Visualizzazione dei post in ordine di pertinenza per la query sono brutto. Ordina per data Mostra tutti i post
Visualizzazione dei post in ordine di pertinenza per la query sono brutto. Ordina per data Mostra tutti i post

02/02/18

Come Capire se Sei Brutto in 2 Mosse

Come Capire se sei Brutto
come capire se sei brutto

Come Capire se Sei Brutto

Se sei capitato su questo articolo molto probabilmente hai dei complessi sul tuo aspetto fisico e stai cercando delle conferme o delle smentite su quello che è il tuo livello estetico.
Probabilmente stai cercando di capire se sei brutto e quali caratteristiche ti rendono tale (e come cambiarle) e la Sorte ti ha portato qui, in quello che è il primo blog italiano per quanto riguarda la tematica bellezza.
Come puoi ben immaginare, l'aspetto fisico è tenuto in larghissima considerazione nella società di oggi, più di quanto forse lo sia mai stato nella storia dell'umanità, anche se c'è sempre qualcuno che si affanna per negarlo e per spostare l'attenzione sulle più nobili qualità interiori.

In molti avranno cercato di sminuire la (giusta) importanza che probabilmente tu stai dando al tuo aspetto fisico. Sicuramente ti sarai sentito dire frasi come "l'abito non fa il monaco" o "la bellezza è negli occhi di chi guarda", ma la verità è che si tratta di semplici luoghi comuni perennemente smentiti dai fatti.
La bellezza, non solo è oggettiva, ma costituisce anche uno dei tre fattori fondamentali per attrarre le donne.

VEDI: 


Il suo ruolo però non si limita a questo.
Le persone più belle infatti vengono assunte più facilmente, guadagnano di più, vengono condannate a pene minori per gli stessi reati e beneficiano di una serie innumerevole di privilegi in ogni ambito della vita sociale.


"Sono Brutto e non Piaccio alle Donne"


Non hai idea di quante mail io abbia ricevuto (e continui a ricevere) a partire dalla creazione di questo spazio con un contenuto simile a quello del titolo.

"Sono brutto e non piaccio alle donne"
"Sono brutto e non riesco ad accettarmi"
"Sono brutto e sfigato/vergine.Non ho mai avuto una ragazza e le ragazze non mi vogliono/non mi guardano"
"Sono brutto e solo.Come faccio a piacere alle ragazze?"
"Sono brutto.Come posso migliorare?Cosa posso fare?"

E via di seguito.
 
Le stesse scontentezze si possono tra l'altro osservare un po' ovunque nella rete, su facebook, su yahoo, sui vari forum, e talvolta arrivano anche agli estremi con frasi tipo "sono brutto e mi voglio suicidare".
Per questo è importante non sottovalutare il problema e rendersi conto che quella della bruttezza è una seria spina nel fianco, essere brutti può portare alla depressione e a compiere gesti estremi, non è un puro e semplice capriccio di persone viziate e superficiali.
In questo articolo andiamo ad inquadrare il problema e a vedere come risolverlo, o perlomeno come renderlo meno invalidante per la qualità della vita.

Per capire se sei brutto secondo me ci sono due strade:
  1. Metodo Diretto
  2. Metodo Indiretto


#1 Il Metodo Diretto


Il metodo diretto si basa sull'autoanalisi della propria bruttezza, che sembra una cosa facile ma non lo è affatto perché è richiesto un ottimo senso estetico, che certo non si sviluppa dall'oggi al domani.
Occorre capire che esistono determinate caratteristiche oggettivamente belle ma che non tutte hanno lo stesso peso nel determinare la bellezza globale di un individuo e soprattutto che occorre anche valutare il modo in cui esse interagiscono tra loro.
I chirurghi estetici più bravi, infatti, sanno bene che se devono fare una rinoplastica o una mentoplastica devono tenere in considerazione la struttura facciale complessiva di una persona e non limitarsi a fare "il naso più bello possibile", che in certi soggetti potrebbe addirittura stonare e risultare disarmonico.
La bellezza è quindi data da un insieme di tratti somatici belli e dall'armonia che si crea tra gli stessi.

Vediamo ora quali sono questi tratti somatici belli.
Possiamo dire, facendo un discorso generale, che le caratteristiche belle sono quelle che esprimono salute, giovinezza, fertilità e vigore fisico.Quindi:

  • Statura elevata: tutti conosciamo il detto "altezza mezza bellezza" ed è ormai piuttosto scontato ritenere le persone alte più belle.
    Capita spesso però di ricevere richieste di valutazioni estetiche e chi le fa si dimentica di precisare la statura del soggetto in esame, come se fosse un particolare irrilevante.Non lo è.Un individuo a parità di caratteristiche ha un voto differente a seconda che sia alto 190 cm o 160 cm.Nelle foto il bonus/malus della statura magari non si fa sentire, ma nella vita reale in cui c'è un costante confronto con gli altri una persona più alta spicca nettamente, anche se magari a livello di viso è meno bella delle persone con cui è messa a confronto. L'altezza ideale per un uomo è compresa tra 185 e 190 cm, quella di una donna tra 175-180 cm (il che corrisponde all'altezza media delle varie modelle di Victoria Secret).Tale statura è quella che probabilmente garantisce la maggiore armonia e proporzione tra le varie parti del corpo, come spiegato all'articolo sulle ragazze brutte.
  • Come Capire se sei Brutto
    come capire se sei brutto
  • Struttura fisica: un bel fisico non è solo dato dall'altezza ma anche da una determinata struttura scheletrica e muscolare. I canoni di bellezza prediligono fisici ectomorfi/mesomorfi, con una muscolatura tonica messa in risalto da una bassa percentuale di grasso corporeo.La percentuale di grasso ideale sta intorno all'8-12% per gli uomini e al 15-18% per le donne. Oltre allo sviluppo muscolare ha però importanza anche la struttura ossea.Il miglior risultato estetico negli uomini si ha con la V-Shape, cioè la forma a V data da una combinazione di spalle larghe e vita stretta.Nella donna è invece esteticamente bella una forma a clessidra, con un rapporto vita fianchi di 0.7 (la circonferenza vita deve essere il 70% di quella dei fianchi)
  • Capelli: folti e voluminosi, sono un fattore oggettivo di bellezza per entrambi i sessi.Una leggera stempiatura non penalizza troppo l'estetica maschile, dopo una certa età è fisiologica e indice di virilità.Capelli sottili e sfibrati e una calvizie incipiente invece sono fortemente penalizzanti, soprattutto su un cranio irregolare, e sono un problema che va risolto.Per fortuna in commercio al giorno d'oggi ci sono soluzioni molto valide, disponibilità economiche permettendo. Leggi: Protesi per Capelli:l'Esperienza di un utente
  • Pelle: una pelle liscia, luminosa,compatta e senza brufoli o altri inestetismi è esteticamente gradevole in entrambi i sessi. La qualità della pelle è una questione prevalentemente genetica ma con lo stile di vita si può fare molto per rallentare l'invecchiamento.
  • Occhi: un bel colore di occhi (azzurro o verde) è sicuramente un ottimo pregio, ma ancora più importante è la forma degli occhi e la loro inclinazione.Gli occhi devono apparire perfettamente allineati oppure inclinati verso l'interno.Gli occhi cadenti, inclinati verso l'esterno, sono un difetto fisico di non poco conto.Vedi: Le 6 Caratteristiche degli Occhi Belli
  • Morfologia del Viso: il viso è senza dubbio la parte più importante del corpo e convoglia la maggior parte della nostra attrattività estetica.Un interessante studio dell'Università di Regensburg sulle caratteristiche facciali belle ha analizzato le caratteristiche delle facce belle e le ha messe a confronto con quelle delle facce brutte.
  1. Le caratteristiche dei bei volti femminili paragonati a quelli brutti
    Come Capire se sei Brutto
    Come Capire se sei Brutto
    • Pelle abbronzata
    • Forma del viso più stretta
    • Meno grasso
    • Labbra più piene
    • Maggiore distanza tra gli occhi
    • Sopracciglia più scure e strette
    • Ciglia più folte, più lunghe e più scure
    • Guance più scavate
    • Zigomi più alti e sporgenti
    • Naso più stretto
    • Niente segni intorno agli occhi
    • Palpebre più strette
  2. Le caratteristiche dei bei volti maschili paragonati a quelli brutti
    Come Capire se sei Brutto
    Come Capire se sei Brutto
    • Pelle più scura
    • Forma del viso più stretta
    • Meno grasso
    • Labbra più piene e simmetriche
    • Sopracciglia più scure e strette
    • Parte superiore del volto più larga rispetto a quella inferiore
    • Guance più scavate
    • Zigomi più alti e sporgenti
    • Mandibola più prominente
    • Mento più prominente
    • Niente rughe tra naso e guance

