giovedì 17 agosto 2017

La rivincita degli incels


Come ho già detto spiegando la LMS theory, molte persone hanno un'idea cinematografica delle relazioni intepersonali.I film di Hollywood spesso offrono una visione piuttosto fuorviata dei rapporti di coppia, incentrata sui buoni sentimenti più che sui fattori più pragmatici e concreti che legano le persone.Capita spesso di vedere sfigati "trionfare in amore", questo almeno nei film a più ampia diffusione, i classici film poco impegnati che vai a vedere al cinema così per passare la serata tra amici piuttosto che per vedere un film di alto livello.
Come altri tipi di media anche il cinema finisce per plasmare la mentalità dei singoli, di conseguenza l'hollywoodiana speranza di riscatto accompagna un po' tutti gli sfigati che si rispettino.Alcuni di essi anche nella LMS theory provano a ricercare il sogno di un futuro glorioso che vendica un passato infausto.
Nelle commedie romantiche lo sfigato ottiene la sua rivincita sul belloccio perché finalmente riesce a mostrare la sua bellissima personalità, nella pagina invece c'è chi spera di ottere la rivincita facendo soldi.


Non vi ho forse detto che l'unico modo con cui un brutto può migliorare il proprio potenziale attrattivo sono i soldi e lo status?
Sì, e ve lo confermo.Se volete intraprendere un percorso di miglioramento personale puntate su quello.
Il punto però è che è piuttosto ingenuo pensare che migliorare il vostro status economico secondo i percorsi tradizionali (scuola + università) vi riscatterà da tutti gli anni perduti.
Provate a visualizzare le scene seguenti.Ci siete voi cessi sfigati e il classico belloccio standard.Avete entrambi 16 anni.
Lui inizia ad avere le prime esperienze con le ragazzine, le prime limonate sui divanetti delle disco,le prime scopate alle feste.Voi invece in disco non ci andate perché se no vi menano e passate il vostro tempo libero davanti ai videogame perché la tipa che avete invitato ad uscire neanche vi ha risposto all'sms.


A 19 anni lui ha già diverse esperienze alle spalle, voi zero.Lui i pompini nei bagni delle disco e le scopate nei parcheggi, voi il sabato sera ai pubbetti coi vostri amici sfigati in cui il massimo dell'emozione è scherzare sul fatto che la cameriera ha confuso le vostre ordinazioni.


A 23 anni lui ha quintuplicato il suo bagaglio di esperienze, tra vacanze all'estero con amici, feste e festini, uscite varie, tipe che lo hanno aggiunto spontaneamente su fb ecc., voi dovete ancora dare il vostro primo bacio.
Lui d'estate in vacanza di sera a guardare le stelle in riva al mare con una biondina danese prima di addormentarsi sui sacchi a pelo portati in spiaggia, voi chini sui libri di ingegneria per l'esame imminente.
A lui gli sms "grazie per la bellissima serata, sono stata veramente bene con te" a te "ciao, per caso sei andato a lezione stamattina?mi puoi passare gli appunti?"(e spesso è la stessa ragazza che scrive)


A 25 anni lui passeggia di sera con la fidanzata per i mercatini di Natale a comprarsi i regali sotto le luci che si riflettono sulla neve ai bordi delle strade, voi passate le vacanze a riflettere se sia meglio la corda o il cavalcavia.


A 28 anni ormai siete stempiati e vecchi ma finalmente avete una laurea e un lavoro.Un lavoro mal pagato in cui vi sfruttano ma pur sempre un lavoro.Se vi è andata bene forse siete pure riusciti ad avere un paio di tipe bruttine, che non vi piacciono ma che vi siete scelti solo per non arrivare vergini a 30 anni.Lui la laurea non ha avuto tempo di prendersela ma il lavoro ce l'ha comunque e prende anche più soldi di voi.Un bello lo ficcano sempre dentro in qualche lavoro, gli fanno fare il rappresentante e lavorare negli alberghi di lusso alla reception dove si guadagna anche bene, neanche deve parlare, basta che mostri il faccino.


A 31 anni
lui sta programmando il suo futuro con la sua ultima fidanzata con la quale convive,il bagno al cane, le coccole d'inverno sotto al piumone,il San Valentino a Parigi, i capodanni memorabili.
Il vostro capodanno invece lo passate su google a cercare la storia del Carcano utilizzato nella prima guerra mondiale oppure l'elefante nano che viveva in Sicilia.
Qualche anno dopo finalmente la vostra vita però inizia ad ingranare, vi mettete in proprio, qualche soldino vi entra in tasca, iniziate a diventare un professionista.Eccheccazzo, anni e anni a sgobbare sui libri ma ora sì che è il vostro turno, la vostra rivincita.
E così, mentre il belloccio aspetta il suo primo figlio dopo aver vissuto 20 anni di vita alla stragrande, voi finalmente, con quei quattro soldi che avete iniziato a guadagnare potete risultare un buon partito per qualche over 30 che si è ormai fatta la sua vita da young, wild and free e ora deve sistemarsi perché sente il peso della vecchiaia che avanza ed è alla ricerca di qualche poveretto al quale spremere un po' di soldi ed energie.
Gli anni successivi voi probabilmente diventerete sempre più ricchi e il vostro valore di mercato aumenterà mentre il suo diminuirà a causa del declino estetico.Però lei nel frattempo con voi ha trovato una sistemazione e può scaricarvi da un momento all'altro spremendovi tutti i soldi e vanificando decenni di sforzi.
Che rivincitona, eh?
Ci sono anche scenari migliori di questo, per carità, anzi diversi li suggeriremo.Quello che volevo farvi capire con questo post è che certe esperienze non sono intercambiabili e non hanno prezzo.
L'attrazione generata dal faccino e quella dei soldi sono differenti, vivere un'esperienza a 20 anni o viverla a 35 non è la stessa cosa.
La vita non concede rivincite.

nandida.com



Nessun commento:

Posta un commento

Ciao!Mi fa piacere che tu voglia lasciare un commento,sono contento di sentire cosa ne pensi.Ti chiedo solo di rispettare alcune regolette:

- Cerca di scrivere post ricchi di contenuto.Niente insulti, spam, dati falsi o tendenziosi, polemiche sterili.
- Se devi farmi una domanda non relativa all'articolo, prima guarda la sezione faq.Può essere che la risposta sia già lì.