giovedì 17 agosto 2017

Uscire con le ragazze brutte per disperazione



 
Una delle ultime tipe che ho conosciuto in chat con cui sono uscito è stata una CO calabrese.
Si è presentata all'appuntamento con venti minuti di ritardo nonostante io mi fossi fatto già un'ora di auto per raggiungerla.
(sono andato io da lei perché mi vergognavo di farmi vedere con una cessa in un posto dove mi potessero conoscere, come è giusto che sia).
Arriva con un auto tutta sgangherata che pure in Congo si vergognerebbero a girarci.
Il frontale era mezzo scassato, scoprirò poi che aveva sbagliato a parcheggiare (che strano!) e non aveva i soldi per la riparazione.Il tutto era avvenuto mesi prima.
Mi scende un essere tozzo dalla pelle olivastra, con una faccia che il 41bis può accompagnare solo..
Indossava dei jeans di due taglie più strette e le sue cosciotte salsicciose gravavano sui tacchi alti delle sue povere scarpette.
Facendole presente che ero in disappunto per il suo ritardo (quello cronologico) mi risponde "eh, sai, noi donne".
Trattenendomi dal dirle che più che una donna mi pareva una mortadella affumicata, insaccocciata e scura com'era, proseguiamo la serata,della quale vi risparmierò il racconto per misericordia.
In sintesi è stata una serata noiosissima, lei era totalmente ignorante, insulsa, frivola, non sapeva un c*zzo di niente di cultura generale.
Ha mantenuto le distanze tutta la serata e, a fine serata, mi ha anche scritto via sms che non le piacevo fisicamente.
In compenso ha passato la serata a vomitarmi addosso la frustrazione verso i suoi ex, facendomi capire quanto fosse triste perché, alla soglia dei 30 (ho dimenticato di dire che,oltre ad essere morta di fame,
più bassa e grassa di me, era anche più vecchia) , ancora non si era riuscita a sistemare a differenza delle sue amiche che già erano sposate con figli.
Lei invece poverina trovava solo uomini immaturi che non volevano impegnarsi,il che tradotto significa che usciva con tipi molto più fighi di lei che volevano solo una trombata facile per poi sfanc*larla.
Questa è in sintesi la vita di un sub 7 che cerca di rimorchiare in chat in Italia nel 2015: uscire con tipe con cui non ti va di uscire, a bere cose che non ti va di bere,
per parlare di cazzate di cui non ti va di parlare nella speranza di fare una trombata che lei non ti darà l'opportunità di fare.
Ma sul serio, ma chi ve lo fa fare, fessi?



Nessun commento:

Posta un commento

Ciao!Mi fa piacere che tu voglia lasciare un commento,sono contento di sentire cosa ne pensi.Ti chiedo solo di rispettare alcune regolette:

- Cerca di scrivere post ricchi di contenuto.Niente insulti, spam, dati falsi o tendenziosi, polemiche sterili.
- Se devi farmi una domanda non relativa all'articolo, prima guarda la sezione faq.Può essere che la risposta sia già lì.