I Fenotipi


Gli antropologi fisici del passato effettuavano classificazioni razziali basandosi sui fenotipi delle persone.Tale pratica è caduta in disuso dopo la seconda guerra mondiale ma io personalmente continuo a trovare interessanti le ricerche fenotipiche del passato e ho deciso di dedicare una sezione intera ai vari fenotipi perché è fuori dubbio che la conoscenza di essi aiuti a sviluppare un certo senso estetico, dal momento che bellezza e bruttezza altro non sono che l'espressione di un certo fenotipo.

Ti consiglio di fare un salto nel menu a cercare le varie sezioni su fenotipi e genetica, qui intanto alcuni articoli che ti possono interessare.

    La Maschera di Marquardt


    Stephen R. Marquardt è un chirurgo estetico americano, membro della società dei chirurghi maxillofacciali, che ha condotto molti studi sulla bellezza umana e ha inventato una maschera che porta il suo stesso nome e che ha lo scopo di misurare la bellezza in maniera matematica basandosi sulla sezione aurea.

    Come Capire se sei Brutto
    applicazione della maschera di Marquardt
    Della maschera esiste anche una versione di profilo e che analizza l'estetica del volto quando sorrido.
    Utile per capire sia se sono brutto di faccia sia quali sono i rimedi di tipo chirurgico che è il caso di applicare.
    In questo sito è possibile scaricare la maschera di Marquardt per applicarla su noi stessi.



    Insomma, se sei basso, grasso (o magrissimo), pieno di brufoli, col naso storto e grande,le spalle strette, calvo, con la faccia piatta,il mento retruso, i denti storti,gli occhi cadenti, il viso asimmetrico e disarmonico sei sicuramente brutto.

    "Sono brutto secondo voi?Quanto sono brutto?"


    Può essere di aiuto chiedere ad altri un giudizio estetico ma bisogna fare molta attenzione a chi si sceglie perché a nessuno piace essere messaggero di cattive notizie e quindi il giudizio che riceverai potrà non essere obiettivo.I genitori ad esempio tendono a negare praticamente sempre le problematiche estetiche dei propri figli, quindi inutile coinvolgerli.
    La nostra community redpill ha utenti molto validi e obiettivi, puoi seguire la pagina facebook e farti votare e dare consigli di bellezza lì nei thread appositi oppure chiedere valutazioni in privato.
    Una volta raccolto un numero sufficiente di voti basterà fare la media per avere un punteggio indicativo.
    Ricordati sempre di postare foto di buona qualità, da diverse angolazioni e ad una distanza di almeno 2 metri.Ricordati anche di specificare età e altezza.

    Qui sotto il confronto tra il morph di un campione di utenti del forum dei brutti (la media dei voti è di 5.6, quindi si può dire che il morph rappresenta un uomo nella media) e quello di una serie di modelli professionisti.

    Come Capire se sei Brutto
    Come Capire se sei Brutto


    #2 Metodo Indiretto



    Il metodo indiretto si basa sui feedback ricevuti in società e in particolare dai membri del sesso opposto.
    E' un metodo meno accurato perché il modo in cui gli altri ci trattano non dipende esclusivamente dal nostro aspetto, ma in combinazione con l'autoanalisi fatta al punto 1 può essere utile per avere un quadro più completo.
    Il fatto che tu senta il bisogno di capire se sei bello o brutto è già un campanello di allarme, in genere chi non ha problemi estetici non si preoccupa del proprio aspetto fisico.Ci sono altri indicatori che possono esserti utili per capire qual è la tua condizione:
    • Praticamente nessuna ragazza ti risponde in chat, anche se hai caricato le tue foto migliori.Vedi: Conoscere una Ragazza in Chat 
    • Hai una normalissima vita sociale, sei mediamente estroverso e conosci regolarmente ragazze ma non ne trovi mai una decente che ci stia. 
    • Le donne tendono a trattarti in maniera asessuata e da "amicone".Quando una ti mette in zona amicizia di solito sei troppo brutto per lei.
    • Noti una differenza di trattamento tra te e altri membri del tuo gruppo di amici.Ad esempio con loro le ragazze sono socievoli e aperte, con te sono chiuse e ti trattano con sufficienza. 
    • Hai provato diversi look.Con la barba lunga, con i capelli corti, casual, elegante, rap etc. ma non è cambiato nulla.
    • Hai provato a cambiare carattere più volte ma non è servito.
    Se ti rivedi in queste situazioni, beh, mi sa che sei un brutto anatroccolo.
    La differenza di trattamento tra un bel ragazzo e uno brutto da far schifo è qualcosa che non lascia spazio a dubbi.
    Ora so già cosa ti sta passando per la mente.

