giovedì 17 agosto 2017

Si può capire l'intelligenza di una persona dalla sua faccia?




Uno studio effettuato da un'Università ceca in cui le foto di 80 persone sono state mostrate ad un pubblico di 160 studenti che le dovevano votare per intelligenza e attrattività.

Lo studio va preso con le pinze a causa del ristretto numero di campioni ma ritengo sia ugualmente interessante.
I risultati hanno portato ad una conclusione che potevamo già ipotizzare:
-le persone più attraenti vengono percepite mediamente anche come più intelligenti.
-gli uomini votati come più intelligenti sono stati quelli che effettivamente lo erano, mentre la stessa correlazione non è stata riscontrata in relazione ai volti femminili.Secondo la mia personale interpretazione ciò è dovuto probabilmente al fatto che le donne in media hanno per natura una migliore capacità di analisi dei volti e delle espressioni facciali (che però nel caso specifico erano neutre), qualità che è stata sviluppata in funzione del ruolo genitoriale.
-ad un alto QI è stato associato un volto più stretto con un mento più sottile ed un naso più grande mentre, all'opposto, un basso QI è stato associato con viso ovale, un largo mento e un nasetto piccolo.

Questo in sintesi.
Vi riporto lo studio originale in inglese se avete lo sbattimento di leggerlo.
Qui sopra alcune foto per capire di cosa stiamo parlando.


 http://journals.plos.org/plosone/article?id=10.1371%2Fjournal.pone.0081237

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao!Mi fa piacere che tu voglia lasciare un commento, ti chiedo solo di rispettare alcune regolette:

- Cerca di scrivere post ricchi di contenuto.Niente insulti, spam, dati falsi o tendenziosi, polemiche sterili.
- Se devi farmi una domanda non relativa all'articolo, prima guarda la sezione faq.Può essere che la risposta sia già lì.