricò in tre settimane e da allora lui non ha mai più avuto alcuna frequentazione, eppure chi li avesse visti insieme in quei giorni avrebbe potuto pensare “ah però! Quella bellissima ragazza esce con lui, si vede che ci sa fare!”
Se si vuole fare riferimento alle eccezioni, bisogna allora tenere conto degli estremi. In realtà se fossero così comuni queste situazioni, non esisterebbero uomini che passano anni e anni da soli (forse anche l’intera vita), tra l’altro accomunati da caratteristiche simili. Invece esistono, così come esistono alcuni uomini di grande successo, accomunati da altre caratteristiche.

Rob
Rob
3 anni fa

Ma veramente sono l unico qui abbastanza intelligente da capire che quella lettera è solo un cumulo di cazzate? Red mi deludi. Pure la pubblichi e gli rispondi

flyingsoul
flyingsoul
1 anno fa

Ovviamente il lettore non ha capito nulla della redpill, come tu giustamente gli hai fatto notare ed in più, come l’ultima delle liceali porta esempi personali che non aggiungo una mazza alla teoria. E’ proprio che la gente fa fatica ad avere una visione d’insieme e pensa che la propria esperienza personale infici la teoria tutta. Mi chiedo spesso se qualcuno ha idea dell’utilità delle statistiche…

Manuel
Manuel
3 anni fa

Anche questa volta mi trovo d’ accordo con il Redpillatore: solo chi ha un elevato valore LMS e intendo tutte e tre le lettere, ha la possibilità di avere costantemente donne di elevato valore estetico. Per il resto è solo statistica.
La verità è che nella vita si fanno spesso compromessi e coloro che possiedono tutti e 3 i requisiti LMS sono pochi.
Se un disgraziato finisce a lavorare in un Callcenter non significa che ha “gusti particolari” riguardo al lavoro. Al massimo può decidere di rimanere a casa piuttosto che farsi sfruttare, come spesso succede. Altrimenti rimane nel Callcenter finché non trova altro e solo se gli va veramente male ci rimane.
La donna è meno portata dell’ uomo a vivere da single ed ha molte più occasioni e quindi, in tante situazioni di compromesso, ci può essere spazio per tutti, ma non perché la donna ” ha gusti particolari”, ma solo perché, come per il lavoro i posti ambiti sono pochi, così nelle odierne società occidentali gli uomini ambiti sono ancora più rari.

Antonio
Antonio
3 anni fa

Genio!!! Grazie mille… cazzo… il museo di vasellame. Scemi noi che non ci avevamo pensato! Adesso il redpillatore può chiudere. Grazie mille ancora.

black wolf
black wolf
3 anni fa

Non ho capito il senso di questo articolo.