    1. "Come posso diventare bello?"
    2.  "Come rimorchio?Avrò mai una ragazza?"

    "Come posso diventare bello?"


    Ovviamente correggendo i tuoi difetti estetici.
    E' un argomento troppo ampio da discutere ora,ci sono molti rimedi.Alcuni difetti si potranno risolvere con un minimo di impegno (cosmetici, un regime di fitness ecc.) per altri occorrerà la chirurgia estetica.
    La buona notizia è che si può praticamente sempre migliorare, la cattiva notizia è che, se sei veramente brutto, difficilmente i miglioramenti che avrai saranno in grado di trasformarti radicalmente e farti diventare bello.

    Se devi solo sembrare più bello nel tuo profilo social o in chat allora forse ti può interessare questo thread.



    "Come rimorchio?Avrò mai una ragazza?"


    Il problema non è se avrai una ragazza, il problema è il tipo di ragazza che potrai trovare e la fatica che ti costerà.
    Se sei ben inserito socialmente e hai abbastanza disponibilità economiche parti avvantaggiato, altrimenti oltre che sul fronte estetico dovrai lavorare anche su quello sociale/economico.

    TEST: Quanto sei attraente?


    Un nostro utente ha sviluppato un test che si propone l'obiettivo di misurare il livello di attrattività di un individuo.
    Si tratta di rispondere ad alcune domande circa i vostri fattori LMS e alla fine riceverete un punteggio che dovrebbe determinare quanto siete attraenti (per ora è solo per uomini, ma in futuro probabilmente ci sarà anche la versione per donne).
    Sulla base punteggio ottenuto c'è poi un'altra funzione che prova a stimare quante fidanzate hai avuto.

    Il test è appena stato sviluppato quindi ha i suoi limiti, però c'è stato molto impegno da parte dell'autore e io lo trovo uno spunto di partenza molto interessante, quindi vale la pena provarlo. In più è correlato da alcune statistiche che riguardano i campioni che hanno già in precedenza effettuato il test.

    Provate a farlo e se vi va scrivete il vostro risultato nei commenti!


    >>VAI AL TEST<<


    IN CONCLUSIONE:

    La bellezza è oggettiva e si basa su tutta una serie di fattori estetici osservabili e quantificabili che interagiscono tra loro.
    La conoscenza dei tratti somatici belli e brutti permette di sviluppare il proprio senso estetico e dare una valutazione a se stessi e agli altri, che potrà essere integrata dall'analisi dei feedback ricevuti in società, in particolare dai membri del sesso opposto.

    Forse ti Interessa:

    Continua a leggere »

    21/09/17

    ''Sono Brutto, Cosa Faccio?'' 5 Passi da Seguire.

    sono brutto, cosa faccio
    sono brutto, cosa faccio

    Sono Brutto, Cosa Faccio?

    Se un bel giorno ti sei guardato allo specchio, sconfortato, e hai pensato "Sono Brutto!Non trovo una ragazza!", magari farcendo il tuo pensiero con qualche bestemmia ad hoc, sappi che sei in buona compagnia.
    La maggior parte di noi redpillati è diventa tale proprio in seguito a problematiche di tipo estetico.Sentirsi brutti per noi è la regola, tant'è che il nucleo principale del nostro gruppo proviene proprio da un forum a tema bruttezza e non sono pochi quelli che sono giunti fin lì semplicemente digitando su google "Sono Brutto!".
    La cosa buona (se proprio vogliamo trovarci qualcosa di buono in un flagello così devastante come la bruttezza) è che ora sei giunto nella pagina italiana più competente per quanto riguarda il tema bruttezza,e in questo articolo io ti darò alcuni consigli pratici per risolvere il problema dell' Essere Brutto, o perlomeno di attenuarlo e fare in modo che esso non arrivi più a condizionare la tua vita in maniera così pesante come magari sta facendo ora.
    Continua a leggere »

    28/06/19

    Brutto Viso e Brutto Fisico sono Correlati?

    bel fisico ma brutto viso
    bel fisico ma brutto viso

      Un Lettore Scrive:

    Caro Redpillatore; ho letto con molto piacere molti articoli del tuo blog.. apprezzo molto le tesi che esponi con fermezza, chiarezza ed obiettività... però mi sono accorto che non hai trattato questo tema nel tuo blog, e pensavo che sarebbe bello se ci dedicassi un articolo.. la questione in sintesi è questa: una persona brutta di viso ha anche un brutto fisico associato a tratti somatici non gradevoli alla vista? (per fisico intendo tutte le parti del corpo di una persona, dal collo in giù).. ti chiedo questo perché molto spesso persone brutte hanno fisici brutti, o eccessivamente magri o eccessivamente grassi.. e volevo che magari potessi analizzare le cause di questa casistica (mettiamo che su 10 brutti/e 7 su 10 hanno pure un fisico brutto).. per me le possibili cause sono due: o pessima genetica (per il viso e il fisico) oppure persone che si lasciano andare pensando (specialmente maschi) "con la faccia che mi ritrovo anche se avrò un fisico alla Schwarzenegger non scoperò mai/non scoperò mai femmine esteticamente soddisfacenti.. e volevo chiederti anche se la prima teoria da me esposta (quella della pessima genetica) vale al contrario, ovvero in caso di buona genetica.. bel viso e bel fisico.. in sintesi: geni cattivi viaggiano insieme? e geni buoni viaggiano insieme? oppure ancora vale l'effetto alone, in modo che un bel viso faccia percepire in un'altra persona un bel fisico anche se non è perfetto, e se una persona ha un brutto viso verrà percepita con un brutto fisico anche se il suo fisico non è inguardabile? Detto questo ti saluto, sperando tu possa dedicare un articolo del tuo favoloso blog a questo tematica. Ciao Red, continua così che vai alla grande.

    Il Redpillatore Risponde:

     Nell'articolo sui fenotipi italiani ho scritto una breve introduzione in cui ho parlato dei somatotipi, e ho spiegato che esistono essenzialmente 3 tipologie fisiche: Ectomorfa, endomorfa e mesomorfa.

    Alla prima tipologia corrisponde un corpo magro, longilineo, con ossa sottili e scarso tono muscolare. Le seconda tipologia invece ha ossa pesanti e riesce a costruire muscoli facilmente ma ha la tendenza ad accumulare molto grasso.

    L'ultima tipologia invece raccoglie le caratteristiche positive delle precedenti e garantisce un fisico atletico e con bassa percentuale di grasso.





    Ora, un bel viso è dato principalmente da due caratteristiche:
    1. Una buona struttura ossea
    2. Una bassa percentuale di grasso (diciamo intorno al 12%) in grado di farla risaltare
    Alla luce di ciò è evidente che appartenere all'una o all'altra tipologia fisica può spesso influenzare anche i lineamenti del viso.


