17/08/17

MRA, femministe e ipocrisia



L'altro giorno ho visto un commento in rete in cui si parlava dei men's rights activists (MRA) e si diceva ironicamente che tale espressione è un nome in codice per "Non ho una fidanzata".
Premesso che in questa pagina non siamo MRA e anzi veniamo spesso criticati dagli stessi perché, a loro dire, trattiamo tematiche futili e di secondaria importanza rispetto alle loro (a me la vita sessuale non sembra una questione secondaria, ma va beh, punti di vista) penso sia innegabile che all'interno di determinati movimenti (compreso il nostro) gli uomini disagiati e incel siano overrapresentati.Il punto è che io non ci vedo nulla di strano, è perfettamente normale che sia così.Chi dovrebbe occuparsi di certe tematiche, chi ha una vita felice e intensa oppure chi soffre per determinate situazioni.
Cosa gliene frega ad un belloccio modello di problematiche relative alla separazione e mantenimento dei figli?Spesso le d0nne neanche lo chiedono il mantenimento ai fighi, crescono il loro b4stardino da sole e al limite trovano qualche beta provider che cerchi di sistemare la loro vita.
Ad necessitare della tutela per i diritti maschili sono gli uomini più sfigati, mica i fighi che se la cavano sempre.
Non sono certo i fighi a finire per strada, non sono certo i fighi a finire a fare lavori di merda, sono i normaloidi e subnormaloidi.
E' ovvio che siano questi che alla fine si avvicinano a determinati movimenti.
Ugualmente la redpill non frega minimamente ad un figo che non ha nessun interesse a realizzare di attrarre per il suo bel faccino, anzi per lui è psicologicamente molto più soddisfacente credere che, se una lo sp0mpina, lo fa perché lui è una bellissima persona e ha grandiose qualità personali.Non c'è ragione per redpillarsi.
Quindi basta cercare di sfottere noi o chi altro facendo leva sulla nostra incelness, state semplicemente puntualizzando l'ovvio, deficienti.
Del resto pure le femministe sono quasi tutte palle di l4rdo cess0se proprio per la stessa ragione.
Le belle f*ghe traggono vantaggio eccome da una società m4schilista, sono le prime a m+rcificarsi quando ne hanno la possibilità, quindi non solo i vari movimenti femministi non le attirano ma anzi sono per loro addirittura deleteri.
La classica c3ssa femminista abbandonerebbe immediatamente le sue cazzate su gender gap e company se improvvisamente diventasse bella, così come io probabilmente chiuderei subito la pagina se domani mi svegliassi con un faccino come quello sopra.


Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! 😃 Grazie per aver deciso di lasciare un commento, sono contento di sentire cosa pensi del mio articolo. Ti chiedo solo di rispettare alcune regolette:

✔️ Cerca di scrivere post ricchi di contenuto. Niente insulti, volgarità, spam, dati falsi o tendenziosi, polemiche sterili.
✔️ Se devi farmi una domanda non relativa all'articolo, usa prima la funzione "Cerca" oppure vai al menu alla voce FAQ. Può essere che la risposta sia già lì.
✔️ Se vuoi commentare in anonimo creati almeno un nick di fantasia (vedi:nome/URL) per evitare che chi leggerà faccia confusione tra i vari commentatori.