    • L'ectomorfo, essendo esile di natura, tenderà con più probabilità anche ad avere ossa del viso piatte e un mento retruso, che non sono proprio il massimo dell'estetica.
    • L'endomorfo invece avrà un'eccessivo grasso facciale che impedirà la definizione e renderà il viso più brutto. Spesso le tipologie fenotipiche endomorfe tendono anche a diventare calve, con i risultati disastrosi che già conosciamo.
    • Il mesomorfo invece avrà una buona struttura mandibolare perfettamente definita.

    I modelli sono praticamente tutti mesomorfi oppure ectomorfi. Checché se ne dica non è necessario avere grosse masse muscolari per un fisico bello perché per l'estetica è più importante avere poco grasso piuttosto che molti muscoli.

    La risposta alla tua domanda quindi è sì: la tipologia fisica a cui uno appartiene aumenta anche le probabilità di avere un viso bello.
    Non è però ovviamente una certezza, perché può capitare che una persona presenti magari certe caratteristiche di un somatotipo e certe altre di un altro. Molti fotomodelli ectomorfi ad esempio hanno delle strutture ossee facciali notevoli da far invidia a molti mesomorfi.
    C'è poi il secondo aspetto che hai sottolineato che è quello della trascuratezza, che ha sicuramente la sua parte.
    E' vero infatti che alcuni nascono con una genetica più fortunata ma è altrettanto vero che, con un po' di impegno, l'ectomorfo può mettere su muscoli e avere un fisico decente, e l'endomorfo può perdere grasso ed esprimere il proprio potenziale facciale.
     Però appunto ad impegnarsi di più sono in genere quelli che già ricevono feedback positivi dalle donne, che quando perdono mezzo chilo ricevono complimenti e vengono incoraggiati a fare di meglio, mentre se uno è brutto di viso sarà poco incentivato anche a migliorarsi fisicamente perché pure costruendo un fisico da copertina molto spesso continuerà ad essere invisibile alle donne.
    Nella community americana quelli che sperano di compensare ad un brutto viso dedicandosi ossessivamente al miglioramento fisico vengono chiamati con ilarità "gymcel", e considerati dei blupillati che non capiscono che alla fine il viso viene prima di ogni altra cosa.
    Michael Phelps (foto in alto) ad esempio, se non fosse un nuotatore professionista e non si fosse costruito quel fisico statuario per lavoro ma solo per piacere alle donne, rientrerebbe perfettamente nella definizione di "gymcel", perché è brutto di faccia e qualunque donna preferirebbe un fotomodello gracilino a lui.
    In conclusione sì, geni buoni e cattivi spesso viaggiano assieme, però tutti possono migliorarsi fisicamente (anche se alcuni sono più motivati di altri) . Non è il caso di essere ossessionati dal miglioramento fisico (a meno che non sia una passione) ma il fatto di avere una genetica scadente non deve diventare un alibi per la propria pigrizia.

    Ciao e grazie di seguirmi!


    Forse ti Interessa:

     
    Continua a leggere »

    02/08/18

    Lui Brutto e lei Bella (o il Contrario):la Verità delle Coppie Sbilanciate.

    Lui Brutto Lei Bella
    Lui Brutto Lei Bella

    "Vedo Spesso Uomini Brutti con Belle Ragazze" 

    Quante volte vi sarà capitato di sentire questa frase da parte di persone che cercano di negare l'importanza della bellezza nelle relazioni sociali?
    Io ne ho ormai la nausea, soprattutto quando questa obiezione mi viene fatta con la pretesa di confutare la teoria LMS che, per chi fosse capitato in questo blog per la prima volta attraverso questo articolo, è uno dei pilastri fondamentali del mio pensiero e spiega cosa attrae le donne, i prerequisiti fondamentali, che in questo caso sono tre, ovvero status sociale, ricchezza/tenore di vita e, appunto l'estetica.  

    L'obiezione secondo la quale ci sarebbero in giro uomini brutti con belle donne ha la peculiarità di avere due primati:
    1. E' l'obiezione più comune che mi viene posta, perché evidentemente la maggior parte della gente è così mediocre che, nell'effettuare un'analisi della realtà non riesce ad andare oltre la superficie e si limita a descrivere acriticamente quello che vede. Che poi, almeno mi dicessero "conosco uomini brutti con belle donne", no, ti dicono che li vedono al supermercato e giudicano senza sapere nulla di loro, ignorando che potrebbero benissimo essere amici, o fratello e sorella o ancora lei potrebbe essere benissimo una escort pagata per uscire con lui.
    2. E' l'obiezione più stupida che mi viene posta, e non è neppure un' argomentazione dato che io non ho mai sostenuto che un brutto non possa trovare belle donne.E' in pratica un argomento fantoccio, mi si accusa di aver detto una cosa che non ho mai detto per andare meglio a confutare le mie (inesistenti) affermazioni. 
    Per confutare la teoria LMS perlomeno uno dovrebbe dirmi: conosco uomini bruttissimi,poveri senza un soldo e reietti che hanno belle donne.
    Ma così la cosa suonerebbe molto diversa e abbastanza risibile, non credete?
    Quindi meglio buttare un commento lì sul vago che vuol dire tutto o niente e che anche se fosse vero sarebbe comunque cherry picking, ovvero selezionare delle eccezioni per confutare una teoria, ignorando tutte le prove che invece ci sono a supporto della stessa.


    Ma approfondiamo pure questa questione, proviamo a partire da queste premesse (sbagliate) per riflettere e arrivare a delle conclusioni (giuste).
    Vediamo in dettaglio in quali casi è possibile trovare questi fantomatici uomini brutti insieme a belle donne.


    Innanzitutto va considerato che non tutti sono in grado di dare giudizi estetici oggettivi, anzi direi che davvero poche persone sono in grado di valutare obiettivamente il livello estetico altrui.
    Le donne, in particolare, come si è visto da diversi studi, tendono a considerare non attraenti circa l'80% degli uomini, quindi spesso accade che una donna tenda a definire "brutto" un uomo perfettamente nella media se non carino.
    Significativo è l'esempio di una nostra utente che, senza il minimo imbarazzo, l'altro giorno ha definito "brutto" Richard Gere trentenne.
    Le donne spesso hanno difficoltà con la logica fuzzy, per loro il mondo è bianco oppure nero e non contemplano le varie sfumature di grigio se non quando devono sgrillettarsi sui film con Christian Grey.

    Per esperienza ho notato che i soggetti femminili tendono mediamente a ricevere valutazioni più generose degli uomini, anche in considerazione del fatto che la donna dispone di molti più strumenti per migliorare, almeno momentaneamente, il proprio aspetto, come ad esempio make up o abiti e accessori "sexy".
    In questo blog io sono molto attento a distinguere tra bellezza oggettiva (caratteristiche immutabili) e attrazione, ma molti no, e così una tipa bruttina e lardosetta ma che appare un pochino appariscente grazie ad un trucco ben fatto, a una minigonna e a tacchi a spillo viene definita bella e, se magari si mostra in pubblico insieme all'equivalente di Richard Gere, ecco che si chiude il cerchio ed è pronto l'esempio degli "uomini brutti con belle donne"

    Coppie Sbilanciate: Avventure o Storie a Lungo Termine?

    La bellezza di un uomo conta sicuramente di più se parliamo di avventure, mentre viene decisamente ridimensionata quando si parla di storie a lungo termine.
    Le ragazze hanno continuamente avventure con uomini anche nettamente più belli di loro ma quando si impegnano in una storia a lungo termine ridimensionano le loro pretese e si mettono con un pariestetico oppure con un bruttino che ha un buono status socioeconomico, vuoi perché sono consapevoli che magari uno molto più bello non offre sufficienti garanzie, vuoi perché chiaramente quello più bello si accontenta di una bruttina per svuotarsi ma poi si cerca anche lui la tipa più carina per per fidanzarsi e quindi la domanda della cessetta e l'offerta del belloccio non si incontrano.
    In ogni caso in giro vedrete solo le coppie stabili, perché il bello non va a fare shopping con la tipa più brutta di lui, la usa e basta.


    lui brutto lei bella
    Lui Brutto Lei Bella

    In pratica l'uomo medio o bruttino è solitamente costretto ad impegnarsi in una relazione a lungo termine per avere una vita sessuale, il che comprende il beneficio di ascoltare le lagne continue della sua fidanzata, subire le sue scenate, seguirla ovunque e stare ai suoi ritmi, finanziarla e molte altre cosette sfiziose che si possono sintetizzare nella parola "schiavitù".
    Però, ehi vedi anche anche i brutti trovano ragazze?


    Età

    L'età delle coppie sbilanciate conta molto, ed è anche correlata al punto precedente dal momento che più si va avanti con l'età e più si tenderanno ad evitare le avventure per preferire relazioni a lungo termine.
    Va però detto che la bellezza rimane ancora piuttosto importante nelle coppie stabili di ventenni perché a vent'anni di solito tendi ad accontentarti di poco e non hai grosse necessità finanziarie.

    Una ragazza ventenne di solito si accontenta di un kebab e di fare il week end al mare in campeggio, mentre la trentenne vuole andare al ristorante e in località più modaiole, anche perché vede l'amica che ha un elevato tenore di vita e prova invidia.


    Personalmente vedo che le coppie dove lui tende ad essere più brutto di lei sono più comuni salendo di età (forse anche perché dopo una certa età si iniziano a raccogliere i frutti economici di tutti i sacrifici giovanili e a quel punto per la donna è tempo di raccogliere il grano), mentre nella fascia 18-30 anni le coppie hanno un pariestetismo che quasi spacca il millesimo.
    Un'altra categoria in cui si vedono brutti con ragazze carine è forse quella degli adolescenti, un po' per via del contesto sociale (che vedremo tra poco) un po' perché alcuni da adolescenti riescono a rimorchiare grazie allo status di bulletto/spacciatore.
    Appena sopraggiunge l'età adulta però questi tizi non sono più fighi ma anzi vengono considerati degli emarginati dalla società (a meno che non siano belli) 

    Più si va avanti con l'età e più aumentano le probabilità anche per un brutto di trovare una donna, soprattutto se ha una buona posizione sociale e lavorativa,  ma francamente non mi pare una gran consolazione riuscire a trovare una donna (magari che non ti piace poi neanche tanto) quando ormai i tuoi anni più belli sono alle spalle e li hai passati in solitudine.
    Non è che appena trovi una donna puoi chiudere con il tuo passato con uno schiocco di dita, in maniera forfettaria, e passare sopra a tutte la sofferenza e frustrazione che hai avuto.
    La vita non è un film con l'happy ending e mentre la tua ragazza avrà fatto tutte le esperienze che avrà voluto, tu avrai sempre un vuoto che ti porti dentro per tutta la vita, è questo che molti non sono in grado di capire.


    Contesto Sociale

    L'ambiente è una variabile importantissima che influenza fortemente le dinamiche sociali:
    • Un ambiente conservatore, con una forte pressione sociale, scoraggia le donne dalle avventure e le incoraggia ad avere relazioni più stabili (e quindi a scegliere uomini di livello estetico più simile al proprio) 
    • Un ambiente povero toglie importanza alla bellezza e le donne si fidanzano con quelli che offrono maggiori garanzie economiche.
    • Un ambiente isolato priva le donne di molte opzioni  e le costringe a riflettere di più prima di scartare qualcuno, e inoltre consente agli uomini di sviluppare il cd. status delle 4 pareti.
    Questo spiega perché tra i ragazzini ci possono essere più coppie sproporzionate.
    La ragazza adolescente ha poche opzioni, non sa come funziona il mondo, non ha modo di spostarsi e non sa bene quali sono le sue possibilità.
    Non appena diventa adulta e ha la possibilità di conoscere il mondo, va all'Università o in Erasmus ecco che cambiano completamente le sue aspettative e le sue ambizioni.

    Insomma, l'ambiente è molto importante e purtroppo devo dire che l'Italia e il mondo Occidentale in genere offrono un ambiente veramente pessimo da questo punto di vista, mentre l'Est Europa è decisamente meglio.

    Vedi:

    In Conclusione

    Spero che abbiate capito che affermare che esistano uomini brutti che rimorchiano non è in nessun modo una smentita alla teoria LMS e che quando certe situazioni accadono ci sono sempre delle motivazioni razionali di fondo.
    Ogni teoria di questo mondo ha comunque delle eccezioni, le donne in quanto tali hanno sicuramente dei meccanismi comportamentali comuni, ma poi ogni donna è fatta a modo suo.

    Una donna con molta autostima tenderà ad essere più pretenziosa, una con bassa autostima tenderà ad accontentarsi di più.
    Una donna più razionale tenderà a fare scelte più equilibrate, una donna meno razionale si imbatterà molto spesso in relazioni disastrose.
    Una donna molto bella tenderà a ricercare più il prestigio sociale e un certo tenore di vita che altra bellezza, perché quando possediamo una determinata qualità tendiamo ad attribuirle un valore minore.
    E via di seguito.

    Le relazioni umane sono molto complesse e non si possono ridurre totalmente a pura matematica ma sicuramente si possono tracciare delle coordinate che permettano di orientarsi.

    Se poi uno preferisce girare a zonzo sono affari suoi.

    Forse ti Interessa:
    Continua a leggere »

    17/10/17

    Quando un Redpillato incontra un Bluepillato



    Bluepillato: ehi ciao Redpillatore, come va la vita?Saranno dieci anni che non ci vediamo!allora, sposato?figli?
    Redpillato:ciao, no no single, niente figli, tu?
    Bluepillato: Beh dai si sta bene single, ti godi la vita..
    Redpillato: Sì ti godi la vita se scopi, se invece sei single e ti fai pure le seghe non è che sia molto simpatico.

    Bluepillato:ah,ma al giorno d'oggi la danno tutte con facilità.Di sicuro tu non avrai di questi problemi.
    Redpillato: sì la danno con facilità ai belli,ma se uno è brutto o sotto la media come me deve sbattersi come uno schiavo per trovarne una mediocre.

    Bluepillato:ma dai, ma non lo sai che ci sono 7 donne per ogni uomo??
    Continua a leggere »

    18/01/18

    Cosa Attrae le Donne di un Uomo: La Teoria LMS

    Cosa attrae le donne
    Cosa attrae le donne

      La Teoria LMS

      Quando si parla di un argomento tanto gettonato quanto controverso come attrarre sessualmente le donne , se ne sentono veramente di tutti i colori e, nella maggior parte dei casi, si tratta di fesserie assurde, spesso al limite del ridicolo.
     La rete è piena di articoli, PDF, metodi ed ebook su come conquistare una ragazza, che ti spiegano tecniche di seduzione, che ti illustrano il percorso completo da seguire per sedurre una donna, che vorrebbero insegnarti come correggere gli errori che fai con le donne e come capire la psicologia femminile.
    Il desiderio di risultare attraenti alle donne è così forte che c'è chi ne approfitta per specularci sopra, lasciandoti credere che ci siano segreti da imparare per sedurre.
    Da quando poi Neil Strauss con The Game ha portato alla luce, nei primi anni 2000, il fenomeno della community PUA, il web è letteralmente esploso di metodi di seduzione, perlopiù scopiazzamenti del più famoso Metodo Mystery di Erik Von Markovik.
    Statemi a sentire: lasciate perdere
    Secondo voi, se uno conoscesse i trucchi per rimorchiare ogni donna ve li venderebbe per poche decine di euro o piuttosto se li terrebbe per sè? Se uno è così bravo a persuadere una donna e ha queste enormi abilità nel convincere la gente, che bisogno ha di vendere libri? Non starebbe prima ad utilizzarle lui stesso per arricchirsi, invece di diffonderle aumentando la concorrenza sia in ambito sessuale che commerciale?
    E' ovvio che non sono i contenuti che questi individui vi propongono a fare la differenza con le donne, altrimenti il problema della sfiga sarebbe risolto. Non vedreste più uomini che hanno difficoltà con le ragazze, tutti riuscirebbero a trombare. Invece c'è chi di ragazze ne ha in grande quantità e c'è invece chi ne ha zero e la differenza tra i due, credetemi, non sta nel metodo.
    Io li ho letti e studiati praticamente tutti negli anni i metodi di rimorchio più famosi e in questo blog un po' alla volta vi dirò quali sono le nozioni valide ma il comportamento è un fattore secondario per attrarre una ragazza, mentre in questo articolo seguiremo un approccio TOP DOWN e vedremo quali sono i punti fondamentali per attrarre le donne, non i requisiti, ma possiamo dire i pre-requisiti.
    Caratteristiche come sicurezza in sè, carisma, positività, ottimismo, e buona comunicazione sono importanti ma a nulla servono se non avete sufficienti livelli dei fattori che ora elencheremo.

    "Non riesco ad attrarre le donne"

    Se è questo il pensiero che ti ha portato a finire su questa pagina, devo dirti che questo articolo sarà piuttosto scomodo e demoralizzante, per cui pensaci bene prima di continuare. Se vuoi sapere veramente cosa attrae le donne e su quali punti lavorare vai avanti nella lettura, se invece sei alla ricerca di scorciatoie o rassicurazioni hai sbagliato posto, è meglio se esci subito da qui.


    Andiamo con ordine e facciamo innanzitutto 2 premesse:

    #1 La seduzione non è meritocratica


    Ciò che vi rende bravi e buoni agli occhi della società non necessariamente vi renderà attraenti agli occhi delle donne, anzi molto spesso sarà l'esatto opposto e saranno comportamenti antisociali ad essere premiati. E' piuttosto irrilevante che siate persone brave, buone, per bene, intelligenti ed educate, queste sono qualità piuttosto secondarie per attirare le donne nonostante ci sia chi vuole farle apparire come basilari.Quanti uomini pieni di "qualità" conoscete che vengono regolarmente scartati dalle donne e quanti delinquentelli che invece ne hanno in abbondanza?Ci sono donne sposate con i peggiori criminali. E' piuttosto evidente che la scriminante non è di tipo caratteriale.


    #2 La seduzione non è equa


    A questo mondo circa il 50% degli esseri umani è di sesso femminile e il 50% di sesso maschile.Per ogni uomo presente sulla faccia della Terra c'è quindi una donna.Il problema è che questo non dà nessuna garanzia di attrarre una donna perché non esiste nessun "comunismo della seduzione".Anzi è l'esatto opposto.
    Esistono delle differenze tra uomini e donne.
    Gli uomini effettuano una selezione sessuale di tipo poligamico, ovvero cercano di accoppiarsi con più donne possibili per avere maggiori probabilità di trasmettere i propri geni, le donne invece sono ipergamiche.Potendo rimanere incinte di un solo uomo per volta, tendono ad effettuare una selezione molto più accurata e a puntare sui migliori maschi possibili.Questo comporta che appunto ci sono pochi maschi (i migliori) che sono ambiti da molte donne, mentre la maggioranza si scanna per sedurre poche donne ed è questa la ragione per cui una donna ha mediamente un maggiore potere sessuale rispetto all'uomo

    Vedi:


     Andiamo ora ad affrontare il nocciolo della questione.

    • Come attrarre le donne sessualmente?Quali sono i fattori più importanti?
    • Su cosa si basano primariamente le scelte femminili?

    I fattori da tenere in considerazione sono 3:


    # 1 L'Aspetto Fisico


    "e per virili imprese, per dotta lira o canto, virtù non luce in disadorno ammanto" Giacomo Leopardi

    Questo è il criterio di scelta più immediato. La donne guardano la bellezza perché, istintivamente, un uomo bello appare come portatore di migliori geni.
    Della bellezza abbiamo parlato e parleremo numerose volte, chiunque nota come in giro le donne mostrino disponibilità nei confronti dei belli e cerchino di tenersi alla larga dai brutti, anche se purtroppo c'è chi si ostina a negarlo dicendo che la bellezza è soggettiva.La bellezza è invece oggettiva e si basa su determinati canoni estetici (nella nostra società sono quelli dell'alta moda) che hanno principalmente base genetica e si rifanno a determinati fenotipi.
    Cosa attrae le donne
    Cosa attrae le donne
    Esiste poi una forma di bellezza soggettiva, che è uno sfasamento di percezione della bellezza oggettiva dovuto ai nostri gusti personali, i quali possono dare un'importanza maggiore o minore ad ogni caratteristica estetica oggettiva e alterare così il giudizio.La bellezza soggettiva comunque difficilmente si discosta troppo dalla bellezza oggettiva.
    Qui a lato uno studio che ha coinvolto oltre 1000 studenti che dimostra perfettamente quanto stiamo dicendo. A questi studenti è stato chiesto di indicare il più attraente tra 6 diversi morph fotografici, ciascuno de quali alterato nelle proporzioni del 25% rispetto all'altro.
    Il risultato?Il 100% (la totalità!) degli osservatori ha scelto il morph 5 o il morph 6.
    I morph 5 e 6 sono quindi oggettivamente  più belli e dello stesso livello estetico ma c'è chi soggettivamente preferisce il 5 e chi il 6.Chiaro adesso?
    Asimmetria fluttuante
    I volti più simmetici tendono ad essere preferiti e diversi studi scientifici dimostrano come le donne tendano a preferire i volti con minore asimmetria fluttuante, cioè quella deviazione dalla simmetria nelle caratteristiche bilaterali che sono normalmente simmetriche.

    Tale deviazione potrebbe essere il risultato di parassiti o tossine ambientali che impediscono uno sviluppo armonico, di conseguenza un volto simmetrico sarebbe un indicatore di una maggiore resistenza ai parassiti e quindi una scelta migliore dal punto di vista riproduttivo.


    # 2 Il Denaro 


    Cosa attrae le donne
    Hugh Hefner, fondatore di Playboy
    Nella scelta di un partner le donne valutano il valore di sopravvivenza e di riproduzione di un uomo.
    Il primo consiste nella capacità che egli ha di sopravvivere a questo mondo e trasmettere i propri geni e prendersi cura della prole, il secondo invece è dato dalla bontà dei geni stessi.
    La bellezza soddisfa questo secondo aspetto mentre il denaro è strettamente correlato al valore di sopravvivenza.In tutte le specie animali le femmine preferiscono i maschi con maggiori risorse.
    Un uomo ricco, dal punto di vista evolutivo, risulta molto attraente, il denaro è una condizione facilitante ad una buona qualità di vita e permette una certa libertà di movimento e un determinato stile di vita che molti vorrebbero sperimentare.Permette di vestirsi in un certo modo, di guidare una certa automobile, di fare splendide vacanze ecc. Non c'è da stupirsi quindi che gli uomini ricchi siano sempre accompagnati da belle ragazze, nonostante non abbiano un aspetto da fotomodello.Anzi spesso, per via dell'effetto alone, un uomo ricco sembrerà più bello di quanto non sia e, viceversa, un uomo povero risulterà più brutto.
    Prendetevi quindi sempre cura delle vostre finanze perché, soprattutto se non siete nati belli, il denaro è l'unico amico che può aiutarvi ad uscire dalla vostra situazione di onanismo cronico.
    Homo sine pecunia, imago mortis.Un uomo senza denaro è l'immagine della morte.


    # 3 Lo Status Sociale 


    "Ho amato almeno 2000 donne senza doverle sedurre, mi bastava dire 'Ciao, sono Best del Manchester United ..." (George Best)

    Lo status è la reputazione che uno possiede all'interno di un determinato contesto sociale.Perché risulta così importante dal punto di vista attrattivo?
    Perché l'uomo è un animale sociale e, di conseguenza, è fortemente condizionato dalle opinioni altrui.
    La reputazione di cui gode può allo stesso tempo dargli molti benefici se è positiva mentre condannarlo all'ostracismo se è negativa.

    Quando dobbiamo prendere una decisione capita spesso che ci basiamo sulle scelte di altri per valutare la convenienza o meno di agire in un determinato modo.In psicologia questo modus operandi è detto "Principio di riprova sociale".
    Una applicazione di questo principio la si può vedere durante con la preselezione, ovvero quando un uomo risulta molto ambito da altre donne.
    Se una donna vede che un uomo ha molte pretendenti, si sentirà istintivamente ed inconsciamente attratta da lui proprio perché, nella sua mente, scatta l'associazione "in molte lo vogliono --> deve essere di valore".
    Irrilevante che poi questo valore lo possieda veramente, ciò che conta è l'apparenza.Lo status e il denaro spesso vanno di pari passo, anche se sono due cose ben distinte.

    Da non perdere:

    Questi sono i tre prerequisiti fondamentali, che si possono sintetizzare con l'acronimo LMS (Look, Money, Status) sui quali si baserà il vostro potenziale attrattivo.Essi possono essere quantificati in una scala da 1 a 10, anche se per l'estetica è più facile, mentre valutare lo status o la ricchezza risulta più difficile.
    Il vostro punteggio di LMS determinerà la quantità e soprattutto la qualità di tipe che verosimilmente in media potrete attrarre.


    Naturalmente tali fattori non saranno importanti per tutte e allo stesso modo.Ad esempio a 20 anni l'aspetto fisico conta di più del denaro rispetto a 30 anni, visto che molte donne cercano di sistemarsi e quindi sono meno esigenti con l'aspetto fisico.
    A grandi linee però, in una prospettiva di miglioramento personale, questi sono i fattori su cui dovrete puntare.Una vita sessuale decente arriva quando i fattori risultano nella media e se prendete un campione random di donne di elevato valore estetico noterete che gli uomini a cui si accompagnano hanno in comune il fatto di essere di bell'aspetto, monetati o popolari.Anzi, molto più probabilmente tutte e 3 le cose, mentre non esistono correlazioni evidenti con altre caratteristiche come ad esempio la simpatia, potendosi trovare indifferentemente uomini simpatici pieni di donne e uomini simpatici soli come cani.

    E la personalità?


    La personalità ha comunque una sua importanza, ma di certo marginale rispetto ai fattori sopraddetti.
    Un certo tipo di personalità può esservi sicuramente di aiuto  per attrarre le donne ma solo a patto che, agli occhi della ragazza, abbiate un livello di LMS sufficientemente elevato.Dovete prima di tutto piacere fisicamente, avere un buon stile di vita e posizione sociale.
    In nessun modo una determinata personalità può compensare gravi carenze di LMS,questo vorrei che fosse molto chiaro.
    Quando hai elevati livelli di LMS puoi permetterti qualunque tipo di personalità,anche le più abiette e spregevoli.
    Quando invece non hai abbastanza LMS probabilmente non riuscirai neppure a ritagliarti un minuto di tempo per mostrare la tua meravigliosa personalità e sfoggiare le tue frasi seduttive.

    Per spiegare efficacemente il ruolo della personalità nelle interazioni possiamo fare l'esempio di un rappresentante che si trovi a vendere un prodotto (vestiti, profumi ecc).La personalità è la tecnica di vendita che egli utilizza per riuscire nel suo obiettivo.Detto ciò:
    • Se il prodotto è buono (avete livelli elevati di LMS) e il prezzo è ragionevole o basso (non avete pretese eccessive sul livello estetico della ragazza), il prodotto si venderà facilmente.
    • Se il prodotto è scadente e/o il prezzo è troppo alto non riuscirete a vendere praticamente nulla a meno di non puntare proprio sui grandi numeri.

    Una buona personalità/tecnica di vendita ovviamente aiuta a vendere di più spostando l'ago della bilancia dei clienti indecisi ma di certo non permetterà al venditore di prodotti cari e scadenti di concludere più affari del venditore di prodotti ottimi e a buon mercato.

    Forse non tutti sanno infine che la percezione della nostra personalità è pesantemente influenzata dal nostro aspetto fisico e anche dal nostro status socio-economico, come dimostra l'articolo sull'Effetto Alone che vi suggerisco assolutamente di non perdere.



      MA


    "Il mio ragazzo è povero e tirchio" tradotto "non soddisfa tutti i miei capricci e non mi fa regali una volta al giorno"
    "Il mio ragazzo è sempre senza soldi" che ti immagini che il suo ragazzo sia un barbone quando invece in genere è uno che ha un lavoro normalissimo, e di questi tempi è già una conquista.
    "Il mio ragazzo è brutto!" cit. cessona obesa che sta insieme ad un ragazzo esteticamente normale.
    "I miei ex sono sempre stati brutti" (il mio attuale ragazzo è un modello, ma è solo un caso)
    "Vedo in giro molte donne belle fidanzate o sposate con brutti" cit. sfigato 25 enne vergine che ha bisogno di una visita oculistica

    I discorsi che facciamo qui dentro hanno sempre e solo valore statistico, questo significa che sono veri in una quantità di casi sufficiente da poter determinare una regola, nonostante ci siano sempre e comunque delle eccezioni (che confermano la regola).

    Cosa attrae le donne
    Come Attrarre le Donne
    Le esperienze personali significano poco o nulla, ad esempio se uno sostiene che giocare al superenalotto sia uno spreco di denaro, affermazione supportata da dati concreti, è perfettamente inutile tirare fuori il singolo caso di vincitore che ha fatto i milioni vincendo.Questa pratica di utilizzare,spesso in mala fede, eccezioni per confutare l'ovvio si chiama cherry picking e non è una cosa molto intelligente.

     Detto questo vi sono effettivamente dei casi in cui ci sono ragazze che stanno con tipi più brutti.

    Da premettere due cose:

    • Uno scarto di 0.5-1 punto è considerabile "fisiologico", quindi una coppia in cui lui sia un 5 e lei una 5.5 si può egualmente considerare pariestetica, dal momento che, come abbiamo visto, una componente soggettiva e quel mezzo punto di scarto copre il margine di soggettività.

    • Gli errori di valutazione sono comunissimi. Spesso si sopravvalutano nettamente le donne e si sottovalutano gli uomini.I fidanzati "brutti" delle tipe che pongono queste obiezioni in genere sono tipi normalissimi.Ormai purtroppo viviamo in una società dove l'apparenza domina incontrastata e chiunque non sia un modello rischia di vedersi affibbiata l'etichetta di "brutto".


    Vediamo ora i casi in cui donne belle stanno insieme a brutti  (o comunque a uomini molto più brutti di loro)


    #1 Abitudinarietà 


    Capita quando ci si conosce da ragazzini, in un contesto ristretto si sta sempre insieme.
    Sempre le stesse compagnie, sempre gli stessi contesti sociali, dopo un po' si crea una sorta di dipendenza affettiva dovuta all'abitudine.
    In genere avviene quando la tipa ha poca voglia di mettersi in gioco, le pesa molto un eventuale giudizio sociale dovuto al fatto di frequentare molti ragazzi (questo soprattutto al sud) e quindi si accontenta di ciò che ha e non sfrutta neanche i mezzi che avrebbe a disposizione (come internet)

     #2 Bassa autostima 


     La ragazza sta con uno brutto che ritiene erroneamente essere alla sua altezza solo perché ha una percezione falsata di sé stessa e una bassa autostima.Questo però non è molto comune dal momento che al giorno d'oggi, anche con internet, i feedback che una riceve sono moltissimi e in genere si verifica l'esatto opposto, ovvero cessone con un'autostima altissima dovuta a tutti i complimenti dei vari zerbini su facebook, tinder, lovoo, badoo ecc.

    LEGGI: CHATTARE CON UNA RAGAZZA CHE NON CONOSCI

    #3  Scelte razionali


    Alcune scelgono consapevolmente tipi inferiori a loro che forniscono, per forza di cose, maggiore garanzia di stabilità e fedeltà.Spesso sono loro stesse però a cornificarli.

     #4 L'essenza più che l'apparenza


    Tipe che effettivamente badano molto più della media all'aspetto interiore.Ovviamente sono casi statisticamente molto rari per cui "Campa cavallo", se state ad aspettare queste ragazze

    Ci saranno sicuramente altri casi che ora mi sfuggono e che sono così rari da essere statisticamente irrilevanti, quindi inutile discuterci sopra.
    Naturalmente va sempre tenuto in considerazione l'aspetto culturale del fenomeno.
    Ad esempio in Est europa è comune vedere belle donne con uomini brutti perché una donna che vive in una condizione di povertà non potrà permettersi di avere tanti grilli per la testa e cercherà un uomo che le garantisca più stabilità, pazienza se poi non è strafigo.
    Nel nostro Paese invece, fatto di ragazzine viziate dal papi, che il più grande problema che hanno è scegliere il filtro su instagram delle loro foto, si può stare ad aspettare con calma il belloccio fino ai 35 anni e oltre.

    Per Approfondire:

    Queste sono, a grandi linee, le cose più importanti da tenere a mente parlando di cosa attrae le donne.
    Se siete interessati ho scritto un articolo che costituisce la continuazione di questo e che va ad analizzare Come Attrarre una Ragazza in dettaglio.


    Vi consiglio di non perderlo!



    Continua a leggere »